Dr. Seuss

scrittore e fumettista statunitense

Dr. Seuss, pseudonimo di Theodor Seuss Geisel (pronuncia americana [suːs ˈɡaɪzəl]; pronuncia tedesca [zɔʏs ˈɡaɪzl̩]; Springfield, 2 marzo 1904La Jolla, 24 settembre 1991), è stato uno scrittore e fumettista statunitense di origini tedesche.

Il Dr. Seuss nel 1957 con in mano il libro Il gatto col cappello

Biografia

modifica

Ha pubblicato oltre 60 libri per bambini che sono stati spesso caratterizzati da una straordinaria fantasia di personaggi, da utilizzi frequenti di rime e di metri trisillabici. Fra i suoi successi più rinomati si può citare Prosciutto e uova verdi (Green Eggs and Ham), Il gatto col cappello (The Cat in the Hat), One Fish Two Fish Red Fish Blue Fish, L'uovo di Ortone, Ortone e i piccoli Chi e Il Grinch. Il suo lavoro è stato adattato numerose volte, in undici special televisivi, tre lungometraggi, un musical di Broadway e una serie originale Netflix. Anche Ortone e il mondo dei Chi (2008, dei Blue Sky Studios diretto da Jimmy Hayward e Steve Martino), Lorax - Il guardiano della foresta (2012, della Illumination Entertainment diretto da Chris Renaud e Kyle Balda) e Il Grinch (2000, della Universal Pictures diretto da Ron Howard) sono basati sulle sue opere.

Geisel ha anche lavorato come illustratore per campagne pubblicitarie, in particolare per FLIT e Standard Oil, e come fumettista politico per una rivista di New York. Durante la seconda guerra mondiale, è entrato a far parte dell'esercito per lavorare in un dipartimento di animazione della United States Army, dove ha scritto un film che più tardi ha vinto l'Oscar del 1948 al miglior cortometraggio d'animazione[1].

Le opere di Geisel continuano a rendere 15 milioni di dollari l'anno in diritti d'autore[2].

  1. ^ (EN) Abby Ellin, The Return of . . . Gerald McBoing Boing?, su The New York Times, 2 ottobre 2005.
  2. ^ Chi è il più ricco tra i Vip defunti?, su finanza.it.msn.com, 11 dicembre 2009. URL consultato il 20 aprile 2014 (archiviato dall'url originale il 21 aprile 2014).

Altri progetti

modifica

Collegamenti esterni

modifica
Controllo di autoritàVIAF (EN20959831 · ISNI (EN0000 0001 2119 3188 · SBN RAVV071856 · Europeana agent/base/59938 · ULAN (EN500116672 · LCCN (ENn91084846 · GND (DE107380153 · BNE (ESXX846595 (data) · BNF (FRcb14100693c (data) · J9U (ENHE987007310323405171 · NSK (HR000084262 · NDL (ENJA00440695 · CONOR.SI (SL33155939