Apri il menu principale

Esterina (film)

film del 1959 diretto da Carlo Lizzani
Esterina
Esterina 1.jpg
Carla Gravina e Domenico Modugno in una scena del film
Paese di produzioneItalia
Anno1959
Durata102 min
Dati tecniciB/N
Generedrammatico
RegiaCarlo Lizzani
SoggettoEnnio De Concini, Giorgio Arlorio
SceneggiaturaEnnio De Concini, Giorgio Arlorio
ProduttoreAlfredo Guarini
Casa di produzioneItalia Produzioni Film, Gray Film
Distribuzione in italianoItalia Film
FotografiaRoberto Gerardi
MontaggioMario Serandrei
MusicheCarlo Rustichelli
ScenografiaNedo Azzini
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Esterina è un film del 1959 diretto da Carlo Lizzani.

TramaModifica

ProduzioneModifica

La parte di Gino, andata a Geoffrey Horne, era stata originariamente proposta a Marcello Mastroianni, troppo impegnato però nelle riprese de La dolce vita di Federico Fellini.[1]

Le riprese sono state eseguite a: Torino, Moncalieri, Pino Torinese, Rivalta di Torino, Livorno, Pisa, Roma, Santa Marinella, al porto di Civitavecchia e presso le cascate di Monte Gelato.[2]

DistribuzioneModifica

Inizialmente annunciato col titolo Una testa piena di stoffa, venne presentato il 27 agosto 1959 alla 20ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia, in cui riscosse un discreto successo.[3]

Venne distribuito nei cinematografi a partire dal 10 settembre.

RiconoscimentiModifica

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema