Giorgio Arlorio

sceneggiatore e regista italiano

Giorgio Arlorio (Torino, 27 febbraio 1929Roma, 25 luglio 2019) è stato uno sceneggiatore e regista italiano.

È noto soprattutto per le sue collaborazioni con i registi Sergio Corbucci e Gillo Pontecorvo.

BiografiaModifica

Una volta pubblicati alcuni racconti[1], dal 1951 comincia a lavorare come montatore e aiuto-regista per Pietro Germi, Mario Soldati e Michelangelo Antonioni[2][3].

Dopo avere scritto Esterina (1959) di Carlo Lizzani, collabora con Mario Camerini, Carlo Ludovico Bragaglia, Mauro Bolognini, Nanni Loy (anche alla trasmissione Specchio segreto, 1965), Steno, Sergio Corbucci e Gillo Pontecorvo.

Come regista ha diretto alcuni documentari di stampo civile.

Insegnava sceneggiatura al Centro sperimentale di cinematografia di Roma ed è stato tra i giurati del Premio Solinas.

Nel 2017 ha pubblicato insieme a Caterina Taricano Viaggi non organizzati, una suo biografia, edita dal Centro Sperimentale di Cinematografia. Nello stesso anno ha vinto il premio Maria Adriana Prolo, organizzato dall'Associazione Museo Nazionale del Cinema.

FilmografiaModifica

SceneggiatoreModifica

RegistaModifica

AttoreModifica

NoteModifica

  1. ^ Giorgio Arlorio, su Cinedatabase, Rivista del cinematografo. URL consultato il 22 dicembre 2016.
  2. ^ Giorgio Arlorio - Biografia - Cinema e Film - Il Sole 24 ORE, su cinema.ilsole24ore.com. URL consultato l'11 novembre 2016.
  3. ^ Giorgio Arlorio - CinemaItaliano.info, su www.cinemaitaliano.info. URL consultato l'11 novembre 2016.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN44505145 · ISNI (EN0000 0001 1631 7086 · LCCN (ENno99049148 · GND (DE142262277 · BNF (FRcb140751599 (data) · BNE (ESXX4578392 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no99049148