Discussione:Ferrari

Aggiungi argomento
Discussioni attive
Crystal Clear app ksirtet.pngQuesta voce rientra tra gli argomenti trattati dal progetto tematico sottoindicato.
Puoi consultare le discussioni in corso, aprirne una nuova o segnalarne una avviata qui.
Seat 600.svgAutomobili
Monitoraggio fatto.svgLa voce è stata monitorata per definirne lo stato e aiutarne lo sviluppo.
Ha ottenuto una valutazione di livello buono (mese e anno).
AVoce adeguatamente accurata. Tutti gli aspetti principali del tema sono affrontati con la dovuta profondità. Il tema è stabile e non dovrebbe necessitare di aggiornamenti futuri. (che significa?)
BLievi problemi di scrittura. Qualche inciampo nello stile. Linguaggio non sempre scorrevole. Strutturazione in paragrafi adeguata, ma ancora migliorabile sotto alcuni aspetti. (che significa?)
BLievi problemi relativi alla verificabilità della voce. Un aspetto del tema non è adeguatamente supportato da fonti attendibili. Alcune fonti andrebbero sostituite con altre più autorevoli. Il tema non è stabile e potrebbe in breve necessitare di aggiornamenti. (che significa?)
BLievi problemi relativi alla dotazione di immagini e altri supporti grafici nella voce. Mancano alcuni file o altri sono inadeguati. (che significa?)

da IP (2006)Modifica

Is there no disambiguation page on the Italian Wikipedia as well? And, by the way, is it true that "Ferrari" means "Smith"? 84.160.11.27 17:36, 25 ott 2006 (CEST)

Yes, it is true. --Danilo 17:47, 25 ott 2006 (CEST)

Cavallino rampanteModifica

Sposto dalla voce sino a chiarimento della cosa:


Il padre di Taglioni aveva infatti combattuto con Baracca nella 91a Squadriglia Caccia. In seguito però, dal momento che la fama della Ferrari crebbe in maniera considerevole, Ducati abbandonò il cavallino; è possibile che sia avvenuto un accordo tra le due case.

[Nota : non mi risulta. Il Taglioni pilota della 1ª Guerra Mondiale si chiamava Pier Carlo, mentre - per quel che ne so! - il padre di Fabio Taglioni della Ducati si chiamava Biagio. Oltretutto Pier Carlo Taglioni era un pilota di velivoli da ricognizione (e quindi non poteva far parte della 91ª Squadriglia, che era una unità da caccia). L'unico collegamento che ho trovato tra lui e Baracca è un combattimento aereo in data 11 Febbraio 1917 in cui presero parte Taglioni ed il suo osservatore (all'epoca inquadrati nella 33ª Squadriglia da ricognizione)abbattendo un velivolo austriaco "in collaborazione" con Baracca, Ruffo ed altri piloti da caccia della 70ª Squadriglia (di cui all'epoca Baracca faceva parte). Ma, ripeto, si trattava di tale Pier Carlo Taglioni, non del Biagio Taglioni padre di Fabio. Mi sembra più probabile che Fabio Taglioni decise di usare il cavallino rampante perchè era nato a Lugo di Romagna, la stessa città in cui era nato Baracca, e che nel farlo pensò che il disegno giusto fosse quello utilizzato dalla Ferrari che come già indicato è invece molto diverso da quello di Baracca).]


--pil56 16:25, 29 ago 2007 (CEST)


Prpongo di eliminare la dicitura (senza fonte) riportante una pseudo discendenza del cavallino Rampante dallo stemma della città di Napoli.

Se è vero, com'è vero, e come riporta Wiki stessa:

<<...Per maggiormente evidenziare l'appartenenza alla Scuderia Ferrari dei mezzi in gara, si decise di dotarli del celeberrimo Cavallino Rampante, un tempo simbolo dell'asso dell'aviazione Francesco Baracca. L'acquisizione del logo fu così raccontata dallo stesso Enzo Ferrari:[9] « Quando nel 1923 vinsi il primo circuito del Savio che si correva a Ravenna, conobbi il Conte Enrico Baracca e in seguito la Contessa Paolina, genitori dell'eroe. Fu la Contessa che un giorno mi disse: "Ferrari, perché non mette sulle sue macchine il Cavallino Rampante di mio figlio? Le porterà fortuna". Conservo ancora la fotografia dell'aviatore con la dedica dei genitori in cui mi affidano l'emblema del Cavallino. Il Cavallino era e rimarrà nero; io aggiunsi il fondo giallo canarino che è il colore della città di Modena. »...>>

Quindi direi di elimininare quanto riportato riguardo la possibilità che il cavallino rampante possa avere a che fare con lo stemma di Napoli. La notizia, senza fonte, viene clamorosamente smentita da Enzo Ferrari in persona e serve solamente a fare un pò di confusione sull'originr del cavallino rampante della Ferrari

saluti Francesco Andrea Becca (11:00, 22 ago 2016‎ Francesco Andrea Becca)

Su Automoto.it c'è una spiegazione diversa sulle origini del cavallino di Baracca, direi che si potrebbe integrare tale informazione.--A7N8X (msg) 10:56, 28 apr 2020 (CEST)
L'articolo che citi comincia con Vi siete mai chiesti come mai ......., ne faccio una perifrasi, ti sei chiesto come sia mai possibile che in 70 anni nessuno abbia scritto una cosa del genere? ti sembra ragionevole che la "verità" esca solo oggi su un blog? --Pil56 (msg) 12:05, 28 apr 2020 (CEST)
Veramente Automoto.it è un Quotidiano di informazione automobilistica, in ogni caso il Museobaracca da un ulteriore spiegazione e più in linea con quella della pagina e dato anche dalle immagini allegate direi che è la più attendibile tra quelle già presenti, permettendo di scrivere senza l'uso del condizionale.--A7N8X (msg) 22:33, 28 apr 2020 (CEST)
Riporto sotto quanto - secondo www.porschemania.it/StoriaPorsche/Stemma/stemma.htm - dovrebbe essere presente nel libro "La saga dei Porsche" - Autobiografia di Ferry Porsche - Autori: Ferry Porsche e Gunther Molter - Capitolo XIX pag. 222:

"Nel 1952 cominciammo a valutare l'ipotesi di un marchio di fabbrica per le automobili Porsche. Gia' da tempo Max Hoffman insisteva a questo proposito, e facendo riferimento agli inglesi ed alla bellezza dei loro stemmi, suggeri' di fare qualcosa di simile, poiche' lo riteneva importante specialmente per il mercato americano.
Durante una cena a New York disegnai su di un tovagliolo lo stemma del Wurttemberg ed in mezzo posi quello della citta' di Stoccarda, il cavallino rampante, e sopra scrissi il nome Porsche.
Mi misi poi il tovagliolo in tasca e, tornato a Stoccarda, lo diedi a Komenda, pregandolo di ridisegnare il progetto. Una volta fatto, andammo al governo del Land ed in Comune, chiedendo l'autorizzazione per questo marchio.
Le autorita' non ebbero nulla da ridire e cosi', a partire dal 1953, la Porsche apparve con un proprio marchio di fabbrica.
Anche la Ferrari usa il cavallino di Stoccarda come marchio e per questo motivo: il Cav. Ferrari aveva un amico che era stato pilota di caccia nella prima guerra mondiale; in un duello aereo aveva abbattuto un pilota tedesco, il cui velivolo portava sul fianco il simbolo della citta' di Stoccarda.
L'italiano prese questo stemma come trofeo e quando Ferrari fondo' la sua scuderia, gli propose di usarlo come marchio. Ferrari accetto' e cosi' lo stemma della citta' di Stoccarda appare per ben due volte come marchio di un'automobile."


Evidenza di versioni che appaiono discordanti; la testimonianza di Porsche appare inattendibile nel frangente del pilota di aerei italiano, Baracca (Enzo Ferrari avrebbe avuto a che fare con i genitori dello stesso, non con lui); vi è inoltre la questione del cavallino dello stemma del reggimento cui faceva parte il famoso pilota di aerei... quale la verità? forse che Baracca, che già utilizzava il cavallino con la coda bassa come proprio stemma (derivante dalle insegne del reggimento?), dopo il triste scontro con il pilota di Stoccarda, decise di mutuare il proprio stemma in quello simile del nobile avversario, con la coda alta e su sfondo giallo? --5.170.45.197 (msg) 14:36, 31 mag 2020 (CEST)

da IP (2007)Modifica

RAGAZZI DI WIKIPEIA PERCHE' CONTINUATE A LEVARE L'ELENCO DELLE MONOPOSTO FERRARI??? Questo commento senza la firma utente è stato inserito da 87.17.145.72 (discussioni · contributi) 23:35 4 set 2007 (CEST).

(boh - 2008)Modifica

Se pensi che nella pagina manchi qualcosa, perché non lo aggiungi tu? Dare del "ridicolo" al lavoro che qualche altro utente ha fatto con tanta fatica è abbastanza maleducato, in realtà. --Maquesta Belin 15:16, 4 lug 2008 (CEST)

@Maquesta: quello poco più sopra e quello di stamattina hanno semplicemente fatto degli interventi senza leggere con attenzione la voce: per le monoposto era chiaro ed evidente che venivano trattate nella voce Scuderia Ferrari, il modello di cui si lamentava la mancanza oggi era invece già presente (credo solo 7 o 8 volte nella voce) :-) --pil56 (msg) 15:48, 4 lug 2008 (CEST)

AneddotiModifica

La fabbrica,principalmente nel reparto ricerca. è stata recentemente(forse nel 2004)ricostruita con un progetto di Massimiliano Fuksass e quindi non è rimasta pressoché immutata negli anni salvo qualche ritoccocome scritto

ex-Giannizx1

CostruttoriModifica

Il titolo che vince la squadra non è definito "Marca", come nella sezione sulla Formula 1. Ho provveduto a correggere cambiando in "Costruttori" 87.14.177.233 (msg) 16:12, 29 set 2010 (CEST)

Errore di login. A.C.95 (msg) 16:21, 29 set 2010 (CEST)

Errore vendite articolo di QuattroruoteModifica

Secondo il sito ufficiale della Ferrari: Il 2010 è stato un anno estremamente positivo per la Ferrari che su alcuni parametri è stata in grado di superare anche i valori record del 2008, archiviato come il miglior anno della sua storia. Le vetture consegnate alla rete sono state 6.573, un numero che supera del 5,4% il dato del 2009 e che rappresenta il numero più alto di vendite nella storia della Ferrari. Questo risultato è principalmente il frutto della straordinaria crescita nei mercati emergenti, in particolar modo quelli asiatici, e il ritorno a livelli record degli Stati Uniti.

Invece, secondo l'autorevole sito di Quattroruote, le vetture consegnate nel 2008 sono state un pò di più: 6587. E allora come mai sul sito Ferrari si dice che il 2010 ha segnato il record di vendite? Non doveva essere il 2008?

Prima di procedere alla modifica del dato (e al suo aggiornamento) volevo sottoporre la cosa ad altri, per evitare spiacevoli equivoci o sviste. Il link al sito ufficiale è questo: http://www.ferrari.com/Italian/About_Ferrari/Corporate/Pages/110210_COR_Ferrari_chiude_un_2010_eccezionale.aspx

Attendo riscontri per la modifica. Sasuke89 5 apr 2011, 21.55 CET

La mia opinione è che si giochi un po' con i numeri e le parole; come al solito le statistiche possono essere "maneggiate", un'ipotesi potrebbe essere quella che "vetture immatricolate", "vetture vendute", "vetture costruite" e "vetture consegnate alla rete" non sono esattamente sinonimi e le cifre possono tranquillamente differire tra loro ;-) . Onestamente non credo che la cosa sia peraltro così rilevante visto anche che si sta parlando di una differenza di una ventina di unità, cioè di circa lo 0,3%. --Pil56 11:13, 6 mag 2011 (CEST)

classificazione cromatica delle vetture da competizione negli anni fra le due guerreModifica

Scrivo qui perchè a quanto pare la cosa necessità di discussione, a me sembra ovvio ma provo ad esporlo comunque, come suggerito da un utente.

Esprimo una certa perplessità nel tenere nella voce che parla di una singola casa automobilistica informazioni su un argomento correlato (inserito per analogia quindi) ma non strettamente legato al soggetto della voce:

l'informazione è quella che indica i colori dati ad altre nazioni oltre all'Italia durante le competizioni per distinguere la nazionalità dei team/costruttori durante le corse: secondo me basta affermare che alla Ferrari veniva dato il rosso perché per le vetture italiane era stato scelto il rosso, non serve scrivere qui (anche perché qui si parla di Ferrari non di altro), quali colori sono stati dati alle altre nazioni. Se uno vuole approfondire ci sono i wikilink, si può creare una voce che parla della classificazione e sarà il lettore a decidere se approfondire o no, non di certo possiamo lasciare un'informazione che non c'entra nulla col soggetto della voce, solo per non perdere informazioni, |wikipedia non è un contenitore indiscriminato d'informazioni.

Ho quindi cancellato due volte l'informazione ma è stata reinserita due volte (con rb decisamente convinti); non volendo scadere in edit-war ho aperto questa discussione.

Esiste la voce rosso corsa secondo me si può iniziare da li, ma secondo me da qui l'info va tolta --Pava (msg) 19:00, 25 set 2013 (CEST)

La frase tronca di quell'informazione, fa apparire ad un ignaro lettore come se solo alle vetture italiane venisse attribuita una particolare colorazione; quella breve precisazione con qualche esempio non vedo che fastidio possa dare. Sistemiamo piuttosto il curioso incipit dove si riporta che un'agenzia di consulenze britannica considera la notorietà della Ferrari al pari di Google e Coca Cola; un dato parziale, opinabile e variabile e che a inzio voce ci sta come i cavoli a merenda. O ci mettiamo che è seguita a ruota dai Simpson e dalla Nutella o cancelliamo: preferisco cancellare quello. --Elwood (msg) 21:59, 25 set 2013 (CEST)
Innanzitutto l'analogia su Wikipedia è un'altra cosa. Per quanto riguarda invece la frase che vorresti togliere, secondo me completa il discorso inserendolo in un contesto ben preciso. Riguardo invece alla creazione di una voce che tratti della classificazione, penso che essa non sia enciclopedica. E comunque, attualmente questa voce non esiste su Wikipedia e quindi da qualche parte questa informazione dovremmo metterla. E dato che nella voce in questione si parla del rosso Ferrari, mi pare giusto completare il discorso descrivendo anche i colori associati dalle altre nazioni. Reputo inoltre poi fuori luogo la citazione sulla raccolta indiscriminata di informazioni, che è cosa ben diversa dalle frasi che vorresti togliere. Sulla edit war ovviamente mi trovi d'accordo. Innanzitutto perché l'edit war non è nelle mie corde. E poi, essendo stato appena eletto amministratore, le edit war dovrei risolverle, non crearle. --LukeWiller [Scrivimi] 00:10, 26 set 2013 (CEST).
uhm non mi riferivo a wp analogia con "analogia" vabè, continuo a sostenere che l'informazione data, così com'è e nell'attuale situazione della voce non è a parer mio corretta. Il paragrafo rosso corsa e il relativo "vedi anche" non dovrebbero esistere strutturati così, insomma la voce rosso corsa non è un'approfondimento della voce Ferrari, e in una voce, che tra l'altro ha ben altre cose da integrare, un intero paragrafo che parla del rosso corsa e della classificazione cromatica storica FIA mi sembra inadeguato, fuori tema, si può semplicemente accennarlo con un wikilink e cambiare la struttura della frase. Un'argomentazione del genere è per me fuori standard e non si tratta di fastidio si tratta di qualità della voce.
Comunque mi renderò antipatico, e vi chiedo scusa, ma:
  • 1) @Elwood, io condivido togliere quella frase che hai tolto, ma non ha senso che tu affronti il problema in discussione come dovessimo discuterne e poi la cancelli senza avere risposta senza nemmeno accennare a un citazione necessaria.
  • 2) @LukeWiller, son felice che sei admin ma visto che me lo fai notare tu che lo sei, e visto che proprio parli del tuo dovere di evitare edit-war, ti faccio notare che sei tu che hai "rollbackato" due volte un mio intervento senza comunicare con me nell'apposito luogo, e io (che admin non sono) ho aperto la discussione qui e ti ho avvisato in talk. Giusto per farti capire che se io fossi stato un utente poco esperto le tue azioni non di certo avrebbero evitato un edit-war visto che ci sono stati già 4 annullamenti.--Pava (msg) 00:23, 26 set 2013 (CEST)
Guarda che ti ho invitato io ad aprire la discussione, scrivendo nel campo oggetto in occasione del mio ultimo rollback. --LukeWiller [Scrivimi] 00:26, 26 set 2013 (CEST).
è un utilizzo improprio di quel campo: Aiuto:Oggetto, comunque scusatemi torniamo OT e affrontiamo l'argomento reale della discussione :) --Pava (msg) 00:57, 26 set 2013 (CEST)
Dove sta scritto nella pagina che mi hai linkato che è un utilizzo improprio scrivere una frase del tipo "Parliamone in talk" ? Fai conto poi che frasi di questo tipo nel campo oggetto ne ho viste parecchie, spesso anche scritte da amministratori più esperti di me. A parte questo, sono d'accordo di tornare alla discussione in oggetto. --LukeWiller [Scrivimi] 01:40, 26 set 2013 (CEST).
Pava, l'afferamazione che ho eliminato era stata inserita da un IP in questa occasione, forse passata inosservata, forse non ben valutata: se l'avessi notata allora l'avrei eliminata al volo. Tu stesso del resto l'hai almeno modificata e devi ammettere che leggere che la PricewaterhouseCoopers ha praticamente la stessa notorietà della Ferrari suona perlomeno bizzarro e visto che l'autorevole (?) fonte sostiene ciò, tanto vale togliere tutto. La citazione era implicita dal momento che veniva riportata una valutazione "Secondo la classifica stilata dalla Brand Finance", cosa che lascia il tempo che trova. Credo che possiamo chiudere qui l'Off Topic. --Elwood (msg) 01:54, 26 set 2013 (CEST)
Si Elwood, ho già detto che sono d'accordo con quella cancellazione. Potete però spiegarmi come mai entrambi ritenete davvero corretto il fatto che ci sia quella sezione li su una voce che parla di una casa automobilistica specifica? Insomma non vi pare un può fuori standard? Solo io lo noto? Quel che ho detto è ragionevole sufficientemente per poter affrontare la discussione oppure proprio non condividete in pieno e me la devo mettere via? Sottolineo che io non ho nulla di personale in questa modifica eh, è solo che la trovo veramente fuori standard, è un intero paragrafo ora --Pava (msg) 16:39, 26 set 2013 (CEST)
Mi associo anch'io a Luke e Elwood nel ritenere che un minimo di spiegazione sui colori "nazionali" sia appropriato anche in questa voce, senza obbligare il lettore ad andarsi a vedere per forza la voce di approfondimento. :-) --Pil56 (msg) 19:06, 26 set 2013 (CEST)
Mi fido allora :) ciao grazie --Pava (msg) 21:22, 26 set 2013 (CEST)

Togliete NV dalla tabella!

Collegamenti esterni modificatiModifica

Gentili utenti,

ho appena modificato 11 collegamento/i esterno/i sulla pagina Ferrari. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 00:22, 5 mar 2018 (CET)

colori ufficiali - senza fonteModifica

Sposto qui, in attesa che si trovino le fonti:

Template
{{Citazione necessaria|Nonostante a quanto pensi la maggior parte degli appassionati di automobili, il rosso non è il colore ufficiale della Ferrari, ma è bensì il giallo. Il colore è un omaggio di Enzo Ferrari alla città di [[Modena]], città che per prima ospitò la Scuderia Ferrari. Ancora oggi il giallo campeggia sul frontale di ogni vettura del Cavallino, proprio sullo stemma, che presenta lo sfondo giallo. Il codice colore dello sfondo in questione è conosciuto in tutto il mondo e univocamente riconosciuto come “Giallo Modena 4305”.}}

 idraulico(msg) 14:08, 4 apr 2018 (CEST)

Patrick Bet DavidModifica

Does Patrick Bet.David have a Ferrari Italia 458? Bert-David is an entreprenenruer.

Collegamenti esterni modificatiModifica

Gentili utenti,

ho appena modificato 1 collegamento esterno sulla pagina Ferrari. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot.

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 00:02, 2 set 2019 (CEST)

Collegamenti esterni modificatiModifica

Gentili utenti,

ho appena modificato 2 collegamenti esterni sulla pagina Ferrari. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot.

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 01:42, 5 ott 2019 (CEST)

Collegamenti esterni interrottiModifica

Una procedura automatica ha modificato uno o più collegamenti esterni ritenuti interrotti:

In caso di problemi vedere le FAQ.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 08:43, 2 ago 2020 (CEST)

CORREZIONE NUMERO TITOLI COSTRUTTORI OTTENUTI NEL CAMPIONATO SPORTPROTOModifica

C'E' QUALCUNO CHE CONTINUA A MANOMETTERE LA PAGINA WEB, FALSANDO I DATI DELLA PARTECIPAZIONE FERRARI AL COMPIONATO SPORT PROTOTIPI.

VI PREGO DI MANTENERE I DATI CORRETTI. NON SI CAPISCE PERCHE' SI VOGLIA SEGUIRE LE MANOMISSIONI INTRODOTTE SULLE PAGINE INGLESE E TEDESCA. CHISSA' PER QUALE MOTIVO....


LA SCUDERIA HA VINTO 13 TITOLI COSTRUTTORI NEL CAMPIONATO SPORTPROTOTIPI COME RIPORTATO DA PIU' FONTI, TRA LE QUALI CITO SOLAMENTE : Brian Long " Porsche racing Cars 1953-1975" VELOCE pub; Daniele Buzzonetti e Mauro Forghieri "Mauro Forghieri 30 anni di Ferrari e oltre" GIUNTI ed.

LE STAGIONI VITTORIOSE PER LA FERRARI SONO STATE : 1953, 1954, 1956, 1957, 1958, 1960, 1961, 1962, 1963, 1964, 1965. 1967, 1972.

NELLE PAGINE INGLESE, TEDESCA SONO STATI ALTERATI I DATI, CERCANDO DI ATTRIBUIRE A PORSCHE ANCHE LA VITTORIA NELLA STAGIONE 1964.. SOLAMENTE LA PAGINA FRANCESE RIPORTAVA IL DATO CORRETTO DI 13 TITOLI FERRARI E 9 PER PORSCHE FINO A NON MOLTO TEMPO FA.

PORSCHE HA VINTO 9 TITOLI COSTRUTTORI NEL CAMPIONATO SPORTPROTOTIPI : 1969, 1970, 1971, 1976, 1977, 1979,1982,1983,1984. [IL TITOLO 1977 E' STATO VINTO SOLO NELLA CATEGORIA GR5, DOVE PORSCHE CORREVA DA SOLA MENTRE QUELLO PROTOTIPI NELLO STESSO ANNO E' STATO VINTO DA ALFA ROMEO, ANCHE QUI CON POCA COMPETIZIONE]

DA 1985 IL CAMPIONATO E' STATO DECLASSATO A TITOLO TEAMS E QUINDI NON PUO' ESSERE CONTEGGIATO COME TITOLO COSTRUTTORI ;

--151.68.42.14 (msg) 15:36, 12 set 2022 (CEST)

Prima cosa: calmati perché usare il caps lock equivale, per la netiquette, ad urlare... Quanto all'argomento del discutere, qui non si sta sindacando del '64 bensì della stagione '65 del campionato internazionale GT, stagione in cui la Ferrari - stando a quanto riporta la nostra voce - vinse solo il "Trofeo internazionale prototipi gran turismo", un titolo riservato per l'appunto alla classe prototipi e non assoluto (= non mondiale), a differenza delle altre classi che concorrevano effettivamente per dei titoli mondiali marche. Questo, in attesa di fonti che possano confutare ciò. Ma al momento, questi sono i fatti — danyele 18:16, 12 set 2022 (CEST)
Ritorna alla pagina "Ferrari".