Apri il menu principale
Comunità montana Valle del Giovenco
comunità montana
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Abruzzo-Stemma.svg Abruzzo
ProvinciaProvincia dell'Aquila-Stemma.png L'Aquila
Amministrazione
CapoluogoPescina
Territorio
Coordinate
del capoluogo
42°01′35″N 13°39′32″E / 42.026389°N 13.658889°E42.026389; 13.658889 (Comunità montana Valle del Giovenco)Coordinate: 42°01′35″N 13°39′32″E / 42.026389°N 13.658889°E42.026389; 13.658889 (Comunità montana Valle del Giovenco)
Abitanti19 872[1] (2001)
ComuniAielli, Bisegna, Cerchio, Collarmele, Gioia dei Marsi, Lecce nei Marsi, Ortona dei Marsi, Ortucchio, Pescina, San Benedetto dei Marsi
Altre informazioni
Prefisso0863
Fuso orarioUTC+1
Cartografia

La Comunità montana Valle del Giovenco (zona D) era stata istituita con la Legge Regionale 14 settembre 1976, n. 58 della Regione Abruzzo, che ne ha anche approvato lo statuto.

È stata accorpata alla Comunità montana Montagna Marsicana con sede ad Avezzano[2] dopo una riduzione delle comunità montane abruzzesi che sono passate da 19 ad 11 nel 2008[3].

La Comunità montana Valle del Giovenco, la cui sede era situata nel comune di Pescina, comprendeva dieci comuni della Valle del Giovenco in provincia dell'Aquila:

NoteModifica

  1. ^ Censimento 2001, su dawinci.istat.it, ISTAT.
  2. ^ Comunità montana Montagna Marsicana, Comunità montana Montagna Marsicana. URL consultato l'11 dicembre 2018.
  3. ^ Comunità montane - (Legge Regionale 27 giugno 2008, n. 10), Regione Abruzzo.
  Portale Abruzzo: accedi alle voci di Wikipedia che parlano dell'Abruzzo