Erika Blanc

attrice italiana

Erika Blanc, pseudonimo di Enrica Bianchi Colombatto (Gargnano, 23 luglio 1942), è un'attrice italiana.

BiografiaModifica

Erika Blanc si trasferisce all'inizio degli anni '60 a Roma per lavorare nel cinema. Debutta nel 1965 nel film Agente 077 missione Bloody Mary, diretta da Sergio Grieco. Sarà la prima pellicola di una lunga carriera, che la porterà a recitare anche in teatro, per Giorgio Strehler e Ugo Gregoretti, ma soprattutto al fianco del suo compagno di vita Alberto Lionello sino alla morte di lui, e per la televisione. Per il cinema ha recitato in oltre 100 film lavorando, tra gli altri, con Özpetek (era la madre di Margherita Buy in Le fate ignoranti), Castellitto, Avati, Bevilacqua e Alessandro Gassmann. Ha posato nuda per l'edizione italiana di Playboy. È vincitrice del Globo d'oro 2005 per la sua performance di attrice in Cuore sacro. Ha anche interpretato il fotoromanzo "Regalami una mamma" (nel periodico Monica-Roman Film, anno 4, n.3, marzo 1966).

Vita privataModifica

Erika Blanc ha una figlia anch'ella attrice, Barbara Blanc, nata dalla sua unione con il regista Bruno Gaburro.

TeatroModifica

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

Doppiatrici italianeModifica

BibliografiaModifica

  • Le attrici, Gremese editore Roma 1999
  • Dizionario dei registi, di Pino Farinotti, SugarCo Milano 1993

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN49176416 · ISNI (EN0000 0003 6846 5317 · SBN IT\ICCU\UBOV\681155 · LCCN (ENnr2004010194 · GND (DE1061406016 · BNF (FRcb14156494n (data) · BNE (ESXX1512113 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-nr2004010194