Apri il menu principale

DDR-Oberliga 1989-1990

edizione del torneo calcistico
DDR-Oberliga 1989-1990
DDR-Fußball-Oberliga 1989-1990
Competizione DDR-Oberliga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 43ª
Organizzatore UEFA
Date dal 12 agosto 1989
al 26 maggio 1990
Luogo Germania Est Germania Est
Partecipanti 14
Formula Girone all'italiana A/R
Risultati
Vincitore Dinamo Dresda
(8º titolo)
Retrocessioni Wismut Aue
Fortschritt Bischofswerda
Statistiche
Miglior marcatore Germania Est Torsten Gütschow (18)
Incontri disputati 182
Gol segnati 467 (2,57 per incontro)
Pubblico 1 511 537
(8 305 per incontro)
Bundesarchiv Bild 183-1990-0526-013, 1. FC Dynamo Dresden - 1. FC Lok Leipzig 3-1.jpg
Hans-Uwe Pilz mostra ai tifosi il trofeo della DDR-Oberliga, ottenuto dopo aver prevalso su Magdeburgo e Karl-Marx-Stadt all'ultima giornata.
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1988-1989 1990-1991 Right arrow.svg

La stagione 1989-1990 è stata la quarantatreesima edizione della DDR-Oberliga, massimo campionato di calcio tedesco orientale.

AvvenimentiModifica

AntefattiModifica

Gran parte delle squadre partecipanti confermò le proprie rose, operando solamente dei leggeri ritocchi: i più significativi furono il passaggio di Andreas Wagenhaus e Detlef Schößler alla Dinamo Dresda[1], nonché il trasferimento di Heiko Bonan dal Magdeburgo a una Dinamo Berlino costretta, dopo oltre dieci anni, a fronteggiare un cambio alla guida tecnica (con Helmut Jäschke che sostituì Jürgen Bogs)[2].

Il campionatoModifica

La data di inizio del torneo fu stabilita per il 12 agosto 1989[3]: dopo una breve parentesi del Lokomotive Lipsia, sola al comando a punteggio pieno dopo tre gare[4], l'attenzione si focalizzò sui campioni in carica della Dinamo Dresda e sul Magdeburgo, che a partire dalla quinta giornata[5] diedero il via ad un acceso confronto che avrebbe occupato l'intero arco del campionato. A partire dal 28 ottobre le due squadre iniziarono ad alternarsi al comando della classifica con un iniziale tentativo da parte del Magdeburgo[6] e il controsorpasso dei campioni in carica nello scontro diretto giocato dieci giorni dopo[7]. Le due squadre conclusero il girone di andata appaiate in vetta[8] mentre, subito dopo il giro di boa, la Dinamo Dresda allungò il passo portandosi, nel giro di due gare, a +2 sui diretti avversari[9]. Nelle giornate successive la Dinamo Dresda sembrò gestire il proprio vantaggio ma, a cavallo tra marzo e aprile, riportò una serie di passi falsi (tra cui una pesante sconfitta interna per 4-0 contro il Carl Zeiss Jena[10]) che permisero al Magdeburgo di ritornare in vetta alla classifica[11] e di portarsi a +2 dagli avversari[12].

Benché favorito da un pareggio nello scontro diretto del 5 maggio[13], tre giorni dopo il Magdeburgo rimedierà una sconfitta contro l'Energie Cottbus che gli farà perdere il primato in favore di una Dinamo Dresda ripresasi dopo le difficoltà primaverili e di un Karl-Marx-Stadt propostosi come candidato al titolo dopo un avvio sottotono[14]. In seguito ai risultati della penultima giornata, a novanta minuti dal termine la situazione di classifica vide Magdeburgo, Karl-Marx-Stadt e Dinamo Dresda appaiate in testa con quest'ultima squadra favorita dalla differenza reti[15] e con lo scontro diretto tra le prime due ancora da giocare[16]. Nel corso dell'ultima giornata fu il Karl-Marx-Stadt a passare per primo in vantaggio[17], rimanendo al primo posto fino a nove minuti dalla fine quando un gol di Torsten Gütschow (che con 18 reti otterrà il secondo titolo consecutivo di capocannoniere del campionato) aprirà la strada verso l'ottavo titolo nazionale per la Dinamo Dresda[18].

L'ultima giornata del torneo fu piuttosto concitata anche in chiave salvezza, proponendo in cartellone anche lo scontro diretto tra Fortschritt Bischofswerda e Eisenhüttenstädter Stahl. Una doppietta di Karsten Schulz nel secondo tempo[19] tagliò fuori i diretti avversari e rese inutile al Wismut Aue la vittoria contro l'FC Berlino (privo di obiettivi da raggiungere perché già fuori dalla lotta per la qualificazione in Coppa UEFA da novanta minuti) in quanto svantaggiato da una peggior differenza reti.

Squadre partecipantiModifica

ProfiliModifica

Club partecipanti Città Stadio Stagione 1989-1990
Carl Zeiss Jena dettagli Jena Ernst-Abbe-Sportfeld 8º in DDR-Oberliga
Dinamo Dresda dettagli Dresda Rudolf-Harbig-Stadion Campione della Germania Est
Eisenhüttenstädter Stahl dettagli Eisenhüttenstadt Sportanlage Waldstraße 1º in DDR-Liga (Gir. A), promosso
Energie Cottbus dettagli Cottbus Stadion der Freundschaft 10º in DDR-Oberliga
Fortschritt Bischofswerda dettagli Bischofswerda Stadion der Jugend 2º in DDR-Liga (Gir. A), promosso
FC Berlino
(Dinamo Berlino fino al 2 febbraio 1990[20])
dettagli Berlino Friedrich-Ludwig-Jahn-Stadion 2º in DDR-Oberliga
Hallescher dettagli Halle Kurt-Wabbel Stadion 9º in DDR-Oberliga
Hansa Rostock dettagli Rostock Ostseestadion 4º in DDR-Oberliga
Karl-Marx-Stadt dettagli Karl-Marx Stadt Stadion an der Gellertstraße 3º in DDR-Oberliga
Lokomotive Lipsia dettagli Lipsia Zentralstadion 5º in DDR-Oberliga
Magdeburgo dettagli Magdeburgo Ernst-Grube-Stadion 6º in DDR-Oberliga
Rot-Weiß Erfurt dettagli Erfurt Steigerwaldstadion 12º in DDR-Oberliga
Stahl Brandeburgo dettagli Brandeburgo sull'Havel Stadion am Quenz 11º in DDR-Oberliga
Wismut Aue dettagli Aue Erzgebirgsstadion 7º in DDR-Oberliga

Squadra campioneModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Sportgemeinschaft Dynamo Dresden 1989-1990.

AllenatoriModifica

 
Reinhard Häfner (nella foto, assieme ad Hartmut Schade) subentrò a Eduard Geyer a partire dalla ventesima giornata sulla panchina della Dinamo Dresda[21], conducendo la squadra fino alla vittoria finale.
Club Allenatore
Carl Zeiss Jena   Bernd Stange
Dinamo Dresda[21]   Eduard Geyer (1ª-19ª)
  Reinhard Häfner (20ª-26ª)
Eisenhüttenstädter Stahl   Günther Reinke
Energie Cottbus   Fritz Bohla
Fortschritt Bischofswerda   Harald Fischer
FC Berlino[22]   Helmut Jäschke (1ª-13ª)
  Frank Rohde (14ª-26ª)
Hallescher   Karl Trautmann
Hansa Rostock   Werner Voigt
Karl-Marx-Stadt   Hans Meyer
Lokomotive Lipsia[23]   Hans-Ulrich Thomale (1ª-14ª)
  Gunter Böhme (15ª-26ª)
Magdeburgo   Joachim Streich
Rot-Weiß Erfurt   Lothar Kurbjuweit
Stahl Brandeburgo[24]   Gerd Struppert (1ª-15ª)
  Eckhard Düwiger (16ª-26ª)
Wismut Aue[25]   Ulrich Schulze (1ª-12ª)
  Jürgen Escher (13ª-26ª)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
    1. Dinamo Dresda 36 26 12 12 2 47 26 +21
2. Karl-Marx-Stadt 36 26 13 10 3 35 20 +15
3. Magdeburgo 34 26 13 8 5 39 22 +17
4. FC Berlino 30 26 9 12 5 38 35 +3
5. Carl Zeiss Jena 30 26 11 8 7 29 27 +2
6. Hansa Rostock 27 26 9 9 8 38 33 +5
7. Energie Cottbus 27 26 10 7 9 36 37 +1
8. Lokomotive Lipsia 25 26 9 7 10 34 33 +1
9. Hallescher 24 26 8 8 10 38 38 0
10. Stahl Brandeburgo 24 26 6 12 8 35 37 -2
11. Rot-Weiß Erfurt 19 26 5 9 12 29 40 -11
12. Eisenhüttenstädter Stahl 18 26 2 14 10 22 31 -9
  13. Wismut Aue 18 26 5 8 13 25 36 -11
  14. Fortschritt Bischofswerda 16 26 7 2 17 22 52 -30

Legenda:

         Campione della Germania Est e qualificata in Coppa dei Campioni 1990-91
         Qualificate in Coppa UEFA 1990-91
         Retrocesse in NOFV-Liga 1990-91

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

RisultatiModifica

[26]

CalendarioModifica

Andata (1ª) Prima giornata Ritorno (14ª)
12 ago. 3-1 Lokomotive Lipsia-Fortschritt Bischofswerda 0-2 23 feb.
2-2 Dinamo Berlino-Rot Weiß Erfurt 3-1
0-0 Energie Cottbus-Karl-Marx-Stadt 1-3
0-0 E'hüttenstadter Stahl-Wismut Aue 1-2 24 mar.
0-2 Carl Zeiss Jena-Magdeburgo 2-0
1-0 Hansa Rostock-Stahl Brandeburgo 1-1 23 feb.
2-0 Dinamo Dresda-Hallescher 2-2
Andata (3ª) Terza giornata Ritorno (16ª)
1º set. 2-1 Lokomotive Lipsia-Rot-Weiß Erfurt 0-2 9 mar.
2-1 Dinamo Berlino-Magdeburgo 1-3 10 mar.
1-0 Fortschritt Bischofswerda-Wismut Aue 3-1
0-0 E'hüttenstadter Stahl-Stahl Brandeburgo 0-0
2-0 Carl Zeiss Jena-Hallescher 1-1 9 mar.
3-0 Hansa Rostock-Energie Cottbus 1-3 10 mar.
1-1 Karl-Marx-Stadt-Dinamo Dresda 0-2
Andata (5ª) Quinta giornata Ritorno (18ª)
16 set. 1-2 Lokomotive Lipsia-Magdeburgo 2-2 23 mar.
3-1 Dinamo Berlino-Hallescher 2-1 24 mar.
1-1 Fortschritt Bischofswerda-Stahl Brandeburgo 2-0
1-1 E'üttenstadter Stahl-Energie Cottbus 1-3
3-0 Wismut Aue-Rot-Weiß Erfurt 1-1
1-1 Carl Zeiss Jena-Dinamo Dresda 4-0 23 mar.
2-2 Hansa Rostock-Karl-Marx-Stadt 0-1
Andata (7ª) Settima giornata Ritorno (20ª)
13 ott. 2-0 Dinamo Berlino-Carl Zeiss Jena 1-1 7 apr.
0-0 Wismut Aue-Magdeburgo 0-1
0-0 Hansa Rostock-Dinamo Dresda 1-1
14 ott. 1-0 Lokomotive Lipsia-Hallescher 0-1
1-4 Fortschritt Bischofswerda-Energie Cottbus 0-3
0-0 E'hüttenstadter Stahl-Karl-Marx-Stadt 0-1
0-0 Stahl Brandeburgo-Rot-Weiß Erfurt 1-1
Andata (9ª) Nona giornata Ritorno (22ª)
28 ott. 1-0 Lokomotive Lipsia-Carl Zeiss Jena 0-0 28 apr.
1-1 Dinamo Berlino-Dinamo Dresda 1-6
1-2 Fortschritt Bischofswerda-Karl-Marx-Stadt 1-2
0-1 Stahl Brandeburgo-Magdeburgo 1-1
1-1 E'hüttenstadter Stahl-Hansa Rostock 0-1
1-1 Wismut Aue-Hallescher 1-3
2-2 Rot-Weiß Erfurt-Energie Cottbus 2-4
Andata (11ª) Undicesima giornata Ritorno (24ª)
18 nov. 1-2 Lokomotive Lipsia-Dinamo Berlino 3-1 8 mag.
4-1 Magdeburgo-Energie Cottbus 0-2
1-3 Fortschritt Bischofswerda-Hansa Rostock 2-1
1-1 Stahl Brandeburgo-Hallescher 3-1
2-2 E'hüttenstadter Stahl-Dinamo Dresda 1-2
0-0 Wismut Aue-Carl Zeiss Jena 0-1
1-0 Rot-Weiß Erfurt-Karl-Marx-Stadt 0-2
Andata (13ª) Tredicesima giornata Ritorno (26ª)
