Corno Bussola
(FR) Mont de Boussolaz
Corno Bussola 001.jpg
La vetta della montagna nel suo versante sud
StatoItalia Italia
RegioneValle d'Aosta Valle d'Aosta
Altezza3 022,85 m s.l.m.
CatenaAlpi
Coordinate45°47′43.53″N 7°44′10.83″E / 45.795426°N 7.736342°E45.795426; 7.736342Coordinate: 45°47′43.53″N 7°44′10.83″E / 45.795426°N 7.736342°E45.795426; 7.736342
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Corno Bussola (FR) Mont de Boussolaz
Corno Bussola
(FR) Mont de Boussolaz
Mappa di localizzazione: Alpi
Corno Bussola
Dati SOIUSA
Grande ParteAlpi Occidentali
Grande SettoreAlpi Nord-occidentali
SezioneAlpi Pennine
SottosezioneAlpi del Monte Rosa
SupergruppoContrafforti valdostani del Monte Rosa
GruppoCostiera Testa Grigia-Frudiera
SottogruppoCostiera della Testa Grigia
CodiceI/B-9.III-B.5.a

Il Corno Bussòla - Mont de Boussolaz in francese[1] - (3.022,85 m s.l.m.[2]) è una montagna delle Alpi Pennine collocata nei Contrafforti valdostani del Monte Rosa. Si trova in Valle d'Aosta.

ToponimiaModifica

 
La croce in vetta alla montagna.

Sebbene il nome italianizzato rimandi all'idea della bussola, il toponimo originale non si riferisce a questo oggetto e va pronunciato, secondo le regole di pronuncia del patois valdostano, come una parola piana, vale a dire con l'accento tonico sulla penultima sillaba (bussòla).

CaratteristicheModifica

La montagna si trova in Val d'Ayas tra il vallone di Mascognaz (a nord) e la conca di Palasinaz[2]. In particolare si trova lungo la cresta che staccandosi dal Corno Vitello, passando per la Punta Palasina e la Punta del Lago (2.816 m) arriva al Corno Bussola e poi si abbassa su Extrepierre, frazione di Brusson. Tale cresta a sud forma il vallone di Estoul, frazione di Brusson ed a nord il vallone di Mascognaz, frazione di Ayas.

Dalla vetta si gode di un ampio panorama sui principali gruppi alpini della Valle d'Aosta e sulla valle stessa.

Salita alla vettaModifica

 
Vista da est

Si può salire sulla vetta partendo dal Rifugio Arp. Dal rifugio si tratta di costeggiare diversi dei laghi Palasina, poi salire al Colletto Bussola (2.805 m) ed infine risalire il versante sud della montagna. La difficoltà della salita è data come EE.[3] Dalla cima, sulla quale sorge una alta croce di vetta metallica, si gode di un vastissimo panorama e si possono vedere molte delle più note montagne delle Alpi occidentali tra le quali i Breithorn, il Castore, il Polluce, la Testa Grigia, i Liskamm, la Punta Dufour, il Cervino, il Corno Bianco e, più lontano, Monviso, Gran Paradiso, Monte Bianco e Grand Combin.[4]

NoteModifica

  1. ^ Sentieri bassa valle - mappa (PDF), Comune di Issogne. URL consultato il 26 novembre 2018.
  2. ^ a b Navigatore Cartografico SCT (3.14.0), su geonavsct.partout.it, Regione Autonoma Valle d'Aosta. URL consultato il 12 ottobre 2017.
  3. ^ user mario-mont, Bussola (Corno) da Estoul, anello per il Colle Palasina e Punta del Lago, su gulliver.it, 19 luglio 2009. URL consultato il 26 novembre 2018.
  4. ^ Corno Bussola mt. 3023, su finoincima.altervista.org, 16 agosto 2018. URL consultato il 26 novembre 2018.

CartografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica