Apri il menu principale

Giorgio Arlorio (Torino, 27 febbraio 1929Roma, 25 luglio 2019) è stato uno sceneggiatore e regista italiano.

È noto soprattutto per le sue collaborazioni con i registi Sergio Corbucci e Gillo Pontecorvo.

BiografiaModifica

Una volta pubblicati alcuni racconti[1], dal 1951 comincia a lavorare come montatore e aiuto-regista per Pietro Germi, Mario Soldati e Michelangelo Antonioni[2][3].

Dopo avere scritto Esterina (1959) di Carlo Lizzani, collabora con Mario Camerini, Carlo Ludovico Bragaglia, Mauro Bolognini, Nanni Loy (anche alla trasmissione Specchio segreto, 1965), Steno, Sergio Corbucci e Gillo Pontecorvo.

Come regista ha diretto alcuni documentari di stampo civile.

Insegnava sceneggiatura al Centro sperimentale di cinematografia di Roma ed è stato tra i giurati del Premio Solinas.

FilmografiaModifica

SceneggiatoreModifica

RegistaModifica

AttoreModifica

NoteModifica

  1. ^ Giorgio Arlorio, su Cinedatabase, Rivista del cinematografo. URL consultato il 22 dicembre 2016.
  2. ^ Giorgio Arlorio - Biografia - Cinema e Film - Il Sole 24 ORE, su cinema.ilsole24ore.com. URL consultato l'11 novembre 2016.
  3. ^ Giorgio Arlorio - CinemaItaliano.info, su www.cinemaitaliano.info. URL consultato l'11 novembre 2016.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN44505145 · ISNI (EN0000 0001 1631 7086 · LCCN (ENno99049148 · GND (DE142262277 · BNF (FRcb140751599 (data) · WorldCat Identities (ENno99-049148