Apri il menu principale
Coppa Italia 2008-2009
Umbro Cup 2008-2009
Logo della competizione
Competizione Coppa Italia
Sport Futsal pictogram.svg Calcio a 5
Edizione 24ª
Organizzatore Divisione Calcio a 5
Date dal 13 febbraio 2009
al 16 febbraio 2009
Luogo Italia Italia
Partecipanti 8
Impianto/i Zoppas Arena, Conegliano
Risultati
Vincitore Arzignano
(1º titolo)
Secondo Luparense
Statistiche
Miglior marcatore Brasile Rodrigo Bizzarri,
Italia Humberto Honorio,
Italia Jonas (3)
Incontri disputati 7
Gol segnati 39 (5,57 per incontro)
Pubblico 10 800
(1 543 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2007-2008 2009-2010 Right arrow.svg

La Coppa Italia 2008-2009 - denominata Umbro Cup Final Eight per ragioni di sponsorizzazione - è stata la 24ª edizione assoluta della manifestazione e la 6ª disputata con la formula final eight. Si è svolta tra il 13 ed il 16 febbraio 2009 presso la Zoppas Arena di Conegliano. Alla Coppa Italia di Serie A sono iscritte d'ufficio le Società classificatesi ai primi otto posti del girone di andata del Campionato Nazionale di Serie A. A trionfare è stato l'Arzignano che in finale ha superato la Luparense solamente ai rigori, centrando così la prima coccarda tricolore della propria storia.

Indice

Squadre qualificateModifica

Le società sono state divise in due gruppi in base alla classifica della Serie A al termine del girone di andata. Il sorteggio degli accoppiamenti, effettuato venerdì 6 febbraio alle 11:30 nella sede della Provincia di Treviso, ha abbinato una squadra del gruppo A con una del gruppo B.

Gruppo A Gruppo B
1 Luparense 5 Marca
2 Montesilvano 6 Bisceglie
3 Arzignano 7 Napoli Barrese
4 Napoli 8 Cagliari

TabelloneModifica

  Quarti di finale
Semifinali
Finale
                           
 Luparense 4  
 Cagliari 1  
   Luparense 4  
   Montesilvano 1  
 Montesilvano 4
 Bisceglie 3  
   Luparense 6
     Arzignano 7
 Arzignano 2  
 Napoli Barrese 0  
   Arzignano 4
   Marca 2  
 Napoli 3
 Marca 5  

RisultatiModifica

Quarti di finaleModifica

Conegliano
13 febbraio 2009, ore 14:30 CET
Quarti di finale, gara unica
Luparense4 – 1
(3-1)
CagliariZoppas Arena (700 spett.)
Arbitri:  Giuseppe Piazzolla (Barletta)
Marcello Toscano (Ercolano)

Conegliano
13 febbraio 2009, ore 16:30 CET
Quarti di finale, gara unica
Montesilvano4 – 3
(3-1)
BisceglieZoppas Arena (1200 spett.)
Arbitri:  Luca Rainato (Padova)
Roberto Astolfi (Rovigo)

Conegliano
13 febbraio 2009, ore 18:45 CET
Quarti di finale, gara unica
Arzignano2 – 0
(1-0)
Napoli BarreseZoppas Arena (1200 spett.)
Arbitri:  Alessandro Malfer (Rovereto)
Giacomo De Varti (Foggia)

 
Napoli-Marca Trevigiana
Conegliano
13 febbraio 2009, ore 20:45 CET
Quarti di finale, gara unica
Napoli3 – 5
(d.t.s.)
(1-2; 2-2; 2-4)
MarcaZoppas Arena (2000 spett.)
Arbitri:  Vincenzo Vitrioli (Reggio Calabria)
Salvatore Lombardo (Palermo)

SemifinaliModifica

Conegliano
14 febbraio 2009, ore 16:30 CET
Semifinale, gara unica
Luparense4 – 1
(0-0)
MontesilvanoZoppas Arena (1000 spett.)
Arbitri:  Massimo Cumbo (Ostia Lido)
Aniello Prisco (Frosinone)

Conegliano
14 febbraio 2009, ore 19:00 CET
Semifinale, gara unica
Arzignano4 – 2
(3-1)
MarcaZoppas Arena (1200 spett.)
Arbitri:  Alberto Maestroni (Varese)
Mario Baglivo (Pisa)

FinaleModifica

Conegliano
16 febbraio 2009, ore 20:30 CET
Finale, gara unica
Luparense3 – 3
(1-0,2-2,3-3)
referto
ArzignanoZoppas Arena (3500 spett.)
Arbitri:  Francesco Massini (Roma 1)
Carlo Di Marco (Pescara)

Classifica marcatoriModifica

Collegamenti esterniModifica