Enrico di Mayenne

duca di Mayenne e di Aiguillon

Enrico di Mayenne (Digione, 20 dicembre 1578Montauban, 20 settembre 1621) è stato un nobile francese.

Enrico di Mayenne
Stemma dei Duchi di Mayenne

Biografia

modifica

Enrico di Mayenne (o Enrico di Lorena) era un nobile francese figlio maggiore di Carlo di Guisa Duca di Mayenne e di Henriette di Savoia-Villars, figlia del maresciallo Villars. È stato quindi un membro della Casa di Lorena-Vaudémont, in particolare del ramo cadetto della casa di Guisa e Mayenne.

Nel 1596 divenne Gran ciambellano di Francia, carica che mantenne fino alla morte.

È stato poi barone e duca d'Aiguillon nel 1599 e divenne, dopo la morte del padre, avvenuta nel 1611, duca di Mayenne, marchese de Villars, conte del Maine, conte di Tenda e di Sommariva. È stato anche un Pari di Francia.

Fu presente all'incoronazione del re Luigi XIII di Francia. Nel 1621 rimase ucciso da un colpo di fucile sparato negli occhi durante l'assedio di Montauban. È sepolto nella Chiesa del Carmine di Aiguillon.

Si sposò a Soissons nel febbraio 1599 con Maria Enrichetta di Nevers (1571-1601), figlia di Ludovico Gonzaga-Nevers, duca di Nevers e Rethel, e di Enrichetta di Nevers, ma non ebbe figli. Alla sua morte, il titolo passò alla sorella Caterina, che sposò Carlo I Gonzaga.

Ascendenza

modifica
Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Claudio I di Guisa Renato II di Lorena  
 
Filippina di Gheldria  
Francesco I di Guisa  
Antonia di Borbone-Vendôme Francesco di Borbone-Vendôme  
 
Maria di Lussemburgo-Saint-Pol  
Carlo di Lorena  
Ercole II d'Este Alfonso I d'Este  
 
Lucrezia Borgia  
Anna d'Este  
Renata di Francia Luigi XII di Francia  
 
Anna di Bretagna  
Enrico di Mayenne  
Renato di Savoia-Villars Filippo II di Savoia  
 
Libera Portone  
Onorato II di Savoia-Villars  
Anna Lascaris Gian Antonio II Lascaris di Ventimiglia  
 
Isabella d'Anglure  
Enrichetta di Savoia-Villars  
Alain de Foix  
 
 
Jeanne Françoise de Foix  
Françoise de Prez de Monpezat  
 
 
 

Voci correlate

modifica

Altri progetti

modifica

Collegamenti esterni

modifica
Controllo di autoritàVIAF (EN34762735 · ISNI (EN0000 0000 7327 9760 · CERL cnp01205099 · LCCN (ENnr93007561 · GND (DE140095330 · BNF (FRcb15522478n (data)