Apri il menu principale
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Ctenochasmatidae
Pterodactylus elegans, Eichstatt, Germany, Late Jurassic - Royal Ontario Museum - DSC00047.JPG
Esemplare fossile di Ctenochasma elegans
Stato di conservazione
Fossile
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Ordine † Pterosauria
Sottordine † Pterodactyloidea
Clade † Euctenochasmatia
Famiglia Ctenochasmatidae
Nopsca, 1928
Nomenclatura binomiale
Ctenochasma roemeri
von Meyer, 1852
Sottogruppi

Ctenochasmatidae sono una famiglia estinta di pterosauri ctenochasmatoidi vissuti nel Giurassico superiore-Cretaceo inferiore, circa 152-105 (Titoniano-Albiano), principalmente in Europa, Asia e Sudamerica.

I primi ctenochasmatoidi noti risalgono al Kimmeridgiano, una fase del Giurassico superiore. In precedenza, una mascella fossile recuperata nella Formazione Jurassic Stonesfield, nel Regno Unito, venne considerata la più antica conosciuta. Secondo gli scienziati questa mndibola apparteneva ad un membro della famiglia Ctenochasmatidae,[1] tuttavia un ulteriore esame suggerì che questo esemplare appartenesse ad un teleosauro anziché ad uno pterosauro.[2]

Di seguito è riportato un cladogramma sulla filogenetica di Ctenochasmatidae, di Andres, Clark & Xu (2014):[2]

 Ctenochasmatidae 
 Gnathosaurinae 
 

Kepodactylus insperatus


 
 

Elanodactylus prolatus


 
 
 

Feilongus youngi


 

Moganopterus zhuiana



 
 

Huanhepterus quingyangensis


 
 

Plataleorhynchus streptophorodon


 
 

Gnathosaurus subulatus


 

Gnathosaurus macrurus








 Ctenochasmatinae 
 

Ctenochasma


 
 

Pterodaustro guinazui


 
 

Eosipterus yangi


 
 

Beipiaopterus chenianus


 

Gegepterus changi







NoteModifica

  1. ^ Buffetaut, E. and Jeffrey, P. (2012). "A ctenochasmatid pterosaur from the Stonesfield Slate (Bathonian, Middle Jurassic) of Oxfordshire, England." Geological Magazine, (advance online publication) DOI10.1017/S0016756811001154
  2. ^ a b B. Andres, J. Clark e X. Xu, The Earliest Pterodactyloid and the Origin of the Group, in Current Biology, vol. 24, nº 9, 2014, pp. 1011–6, DOI:10.1016/j.cub.2014.03.030, PMID 24768054.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica