Apri il menu principale

Episodi di Hercules (seconda stagione)

lista di episodi della seconda stagione

1leftarrow blue.svgVoce principale: Hercules (serie televisiva).

La seconda stagione di Hercules venne trasmessa nel 1996-1997 su Italia 1 in prima serata.

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 The King of Thieves Hercules e il principe dei ladri 11 settembre 1995
2 All That Glitters Hercules e il re Mida 18 settembre 1995
3 What's In a Name? Hercules contro Ificle'' 25 settembre 1995
4 Siege At Naxos Hercules contro i barbari 2 ottobre 1995
5 Outcast Hercules e il centauro impazzito 9 ottobre 1995
6 Under the Broken Sky Hercules e il villaggio del piacere'' 16 ottobre 1995
7 The Mother Of All Monsters Hercules e la regina dei mostri'' 23 ottobre 1995
8 The Other Side Hercules e Persefone 6 novembre 1995
9 The Fire Down Below Hercules e il dio del fuoco 13 novembre 1995
10 Cast a Giant Shadow Hercules e il gigante buono 13 novembre 1995 25 gennaio 1997
11 Highway To Hades Hercules e il sovrano Sisifo 27 novembre 1995
12 The Sword Of Veracity Hercules e la spada della verità 15 gennaio 1996
13 The Enforcer Hercules e il giustiziere degli dei 22 gennaio 1996
14 Once a Hero Hercules e gli argonauti 29 gennaio 1996 8 febbraio 1997
15 Heedless Hearts Hercules e l’amore perduto 5 febbraio 1996
16 Let the Games Begin Hercules e i giochi olimpici 19 febbraio 1996 15 febbraio 1997
17 The apple Hercules e il pomo dell’amore 26 febbraio 1996
18 Promises Hercules e la sposa promessa 4 marzo 1996
19 King For a Day Hercules e il re… Iolao 18 marzo 1996
20 Protean Challenge Hercules contro Proteo 4 maggio 1996
21 The Wedding Of Alcmene Hercules e le nozze di Alcmena 29 aprile 1996 28 dicembre 1996[1]
22 The Power Hercules e il figlio di Venere 6 maggio 1996
23 Centaur Mentor Journey Hercules e il saggio centauro 13 maggio 1996
24 The Cave Of Echoes Hercules e la grotta degli echi 7 giugno 1996

Hercules e il principe dei ladriModifica

  • Titolo originale: The King of Thieves
  • Diretto da:
  • Scritto da:

TramaModifica

Iolao pensava di aiutare un amico nel momento del bisogno quando ha difeso Autolycus da cinque attaccanti, ma Autolycus lascia Iolao nei guai e con una scatola di gioielli rubati dal Tesoro di re Menelao. Quando Hercules viene a sapere che l'amico è stato arrestato e condannato a morte, lavora con Dirce, figlia del re e avvocato di Iolao, alla sua scarcerazione. Alla fine Hercules raggiunge e affronta Autolycus, "il re dei ladri," in un castello abbandonato dove si scontra anche contro molti altri pericoli.

Hercules e il re MidaModifica

  • Titolo originale: All That Glitters
  • Diretto da:
  • Scritto da:

TramaModifica

Voluptua persuade il leggendario re Mida a costruire un palazzo dorato. Hercules e Salmoneo visitano il palazzo, e vi scoprono corruzione e avarizia. Quando Mida si ravvede, Segallus, il seguace di Voluptua, lo assale e lo incarcera. Per liberare il re e sua figlia, Flaxen, Hercules combatte una serie di avversari nell'arena di boxing e sconfigge Segallus. Gli abitanti della città, ispirati dalle gesta del semidio, si rivoltano contro Voluptua e distruggono il palazzo.

Hercules contro IficleModifica

  • Titolo originale: What's In a Name?

TramaModifica

Ificle, fratellastro di Hercules, per acquistare prestigio agli occhi del mondo ma soprattutto dell'amata Rena, si spaccia per Hercules. Palleo, subdolo sgherro del malvagio e sanguinario Gorgus, è innamorato di Rena, e sarebbe disposto a tutto pur di eliminare il rivale. Hercules, venuto a conoscenza del fatto, si reca a Flagra ed affronta il fratellastro. Dopo un'accesa lotta contro un mostro inviato da Giunone, Hercules riuscirà a dare una dura lezione al crudele Gorgus e a far rinsavire Ificle.

Hercules contro i BarbariModifica

  • Titolo originale: Siege At Naxos

TramaModifica

Hercules e Iolao arrivano a Naxos sperando di poter riposare nella locanda di Argeas, amico di Iolao. Purtroppo scoprono che la città è stata saccheggiata dai barbari ed Agreas è stato ucciso dal loro capo Goth. Hercules e Iolao catturano Goth con l'intenzione di consegnarlo agli ateniesi che da tempo cercano di farlo prigioniero.

Hercules e il centauro impazzitoModifica

  • Titolo originale: Outcast

TramaModifica

Una famiglia di centauri si trasferisce a vivere in un villaggio cretese. L'odio razziale si fa immediatamente sentire. Una notte, un gruppo di fanatici incendia la casa di Deric, il centauro, uccidendo Lyla, la moglie, che, prima di morire, riesce a mettere in salvo il figlioletto Kefor. Deric giura di vendicarsi. Hercules, giunto nel frattempo al villaggio, incontra la sorella di Lyla, Leuriphone, che lo mette al corrente degli ultimi tragici avvenimenti. Deric intanto uccide uno degli assassini della moglie. Hercules lo convince a consegnarsi alla giustizia cretese, ma gli assassini di Lyla rapiscono il piccolo Kefor. Hercules lo libera e Giove, nella sua immensa bontà, restituisce la vita alla moglie del centauro. Guest Star: Lucy Lawless (Lyla)

Hercules e il villaggio del piacereModifica

  • Titolo originale: Under the Broken Sky

TramaModifica

Atticus, partito alla ricerca della giovane moglie Lucina, fuggita di casa dopo la morte dei due figli, arriva nel villaggio di Enola, dove Salmoneo gestisce un postribolo per ricchi mercanti. Qui viene brutalmente aggredito dagli scagnozzi di Samloneo e solo l'intervento di Hercules lo salva da una morte violenta.

Hercules e la regina dei mostriModifica

  • Titolo originale: The Mother Of All Monsters

TramaModifica

Hercules viene avvertito che sua madre Alcmena ha intenzione di sposarsi. Accompagnato dal fedele Iolao, Hercules si precipita a casa dove scopre che Alcmena si è innamorata di Demetrius, un ex guerriero ora divenuto agricoltore. In realtà è stata Echidna a far sì che sbocciasse l'amore tra i due, poiché ha in mente un piano per vendicarsi di Hercules, l'uccisore dei suoi figli.

Hercules e PersefoneModifica

  • Titolo originale: The Other Side

TramaModifica

Persefone, figlia di Demetra, dea dei raccolti, viene rapita da Ade, sovrano degli inferi. Demetra, per ricattare Hercules e costringerlo a scendere negli inferi a riprendere Persefone, provoca sulla Terra una terribile carestia. Una volta sceso negli inferi, Hercules scopre che il rapimento era solo una messa inscena, dato che Ade e Persefone già si amavano. Ade cerca di convincere Hercules a lasciargli l'amata in cambio di Deianira e dei figli. Ma Hercules non può venire meno ai suoi impegni e soprattutto non può permettere che gli uomini patiscano ancora a lungo fame e malattie. Grazie ad un astuto piano, riesce a portare a termine la sua missione senza scontentare nessuno.

Hercules e il dio del fuocoModifica

  • Titolo originale: The Fire Down Below

TramaModifica

Purces e Zandar propongono a Salmoneo di impadronirsi di un tesoro nascosto in una miniera abbandonata. Salmoneo non si lascia sfuggire l'occasione e in breve diventa ricco. Poi, in uno slancio di generosità, offre a Hercules parte della sua ricchezza, ma Hercules, insospettito, vuole indagare e scopre così che il tesoro da cui attinge Salmoneo appartiene a Giunone, sua acerrima nemica. La dea ordina a Pyro, il Dio del Fuoco, di combattere il suo avversario.

Hercules e il gigante buonoModifica

  • Titolo originale: Cast a Giant Shadow

TramaModifica

Maceus vuole vendicare la morte del fratello Demetrius e, catturato Iolao, lo tortura per scoprire dove si trovi Hercules. Quest'ultimo, intanto, ha liberato Tiphon, il gigante buono, marito di Echidna, che era stato imprigionato dalla perfida Giunone. Riuscito a liberarsi, Iolao, avverte Hercules che Maceus lo sta cercando per ucciderlo.

Hercules e il sovrano SisifoModifica

  • Titolo originale: Highway To Hades

TramaModifica

Plutone, re dell'Averno, conduce Hercules nell'Ade. Qui Plutone gli chiede un favore: si tratta di un giovane di nome Timuron, assassinato il giorno delle sue nozze. Costui si trova nell'Ade ingiustamente; il suo tempo vitale gli è stato sottratto dal crudele Re di Corinto, Sisifo. Hercules e Iolao si dirigono a Corinto per riparare l'ingiustizia, ma hanno solo tre giorni di tempo per portare a termine la loro missione. Se falliranno, l'anima di Timuron vagherà in eterno non potendo accedere ai Campi Elisi. Dopo aver catturato Re Sisifo e dopo averlo consegnato al Signore dell'Averno, Hercules, commosso dall'amore di Timuron per la sua sposa Daphne, convince Plutone a rimandare il giovane sulla Terra per ventiquattro ore, il tempo necessario a riabbracciare la sua sposa un'ultima volta.

Hercules e la spada della veritàModifica

  • Titolo originale: The Sword Of Veracity

TramaModifica

Hercules e Iolao, giunti al villaggio di Pluribus, assistono all'arresto di Amphion, un valoroso guerriero, accusato di omicidio. Il realtà, Amphion è stato incastrato da Trachis, suo acerrimo nemico che, nel corso del processo, lo accusa tra l'altro di aver trucidato donne e bambini durante la battaglia di Cartagine. Nel tentativo di salvare l'amico, Hercules si procura una spada sacra, i cui magici poteri rivelano le colpe del perfido Trachis e l'innocenza di Amphion.

Hercules e il giustiziere degli deiModifica

  • Titolo originale: The Enforcer

TramaModifica

Giunone ordina a Nemesi, giustiziere degli Dei, di uccidere Hercules. Ma Nemesi, da sempre innamorata di Hercules, disobbedisce a Giunone, e per questo viene cacciata dall'Olimpo e trasformata in “umana”. Nemesi si mette quindi alla ricerca del suo amato Hercules.

Hercules e gli ArgonautiModifica

  • Titolo originale: Once a Hero

TramaModifica

Hercules e Iolao si recano nel regno di Argos in visita all'amico Giasone. Questi, divenuto un alcolizzato, ha perso ogni potere e nel suo regno si è insediato il perfido Marcus. Hercules scopre che Giasone è perseguitato dal demone Castor, deciso a portare alla follia il suo rivale in modo da usurpargli il trono. Nella lotta finale Giasone uccide Castor, riconquista il suo trono e la fiducia in se stesso.

Hercules e l'amore perdutoModifica

  • Titolo originale: Heedless Hearts

TramaModifica

Iolao, dopo essere stato colpito da un fulmine, diventa un veggente in grado di prevedere il futuro. Iolao sostiene che molto presto Rheanna, una ribelle del regno di Tevar governato dal tirannico re Melkos, si rivolgerà a Hercules in cerca di aiuto. E così avviene. Hercules e Rheanna si innamorano e sconfiggono Melkos, ma riappare inaspettatamente il marito di Rheanna da tutti creduto morto.

Hercules e i giochi OlimpiciModifica

  • Titolo originale: Let the Games Begin

TramaModifica

Salmoneo e Hercules organizzano le prime olimpiadi della storia convincendo gli Spartani e gli Eleani a misurarsi atleticamente nelle varie specialità. Atlanta, ex di Hercules, partecipa vincendo la gara del giavellotto. Ma le gare saranno ostacolate da Marte, che invia un carro maledetto che trasporta esseri mostruosi.

Hercules e il pomo dell'AmoreModifica

  • Titolo originale: The apple

TramaModifica

Thera, figlia di Sidone re di Sira, e Epio, figlio di Teodoro, re di Delo, stanno per sposarsi. Il loro matrimonio servirà anche a riappacificare i due popoli perennemente in guerra per colpa della litigiosità dei rispettivi sovrani. Nel frattempo Venere, per battere le due sorellastre, Atena e Diana, in un concorso di bellezza, regala a Iolao, giudice di gara, un pomo magico con il quale potrà far innamorare perdutamente di se la fanciulla che vorrà. Per errore, Iolao usa il pomo con Thera, che minaccia di mandare a monte il matrimonio provocando il riaccendersi delle vecchie dispute tra i due sovrani. Alla fine Hercules riuscirà a mettere le cose a posto.

Hercules e la sposa promessaModifica

  • Titolo originale: Promises

TramaModifica

Hercules e Iolao si recano a Zebran per assistere al matrimonio di re Belus con la giovane ed affascinante Romina. Quest'ultima, però, il giorno prima delle nozze, viene rapita da Talus. In realtà, i due si amano. Hercules, in un primo momento non gli crede, ma alla fine si ricrederà, e Romina e Talus potranno così coronare il loro amore.

Hercules e il re…IolaoModifica

  • Titolo originale: King For a Day

TramaModifica

Iolao, in viaggio verso Attica, suo paese di origine, si imbatte nel principe Orestes. I due uomini si assomigliano incredibilmente e, parlando, scoprono di essere lontani cugini. Iolao e Orestes si recano in una locanda per festeggiare il loro incontro, ma Orestes viene drogato e rapito. Iolao apprende da Hector, amico di Orestes, che quest'ultimo doveva diventare re di Attica e sposare la principessa Niobe. Iolao, su suggerimento di Hecto, si sostituisce a Orestes.

Hercules contro ProteoModifica

  • Titolo originale: Protean Challenge

TramaModifica

Hercules e Iolao sono a Vobs, ospiti di Thanis, un loro amico scultore, e di sua figlia Daniella. Iolao accompagna Thanis al mercato dove accade un fatto incredibile. Thanis colpisce a tradimento Trilos, un mercante che conosce da tempo, e fugge con la sua borsa, ma qualche attimo più tardi ricompare come se niente fosse accaduto rischiando di essere linciato dalla folla infuriata. Hercules riuscirà a scagionarlo scoprendo il vero colpevole, Proteo, dio che ha il potere di trasformarsi in chiunque voglia.

Hercules e le nozze di AlcmenaModifica

  • Titolo originale: The Wedding Of Alcmene

TramaModifica

Giasone, re di Corinto, ha deciso di sposare Alcmena, ma poiché si tratta di una semplice plebea, dovrà rinunciare al trono. Petronio, Gran Visir di corte, trama nell'ombra: con l'aiuto dell'emissario di Giunone, il Sacerdote Blu, cerca di sfruttare la situazione per impadronirsi del potere. Hercules dovrà vedersela con loro. Dopo alterne vicende, Giasone nomina suo successore Ificle, fratellastro di Hercules: i due dovranno affrontare mille peripezie, ma alla fine, con l'aiuto di Hercules, Giasone potrà riunirsi felicemente ad Alcmena.

Hercules e il figlio di VenereModifica

  • Titolo originale: The Power

TramaModifica

Deon, figlio del pescatore Giacobbe, ha il potere di indurre le persone ad agire secondo la sua volontà, potere che ha ereditato dalla madre, la dea Venere, amata per una notte da Giacobbe vent'anni prima. Karis, fratello di Giacobbe, che Deon ammira per il suo coraggio in battaglia, convince l'ingenuo nipote a seguirlo nelle sue imprese. Deon non sa che, in realtà, lo zio è un brigante che ruba alla povera gente, ma, con l'aiuto di Hercules, tornerà ad essere ciò che era e a perdonare il padre per non avergli mai detto chi fosse in realtà sua madre.

Hercules e il saggio centauroModifica

  • Titolo originale: Centaur Mentor Journey

TramaModifica

Il centauro Ceridian, mentore e maestro di Hercules, sta morendo e manda il suo discepolo Theseus a chiamare il suo allieve di un tempo. Egli ha saputo che Cassio sta addestrando l'intera popolazione dei centauri a combattere contro gli umani in attesa del momento propizio per dichiarare loro guerra, e chiede a Hercules di ricondurre il valoroso centauro sulla retta via.

Hercules e la grotta degli echiModifica

  • Titolo originale: The Cave Of Echoes

TramaModifica

Hercules e Iolao accorrono in aiuto di Elopius la cui figlia Melina, si è persa in una grotta che sembrerebbe abitata da un mostro. Hercules e Iolao si mettono quindi alla ricerca di Melina accompagnati da Palemone, uno storico che, durante il cammino, rievoca le gesta eroiche di Hercules.

NoteModifica

  1. ^ La Stampa, 28-12-1996[collegamento interrotto]
  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione