Duncan Lamont nel film La carrozza d'oro (1952)

Duncan Lamont, all'anagrafe Duncan William Ferguson Lamont (Lisbona, 17 giugno 1918Royal Tunbridge Wells, 19 dicembre 1978), è stato un attore britannico.

BiografiaModifica

Cresciuto in Scozia, Duncan Lamont ebbe una lunga e fortunata carriera cinematografica e televisiva in produzioni britanniche. Esordì sul grande schermo all'inizio degli anni cinquanta con un ruolo nella commedia Lo scandalo del vestito bianco (1951), e l'anno successivo apparve nella commedia in costume La carrozza d'oro (1952), una coproduzione italo-francese diretta dal regista Jean Renoir, in cui Lamont interpretò il ruolo di Ferdinando, viceré di una colonia spagnola in Sudamerica, che corteggia la primadonna (Anna Magnani) di una compagnia itinerante di attori italiani della commedia dell'arte.

Lamont si specializzò in ruoli di carattere, molti dei quali di militare e di uomo di legge, in numerosi film britannici, tra cui sono da ricordare Il cargo della violenza (1955), accanto a Peter Finch e Anthony Steel, I 39 scalini (1959), Assassinio al galoppatoio (1963), e in kolossal come Ben Hur (1959), in un ruolo non accreditato, e Gli ammutinati del Bounty (1962). Recitò in avventure in costume come L'arciere del re (1955) e La nave del diavolo (1964), nella commedia sofisticata Arabesque (1966), e in film bellici quali La battaglia segreta di Montgomery (1958) e I lunghi giorni delle aquile (1969).

Lamont fu attivo anche sul piccolo schermo, ove dal 1958 al 1960 ebbe un ruolo ricorrente nella serie western statunitense The Texan, accanto a Rory Calhoun. Per la televisione britannica, nel 1953 interpretò il ruolo dell'astronauta Victor Carroon nel rivoluzionario serial di fantascienza The Quatermass Experiment. Negli anni sessanta recitò invece nel film L'astronave degli esseri perduti, tratto dalla serie televisiva Quatermass and the Pit e realizzato dalla Hammer Film Productions, casa di produzione per cui l'attore lavorò anche in due pellicole horror, La rivolta di Frankenstein (1964) e La maledizione dei Frankenstein (1967), entrambe al fianco di Peter Cushing. Apparve anche in altre celebri serie televisive, come Dixon of Dock Green (1964-1968), Agente speciale (1969), Attenti a quei due (1971), Doctor Who (1974).

Sposato all'attrice britannica Patricia Driscoll, Lamont morì improvvisamente nel 1978, per un attacco di cuore, all'età di 60 anni, mentre stava partecipando alle riprese in esterni di un episodio della serie di fantascienza Blake's 7.

Filmografia parzialeModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

Doppiatori italianiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN75909288 · ISNI (EN0000 0000 7843 4184 · LCCN (ENno96026001 · GND (DE1075888646 · BNF (FRcb145330703 (data) · WorldCat Identities (ENno96-026001