1º dic. 1-1 Magdeburgo-Karl-Marx-Stadt 0-1 26 mag.
0-0 Wismut Aue-Dinamo Berlino 4-1
2 dic. 1-1 Energie Cottbus-Hallescher 0-3
2-0 Fortschritt Bischofswerda-E'hüttenstadter Stahl 0-2
4-0 Stahl Brandeburgo-Carl Zeiss Jena 2-2
0-1 Rot-Weiß Erfurt-Hansa Rostock 1-4
5 dic. 1-1 Lokomotive Lipsia-Dinamo Dresda 1-3
Andata (2ª) Seconda giornata Ritorno (15ª)
19 ago. 4-0 Hallescher-Karl-Marx-Stadt 0-4 3 mar.
2-1 Magdeburgo-Hansa Rostock 0-0
1-0 Energie Cottbus-Carl Zeiss Jena 0-1
0-1 Fortschritt Bischofswerda-Dinamo Dresda 0-3
1-1 Stahl Brandeburgo-Dinamo Berlino 1-5
0-1 Wismut Aue-Lokomotive Lipsia 1-2
0-0 Rot-Weiß Erfurt-E'hüttenstadter Stahl 2-2
Andata (4ª) Quarta giornata Ritorno (17ª)
9 set. 2-1 Magdeburgo-E'hüttenstadter Stahl 0-0 17 mar.
2-2 Energie Cottbus-Dinamo Berlino 1-1
1-1 Stahl Brandeburgo-Lokomotive Lipsia 1-0
3-0 Karl-Marx-Stadt-Carl Zeiss Jena 1-1
3-0 Rot-Weiß Erfurt-Fortschritt Bischofswerda 1-2
1-1 Hallescher-Hansa Rostock 1-2
3-0 Dinamo Dresda-Wismut Aue 1-1
Andata (6ª) Sesta giornata Ritorno (19ª)
22 set. 2-1 Carl Zeiss Jena-Hansa Rostock 1-0 3 apr.
0-0 Karl-Marx-Stadt-Dinamo Berlino 0-0
3-1 Dinamo Dresda-Rot-Weiß Erfurt 0-2
23 set. 4-0 Magdeburgo-Fortschritt Bischofswerda 1-0
1-0 Energie Cottbus-Lokomotive Lipsia 0-2
4-2 Stahl Brandeburgo-Wismut Aue 3-0
2-2 Hallescher-E'hüttenstadter Stahl 1-0
Andata (8ª) Ottava giornata Ritorno (21ª)
20 ott. 1-0 Magdeburgo-Rot-Weiß Erfurt 1-1 21 apr.
4-0 Hallescher-Fortschritt Bischofswerda 4-0
21 ott. 2-1 Energie Cottbus-Wismut Aue 1-2
1-1 Carl Zeiss Jena-E'hüttenstadter Stahl 2-1
3-1 Hansa Rostock-Dinamo Berlino 0-3
3-2 Dinamo Dresda-Stahl Brandeburgo 2-2
22 ott. 2-1 Karl-Marx-Stadt-Lokomotive Lipsia 2-1
Andata (10ª) Decima giornata Ritorno (23ª)
4 nov. 3-1 Energie Cottbus-Stahl Brandeburgo 0-2 4 mag.
8 nov. 0-0 Dinamo Berlino-E'hüttenstadter Stahl 1-1
1-0 Carl Zeiss Jena-Fortschritt Bischofswerda 4-1
3-3 Hansa Rostock-Lokomotive Lipsia 2-2
1-0 Karl-Marx-Stadt-Wismut Aue 1-1
3-0 Hallescher-Rot-Weiß Erfurt 1-1
3-1 Dinamo Dresda-Magdeburgo 1-1
Andata (12ª) Dodicesima giornata Ritorno (25ª)
24 nov. 2-0 Carl Zeiss Jena-Rot-Weiß Erfurt 1-4 18 mag.
2-1 Hansa Rostock-Wismut Aue 2-3
25 nov. 1-0 Dinamo Berlino-Fortschritt Bischofswerda 1-1
2-2 E'hüttenstadter Stahl-Lokomotive Lipsia 0-2
3-0 Karl-Marx-Stadt-Stahl Brandeburgo 2-2
0-5 Hallescher-Magdeburgo 1-3
3-0 Dinamo Dresda-Energie Cottbus 0-0

StatisticheModifica

Classifica in divenireModifica

[27][28]  
10ª 11ª 12ª 13ª 14ª 15ª 16ª 17ª 18ª 19ª 20ª 21ª 22ª 23ª 24ª 25ª 26ª
Carl Zeiss Jena 0 0 2 2 3 5 5 6 6 8 9 11 11 13 15 16 17 18 20 21 23 25 27 29 30 32
Dinamo Dresda 2 4 5 7 8 10 11 13 14 16 17 19 20 21 23 25 26 26 27 27 28 30 31 33 34 36
E'hüttenstädter Stahl 1 2 4 4 5 6 8 9 10 11 12 13 13 13 14 15 16 16 16 16 16 16 17 17 17 18
Energie Cottbus 1 3 3 4 5 7 9 11 12 14 14 14 15 15 15 17 18 20 20 22 22 24 24 26 27 27
Fortschritt Bischofswerda 0 0 2 2 3 3 3 3 3 3 3 3 5 7 7 9 11 13 13 13 13 13 13 15 16 16
FC Berlin 1 2 4 5 7 8 10 10 11 12 14 16 17 19 21 21 22 24 25 26 28 28 29 29 30 30
Hallescher 0 2 2 3 3 4 4 6 7 9 10 10 11 12 12 13 13 13 15 17 19 21 22 22 22 24
Hansa Rostock 2 2 4 5 6 6 7 9 10 11 13 15 17 18 19 19 21 21 21 22 22 24 25 25 25 27
Karl-Marx-Stadt 1 1 2 4 5 6 7 9 11 13 13 15 16 18 20 20 21 22 24 26 28 30 31 33 34 36
Lokomotive Lipsia 2 4 6 7 7 7 9 9 11 12 12 13 14 14 16 16 16 17 19 19 19 21 22 23 25 25
Magdeburgo 2 4 4 6 8 10 11 13 15 15 17 19 20 20 21 23 24 25 26 27 28 29 30 32 34 34
Rot-Weiß Erfurt 1 2 2 4 4 4 5 5 6 6 7 7 7 7 8 10 10 11 13 14 15 15 16 17 19 19
Stahl Brandeburgo 0 1 1 2 3 5 6 6 6 6 7 7 9 10 10 11 13 15 15 17 18 19 21 23 23 24
Wismut Aue 1 1 1 1 2 2 3 3 4 6 7 7 8 10 10 10 11 12 12 12 14 14 14 16 16 18

Classifiche di rendimentoModifica

[29]

Rendimento andata-ritornoModifica

Andata Ritorno
Magdeburgo 20 Karl-Marx-Stadt 20
Dinamo Dresda 20 Carl Zeiss Jena 19
Hansa Rostock 17 Dinamo Dresda 16
FC Berlino 17 Stahl Brandeburgo 15
Karl-Marx-Stadt 16 Magdeburgo 14
Energie Cottbus 16 Hallescher 13
Lokomotive Lipsia 14 FC Berlino 13
E'hüttenstädter Stahl 12 Energie Cottbus 12
Hallescher 11 Lokomotive Lipsia 11
Carl Zeiss Jena 11 Rot-Weiß Erfurt 11
Stahl Brandeburgo 9 Wismut Aue 11
FC Rot-Weiß Erfurt 8 Fortschritt Bischofswerda 11
Wismut Aue 7 Hansa Rostock 10
Fortschritt Bischofswerda 5 E'hüttenstädter Stahl 6

Rendimento casa-trasfertaModifica

Casa Trasferta
Karl-Marx-Stadt 24 Magdeburgo 14
Dinamo Dresda 23 Dinamo Dresda 13
Energie Cottbus 22 FC Berlino 13
Magdeburgo 20 Carl Zeiss Jena 12
Hansa Rostock 18 Karl-Marx-Stadt 12
Carl Zeiss Jena 18 Stahl Brandeburgo 10
FC Berlino 17 Hansa Rostock 9
Hallescher 16 Lokomotive Lipsia 9
Rot-Weiß Erfurt 16 Hallescher 8
Lokomotive Lipsia 16 Fortschritt Bischofswerda 6
Stahl Brandeburgo 14 E'hüttenstädter Stahl 5
Wismut Aue 14 Energie Cottbus 5
E'hüttenstädter Stahl 13 Wismut Aue 4
Fortschritt Bischofswerda 10 Rot-Weiß Erfurt 3

Primati stagionaliModifica

Record

  • Maggior numero di vittorie: Karl-Marx-Stadt e Magdeburgo (13)
  • Minor numero di sconfitte: Dinamo Dresda (2)
  • Miglior attacco: Dinamo Dresda (47)
  • Miglior difesa: Dinamo Dresda (20)
  • Miglior differenza reti: Dinamo Dresda (+21)
  • Maggior numero di pareggi: E'hüttenstädter Stahl (14)
  • Minor numero di vittorie: E'hüttenstadter Stahl (2)
  • Maggior numero di sconfitte: Fortschritt Bischofswerda (17)
  • Peggiore attacco: E'hüttenstadter Stahl e Fortschritt Bischofswerda (21)
  • Peggior difesa: Fortschritt Bischofswerda (52)
  • Peggior differenza reti: Fortschritt Bischofswerda (-30)
  • Partita con più reti[20][27]: Dinamo Dresda-FC Berlino 6-2 (22ª giornata)

Capoliste solitarie

  • dalla 3ª alla 4ª giornata: Lokomotive Lipsia
  • 9ª giornata: Magdeburgo
  • 10ª giornata: Dinamo Dresda
  • dalla 14ª alla 19ª giornata: Dinamo Dresda

Classifica marcatoriModifica

Nel corso del campionato sono state segnate 467 reti da 144 giocatori diversi, per una media di 2,56 a gara e 33,35 a squadra.[26] Di seguito, la classifica dei marcatori[30]:

NoteModifica

  1. ^ Dynamo Dresden Zu- und Abgänge 1989/90 Archiviato il 20 febbraio 2014 in Internet Archive.
  2. ^ FC Berlin Zu- und Abgänge 1989/90 Archiviato il 24 settembre 2012 in Internet Archive.
  3. ^ Oberliga 1989/1990 .:. 1. fase
  4. ^ Oberliga 1989/1990 .:. 3. fase
  5. ^ Oberliga 1989/1990 .:. 5. fase
  6. ^ Oberliga 1989/1990 .:. 9. fase
  7. ^ Oberliga 1989/1990 .:. 10. fase
  8. ^ Oberliga 1989/1990 .:. 13. fase
  9. ^ Oberliga 1989/1990 .:. 15. fase
  10. ^ Oberliga 1989/1990 .:. 18. fase
  11. ^ Oberliga 1989/1990 .:. 19. fase
  12. ^ Oberliga 1989/1990 .:. 20. fase
  13. ^ Oberliga 1989/1990 .:. 23. fase
  14. ^ Oberliga 1989/1990 .:. 24. fase
  15. ^ Oberliga 1989/1990 .:. 25. fase
  16. ^ Oberliga 1989/1990 .:. 26. fase
  17. ^ Oberliga 1989/1990 .:. 26. fase Karl-Marx-Stadt - Magdeburg
  18. ^ Oberliga 1989/1990 .:. 26. fase - Dynamo Dresden - Lokomotive Leipzig
  19. ^ Oberliga 1989/1990 .:. 26. fase Stahl Eisenhüttenstadt - BSG Fortschritt Bischofswerda
  20. ^ a b Fußball OBERLIGA der Demokratischen Sportbewegung 1989/1990
  21. ^ a b Dynamo Dresden 1989/90 Archiviato il 20 febbraio 2014 in Internet Archive.
  22. ^ Berliner FC Dynamo 1989/90 Archiviato il 24 settembre 2012 in Internet Archive.
  23. ^ 1. FC Lokomotive Leipzig 1989/90 Archiviato il 7 novembre 2012 in Internet Archive.
  24. ^ FC Stahl Brandenburg 1989/90 Archiviato il 16 gennaio 2013 in Internet Archive.
  25. ^ FC Erzgebirge Aue 1989/90 Archiviato il 16 gennaio 2013 in Internet Archive.
  26. ^ a b East Germany 1946-1990 / 1989-1990, RSSSF
  27. ^ a b DDR-Oberliga 1989/1990 Spiele & Tabellen su fussballdaten
  28. ^ Oberliga 1989/1990 su Worldfootball/Weltfussball
  29. ^ Die Abschlusstabelle der DDR-Oberliga 1989/1990
  30. ^ Spielerstatistik der DDR-Oberliga 1990/1991

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio