Apri il menu principale

Dirk Heyne

allenatore di calcio e ex calciatore tedesco
Dirk Heyne
Bundesarchiv Bild 183-1990-0526-010, Chemnitzer FC - 1. FC Magdeburg, Ausschreitungen.jpg
Dirk Heyne invita i tifosi alla calma durante un match contro il Chemnitz della stagione 1989-90.
Nazionalità Germania Est Germania Est
Germania Germania (dal 1990)
Altezza 190 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex portiere)
Carriera
Giovanili
1967-1977 Magdeburgo
Squadre di club1
1977-1991Magdeburgo408 (0)
1991-1994Borussia M'gladbach24 (0)
Nazionale
1979-1990 Germania Est Germania Est 9 (0)
Carriera da allenatore
2003-2007Magdeburgo
2008-Sachsen Lipsia
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Dirk Heyne (Magdeburgo, 10 ottobre 1957) è un allenatore di calcio ed ex calciatore tedesco, di ruolo portiere.

Indice

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

Nato a Magdeburgo, allora città della Germania Est, iniziò la propria carriera come portiere tra le file della squadra della sua città natale, il 1. FC Magdeburgo. Dopo dieci anni nelle giovanili, nel 1977 fu promosso in prima squadra. Heyne difese i pali della squadra per quattordici anni, fino al 1991, vincendo tre edizioni della Coppa della Germania Est nel 1978, 1979 e 1983. Trasferitosi al Borussia Mönchengladbach, dopo un breve periodo in cui fu impiegato come primo portiere, svolse il ruolo di portiere di riserva fino al maggio 1994, anno in cui si ritirò dal calcio giocato all'età di 36 anni.

Spesso convocato come secondo portiere della nazionale, vi esordì l'11 febbraio 1979 durante un match con la nazionale iraniana subentrando a Bodo Rudwaleit a tredici minuti dal termine. Guadagnò il ruolo di portiere titolare della nazionale solo nel 1989, in occasione del ritiro di René Müller: di lì in poi Heyne disputò otto gare.

AllenatoreModifica

Abbandonato il calcio professionistico, Heyne rimase nel Borussia Mönchengladbach ricoprendo, fino al 2001, ruoli tecnici, tra cui quello di preparatore dei portieri. Tornato al Magdeburgo come allenatore delle squadre giovanili, ricoprì per quattro anni (dal 2003 fino al 9 dicembre 2007) la carica di tecnico della prima squadra. In seguito è passato ad allenare il Sachsen Lipsia e a dirigere una scuola calcio di portieri a Magdeburgo, dove è stato insignito del titolo di Magdeburghese il 9 gennaio 2007.

PalmarèsModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica