Erica (nome)

prenome femminile

Erica è un nome proprio di persona italiano femminile.

VariantiModifica

  • Femminili: Erika
  • Maschili: Erico

Varianti in altre lingueModifica

Origine e diffusioneModifica

 
Fiori di erica (più propriamente "brugo", Calluna vulgaris)

Si tratta della forma femminile del nome Eric, originatasi nel XVIII secolo[1]; Eric deriva dal norreno Eiríkr[3], che è composto da due elementi, di cui il secondo è certamente ríkr (o rik, "capo", "signore")[3][4], mentre l'identificazione del primo è dubbia: viene ricondotto talvolta ad ei ("sempre")[3], talaltra ad aiza ("onore")[4], quindi il significato viene interpretato, a seconda, con "capo per sempre", "che regna per sempre" o "capo onorato"[4].

Va specificato che, come nome italiano, Erica ha propriamente la sua forma maschile nel nome "Erico"[5], che però conosce una ben scarsa diffusione in Italia (anche se sono entrambi in uso, la proporzione è di 14:1)[6]. Inoltre si registra, come forestierismo, anche l'uso della forma Erika[6].

Infine, va detto che questo nome coincide con quello dell'erica[1], cosa che ne ha aiutato la diffusione[6]. Il nome di questa pianta è di origine diversa, derivando, tramite il latino erica, dal greco ἐρείκη (ereike)[5][7] (sempre indicante la pianta[8]). L'uso del nome Erica in riferimento al fiore è in linea con quello di molti altri nomi di ispirazione simile, quali Margherita, Viola e Rosa.

OnomasticoModifica

L'onomastico si festeggia lo stesso giorno della forma maschile, cioè il 18 maggio in memoria di sant'Erik IX di Svezia, martire ad Uppsala[5][9].

PersoneModifica

Variante ErikaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Persone di nome Erika.

Altre variantiModifica

Il nome nelle artiModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q (EN) Erica, su Behind the Name. URL consultato il 29 gennaio 2013.
  2. ^ (EN) Erika, su Behind the Name. URL consultato il 21 luglio 2013.
  3. ^ a b c (EN) Eric, su Behind the Name. URL consultato il 29 gennaio 2013.
  4. ^ a b c (EN) Eric, su Online Etymology Dictionary. URL consultato il 29 gennaio 2013.
  5. ^ a b c Burgio, p. 149.
  6. ^ a b c De Felice, p. 149.
  7. ^ Nocentini, p. 387.
  8. ^ Allied Chambers, p. 1961.
  9. ^ Sant' Erico (Erik) IV, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 29 gennaio 2013.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

  Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi