Apri il menu principale

Francis, il mulo parlante (film)

film del 1950 diretto da Arthur Lubin
Francis, il mulo parlante
Titolo originaleFrancis
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1950
Durata91 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,37 : 1
Generecommedia, guerra, fantastico
RegiaArthur Lubin
SoggettoDavid Stern
SceneggiaturaDavid Stern
Casa di produzioneUniversal
Distribuzione in italianoUniversal Films[1]
FotografiaIrving Glassberg
MontaggioMilton Carruth
Effetti specialiDavid S. Horsley
MusicheFrank Skinner
ScenografiaBernard Herzbrun, Richard H. Riedel
CostumiRosemary Odell
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Francis il mulo parlante (Francis) è il primo episodio (realizzato nel 1950) dell'omonima saga di sette film di Arthur Lubin tratto dalla novella di David Stern (1909-2003). Nel 2012 è stato edito in Italia il DVD del film, a cura della A&R.

TramaModifica

Peter Sterling è un giovane soldato, che incontra un buffo mulo di nome Francis, che gli dà un consiglio grazie al quale Peter si salva la pelle e riceve dal suo nuovo amico altri consigli sulla tempra militare.

CuriositàModifica

  • Il film ebbe sei seguiti, dei quali arrivarono in Italia solo i primi tre (Francis alle corse, Francis all'accademia e Francis contro la camorra) e l'ultimo, Congiura al castello, dove Donald O'Connor fu sostituito da Mickey Rooney nel ruolo del protagonista, lì chiamato David Prescott anziché Peter Sterling.
  • Nei primi anni 1960, i primi quattro film della saga furono trasmessi dalla Rai come se avessero costituito un unico grande sceneggiato, di cui l'ultima replica andò in onda nel 1994.
  • Dallo stesso ciclo di romanzi, fra il 1961 e il 1966, fu tratta la serie televisiva Mister Ed, dove, però, il protagonista era un cavallo. Lo stesso Arthur Lubin fu il regista di ben 131 episodi dei 145 che compongono la serie.
  • Una gag presente nel film è stata, nel 2001, fonte d'ispirazione per una scena di Shrek, quella in cui Ciuchino, muovendosi nel mercato dove sta per essere venduto, e cercando di liberarsi dalla sua padrona, fa cadere la gabbia con dentro Trilly; nella gag originale, Francis si trova a sua volta in un mercato dove sta per essere venduto, e, muovendosi per liberarsi da Peter e gridando Avanti un altro!, fa cadere molte mele dagli scaffali su cui si trovano. Del resto, sia Ciuchino che Francis non rivolgono quasi mai la parola a personaggi diversi dagli eroi di cui sono spalle e che cercano spesso di sbarazzarsi di loro.
  • Le frasi più celebri pronunciate da Francis sono Ma se la mangi lei una bistecca di elicottero! e "Per la coda di mia zia Greta che vinse il Derby!

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema