Apri il menu principale
Davide Rummolo
Nazionalità Italia Italia
Altezza 181 cm
Peso 75 kg
Nuoto Swimming pictogram.svg
Specialità rana e staffette
Società Carabinieri
Palmarès
Giochi olimpici Olympic rings without rims.svg 0 0 1
Campionati europei 1 0 0
Europei in vasca corta 1 0 0
Giochi del Mediterraneo 1 1 0
Universiadi 1 0 0
Campionati italiani 21 22 11
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 16 marzo 2011

Davide Rummolo (Napoli, 12 novembre 1977) è un ex nuotatore italiano, specializzato nella rana ha avuto maggior successo nella gara dei 200 m in cui ha vinto una medaglia di bronzo ai Giochi olimpici di Sydney.

Indice

CarrieraModifica

Ha esordito nel 1994 ai campionati europei giovanili e l'anno dopo ha vinto il suo primo titolo italiano nei 100 metri: non si ripeterà più in questa distanza. Nel biennio 1997-98, allenato da Raffaele Avagnano[1] si è affermato come il migliore duecentista italiano ed ha debuttato in nazionale maggiore ai giochi del Mediterraneo di Bari. La sua prima vittoria internazionale importante è avvenuta nell'aprile del 1999 alla Coppa latina in Guadalupa nei 200 m; in estate è stato convocato anche ai campionati europei di Istanbul dove è arrivato sesto nella finale dei 200 m.

Nel giugno del 2000 ha partecipato ai campionati europei ad Helsinki in cui è stato finalista nei 200 m, e a settembre è stato convocato per i Giochi olimpici di Sydney. Il 19 settembre in batteria ha migliorato il primato italiano dei 200 m di Domenico Fioravanti, che glielo ha poi tolto in semifinale:[2] poi in finale è riuscito ad arrivare al terzo posto dietro a Fioravanti al suo secondo oro olimpico e al sudafricano Terence Parkin.

Anche nel 2001 è stato uno dei migliori ranisti in campo internazionale; nell'estate ha partecipato prima ai campionati mondiali di Fukuoka in cui è arrivato ancora in finale nei 200 m, settimo: poche settimane dopo alle universiadi di Pechino è arrivato primo nei 200 m superando il compagno di squadra Michele Vancini di due centesimi di secondo; infine ai Giochi del Mediterraneo di Tunisi di settembre ha vinto la medaglia d'argento nei 200 m, battuto da Vancini in finale, e quella d'oro con la staffetta 4×100 m mista assieme a Luis Alberto Laera, Mattia Nalesso e Simone Cercato.

Rummolo ha continuato la serie di successi anche nel 2002, anno in cui, riconfermatosi miglior duecentista italiano ai primaverili e agli estivi, si è affermato anche in Europa vincendo nell'estate la medaglia d'oro a Berlino battendo Yohann Bernard e Roman Sludnov; nel dicembre successivo si è poi riconfermato ai campionati in vasca corta di Riesa, sempre in Germania, questa volta superando Maxim Podoprigora e Richard Bodor.

Il 2003 è stato il suo ultimo anno ad alto livello, in cui è riuscito ancora a vincere quattro titoli italiani tra individuali e staffette ed a qualificarsi per i mondiali di Barcellona dove però non è riuscito ad entrare in finale nei "suoi" 200 m rana. Si è ritirato dopo la stagione 2004.

PalmarèsModifica

nota: questa lista è incompleta

Giochi Olimpici   --- 200 m rana ---
2000 Sydney
  Australia
--- Bronzo
2'12"73
---
Campionati del mondo 100 m rana 200 m rana ---
2001 Fukuoka
  Giappone
18º in batteria
1'02"60

2'12"89
---
2003 Barcellona
  Spagna
24º in batteria
1'02"82
12º in semifinale
2'14"36
---
Campionati europei 100 m rana 200 m rana 4×100 m mista
1999 Istanbul
  Turchia
elim. in batteria
"

2'15"31
---
2000 Helsinki
  Finlandia
24º in batteria
1'04"08

2'17"20
---
2002 Berlino
  Germania
--- Oro
2'11"37
10º - 3'44"35
frazione: 1'01"91
Europei in vasca corta --- 200 m rana ---
2000 Valencia
  Spagna
--- 10º in batteria
2'14"21
---
2001 Anversa
  Belgio
--- squalificato
"
---
2002 Riesa
  Germania
--- Oro
2'07"70
---
Giochi del Mediterraneo 100 m rana 200 m rana 4×100 m mista
2001 Tunisi
  Tunisia
--- Argento
2'13"29
Oro: 3'42"49
frazione: 1'02"06
Universiadi 100 m rana 200 m rana ---
2001 Pechino
  Cina
elim. in semifinale
1'03"84
Oro
2'14"98
---
Europei giovanili 100 m rana 200 m rana ---
1994 Paradubice
  Rep. Ceca

1'06"06

2'22"76
---

Altri risultatiModifica

Coppa latina (vengono elencate solo le gare individuali)
200 m rana: oro, 2'17"64

Campionati italianiModifica

11 titoli individuali e 10 in staffette, così ripartiti:

  • 1 nei 100 m rana
  • 10 nei 200 m rana
  • 4 nella staffetta 4×50 m mista
  • 6 nella staffetta 4×100 m mista

nd= non disputato

Anno Edizione rana
50 m
rana
100 m
rana
200 m
mista
4×50 m
mista
4×100 m
1995 Primaverili nd 1 3 nd -
1996 Primaverili nd 3 2 nd 1
" Estivi nd - - nd 2
1997 Primaverili nd - 1 nd 2
" Estivi nd - 2 nd -
1998 Primaverili nd 3 1 nd -
" Estivi nd - 1 nd -
" Invernali - - 2 nd nd
1999 Primaverili - 2 1 nd 2
" Estivi 2 2 1 nd 2
2000 Primaverili 3 2 2 nd 1
" Estivi - 2 1 nd 2
" Invernali - - - 1 nd
2001 Primaverili - - 2 nd 2
" Estivi - - - nd 1
" Invernali - 3 1 1 nd
2002 Primaverili - 2 1 nd 1
" Estivi - - 1 nd 2
" Invernali - 3 2 1 nd
2003 Primaverili - 3 1 nd 1
" Estivi - 3 2 nd 1
" Invernali - - - 1 nd
2004 Primaverili - - 3 nd -
" Estivi - - 2 nd 2
" Invernali - 3 3 - nd

OnorificenzeModifica

  Cavaliere Ordine al merito della Repubblica Italiana
— Roma, 3 ottobre 2000. Di iniziativa del Presidente della Repubblica.[3]

Cittadino onorario della città di San Giorgio a Cremano (NA).

NoteModifica

  1. ^ Copia archiviata, su nuoto.it. URL consultato il 19 aprile 2011 (archiviato dall'url originale il 22 dicembre 2015). Intervista di Marco Conti, da "Nuotopuntoit"
  2. ^ http://archiviostorico.gazzetta.it/2000/settembre/20/migliori_ga_0_0009202235.shtml "La Gazzetta dello sport", 20 settembre 2000, pagina 3
  3. ^ Cavaliere Ordine al merito della Repubblica Italiana Sig. Davide Rummolo, su quirinale.it. URL consultato il 7 aprile 2011.

BibliografiaModifica

  • Aronne Anghileri, Alla ricerca del nuoto perduto, Cassina de' Pecchi, SEP editrice S.R.L., 2002, vol. II. ISBN 88-87110-27-1.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica