Apri il menu principale

Eddi La Marra

pilota motociclistico italiano
Eddi La Marra
Nazionalità Italia Italia
Motociclismo IlmorX3-003.png
 

Eddi La Marra (Ferentino, 27 giugno 1989) è un pilota motociclistico italiano che ha ottenuto il titolo nazionale nel Campionato Italiano Velocità categoria Superbike nel 2013.

CarrieraModifica

Nel 2004 debutta nelle gare della 125 Sport Production e nella stessa categoria nel 2005 diventa vicecampione italiano.

Debutta nel Campionato europeo Superstock 600 nel 2006 arrivando 1º nella categoria rookies R6 Cup. Disputa lo stesso campionato sino al 2009 quando giunge al 4º posto, per poi passare dal 2010 alla Superstock 1000 FIM Cup. Nella sua prima stagione, in questa categoria, chiude dodicesimo alla guida di una Honda CBR1000RR gestita dal Team Lorini.

Nel 2011 è nuovamente pilota titolare nella Superstock 1000, con lo stesso team e la stessa motocicletta della stagione precedente. Chiude il campionato al quattordicesimo posto. Nel 2012 concorre nel campionato Superstock 1000 FIM Cup quale portacolori del Barni Racing Team Italia alla guida di una Ducati 1199 Panigale e termina la stagione con 130 punti, secondo solo al vincitore del campionato, Sylvain Barrier.

Nel 2013 corre ancora in Superstock 1000 FIM Cup e anche nel campionato Italiano Superbike sempre con il team Barni Racing. Vince ad Assen e ottiene un piazzamento a podio a Portimão, in seguito cade nella gara di Imola (dove però vince nel campionato italiano) e torna sul podio a Silverstone.

Il 27 agosto 2013 in un test privato a Misano (per collaudare la Ducati 1199 Panigale in versione Superbike) La Marra sbatte violentemente la testa a seguito di un high side causato da un cordolo scivoloso; subisce un delicato intervento, dal quale pian piano si riprende.[1] Il 22 settembre dello stesso anno, pur lontano dalle gare, vince matematicamente il titolo di campione italiano nella classe Superbike.[2]

Torna a correre dopo tre anni nel CIV in sella alla Ducati del Team Barni le ultime gare del campionato 2016.[3] Nel 2017 intraprende la stagione nel CIV categoria Superbike.[4] Nel 2018 passa al National Trophy con il Team Lorini sulla Ducati Panigale V4. Nel 2019 vince il campionato National Trophy al Mugello con una gara di anticipo in sella all'Aprilia RSV4 del team nuova M2 racing.

NoteModifica

  1. ^ Eddi La Marra dimesso dall'ospedale, su motoblog.it, 19 settembre 2013. URL consultato il 22 settembre 2013.
  2. ^ Moto, Eddi La Marra vince il tricolore Superbike, su ilmessaggero.it, 21 settembre 2013. URL consultato il 22 settembre 2013.
  3. ^ Dall'incubo al sogno: Eddi La Marra torna in gara con una Ducati a 3 anni dall'incidente, su it.eurosport.com, 27 settembre 2016. URL consultato il 17 aprile 2018.
  4. ^ CIV Eddi La Marra torna veloce "Il Mondiale? Ci penso ogni giorno...", su corsedimoto.com, 25 aprile 2017. URL consultato il 17 aprile 2018.

Collegamenti esterniModifica