Apri il menu principale

Chinese Super League 2013

edizione del torneo calcistico
Chinese Super League 2013
Competizione Super League
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 54ª
Organizzatore AFC
Date dall'8 marzo 2013
al novembre 2013
Luogo Cina Cina
Partecipanti 16
Risultati
Vincitore Guangzhou E.
(3º titolo)
Retrocessioni Q. Zhongneng
Wuhan Zall
Statistiche
Miglior marcatore Brasile Elkeson (24)
Incontri disputati 240
Gol segnati 632 (2,63 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2012 2014 Right arrow.svg

La Chinese Super League 2013 è stata la 54ª edizione della massima competizione calcistica nazionale della Cina, la squadra campione in carica è l'Guangzhou Evergrande.

Alla competizione partecipano 16 squadre, tra cui le due neopromosse Wuhan Zall e Shanghai East Asia F.C.

CalciomercatoModifica

La sessione di calciomercato di marzo regala arrivi stranieri importanti per le squadre della Chinese Super League: lo Shandong Luneng acquista l'attaccante rumeno Marius Niculae e il terzino della nazionale australiana Ryan McGowan; lo Shanghai Shenhua, sotto indicazione del proprio tecnico Sergio Batista, ingaggia l'ex bandiera del Boca Juniors Rolando Schiavi e l'interessante centrocampista Patricio Toranzo; l'Hangzhou Greentown punta su Davy Claude Angan, piacevole sorpresa della Tippeligan 2012, e sull'ex attaccante della nazionale giapponese Masashi Ōguro; il Dalian Aerbin piazza il colpo Guillaume Hoarau, attaccante svincolatosi dal Paris Saint-Germain, mentre il Guizhou Renhe preleva dai russi della Dinamo Mosca il bosniaco Zvjezdan Misimović e dai belgi del KV Mechelen il terzino di Taipei Xavier Chen. Sono solo alcuni dei numerosi giocatori stranieri arrivati in CSL, pronti a legare il proprio nome ad un campionato in forte sviluppi; da citare tuttavia anche gli addii di Nicolas Anelka e Didier Drogba, tornati in Europa senza aver inciso nel campionato cinese.

Squadre e collocazioneModifica

Giocatori stranieriModifica

Squadra Giocatore 1 Giocatore 2 Giocatore 3 Giocatore 4 Giocatore asiatico Ex giocatori
Beijing Guoan   Darko Matić   Joffre Guerrón   Frédéric Kanouté   Peter Utaka   Egor Krimets   André Lima
Changchun Yatai   Éder Baiano   Eninho   Isac   Jan Rezek   Anzur Ismailov   Matt McKay
  Zé Carlos
Dalian Aerbin   Fábio Rochemback   Guillaume Hoarau   Seydou Keita   Nabil Baha   Daniel Mullen   Peter Utaka
Guangzhou E.   Darío Conca   Elkeson   Muriqui   Kim Young-gwon   Lucas Barrios
Guangzhou R&F   Eddy Bosnar   Rafael Coelho   Davi   Yakubu   Rostyn Griffiths   Jumar
Guizhou Renhe   Zvjezdan Misimović   Zlatan Muslimović   Rafa Jordà   Nano   Jonas Salley
H. Greentown   Mazola   Davy Claude Angan   Masashi Oguro   Luka Žinko   Kim Dong-jin   Marek Jarolím
Jiangsu Sainty   Hamdi Salihi   Eleílson   Cristian Dănălache   Aleksandar Jevtić   Kamoliddin Tajiev   Sergey Krivets [1]
Liaoning   Pablo Brandán   Edú   Miloš Trifunović   James Chamanga   Shavkat Mullajanov
Q. Zhongneng   Pablo Caballero   Gustavo   Bruno Meneghel   Gabriel Melkam   Joel Griffiths   George Mourad
  Sherzod Karimov
Shandong Luneng   Leonardo Pisculichi   Vágner Love   Gilberto Macena   Roda Antar   Ryan McGowan   Marius Niculae
Shanghai Shenhua   Rolando Schiavi   Patricio Toranzo   Dady   Giovanni Moreno   Firas Al-Khatib
Shanghai Shenxin   Antônio Flávio   Johnny   Kieza   Jaílton Paraíba   Michael Marrone
Shanghai SIPG   Daniel McBreen   Luis Cabezas   Ransford Addo   Ibán Cuadrado   Bernie Ibini-Isei   Chris Dickson [2]
Tianjin Teda   Andrezinho   Baré   Éder Lima   Carmelo Valencia   Erik Paartalu   Dinélson Lima
  Vladimir Jovančić
Wuhan Zall   Garra Dembélé   Bentley   Jacques Faty   Miloš Stojanović   Cho Won-hee   Santos
  Novak Martinović

Giocatori di Hong Kong/Macao/Taiwan (non contati come giocatori stranieri).

Squadra Giocatore 1
Beijing Guoan   Lee Chi Ho
Guizhou Renhe   Xavier Chen

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Guangzhou E. 77 30 24 5 1 78 18 +60
2. Shandong Luneng 59 30 18 5 7 55 35 +20
3. Beijing Guoan 51 30 14 9 7 54 31 +23
4. Guizhou Renhe 44 30 11 11 8 40 41 -1
5. Dalian Aerbin 41 30 11 8 11 40 43 -3
6. Guangzhou R&F 40 30 11 7 12 45 47 -2
7. Shanghai Shenxin 40 30 11 7 12 31 42 -11
8. Shanghai Shenhua 38[3] 30 11 11 8 36 36 +0
9. Shanghai Dongya 37 30 10 7 13 38 35 +3
10. Liaoning 35 30 8 11 11 35 44 -9
11. Tianjin Teda 34[3] 30 11 7 12 35 39 -4
12. H. Greentown 34 30 8 10 12 34 42 -8
13. Jiangsu Sainty 32 30 7 11 12 32 39 -7
14. Changchun Yatai 32 30 8 8 14 29 41 -12
  15. Q. Zhongneng 31 30 7 10 13 26 41 -15
  16. Wuhan Zall 16 30 3 7 20 24 58 -34

Legenda:
      Campione di Cina e ammessa alla AFC Champions League 2014
      Ammesse alla AFC Champions League 2014
      Retrocessa in Jia League 2014

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica