Apri il menu principale
Gösta Löfgren
Nazionalità Finlandia Finlandia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Ritirato ?
Carriera
Squadre di club1
?-?HIFK? (?)
Nazionale
1911-1912 Finlandia Finlandia 6 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Gösta Bernhard Löfgren (Helsinki, 8 settembre 1891Helsinki, 21 febbraio 1932) è stato un calciatore finlandese, di ruolo difensore.

Indice

CarrieraModifica

ClubModifica

Nel periodo in cui giocò in nazionale militava nell'HIFK, società di Helsinki.

NazionaleModifica

Il suo primo incontro coincise con il primo storico incontro della nazionale della nazionale finlandese contro la Svezia il 22 ottobre 1911[1].

L'anno successivo, dopo una seconda amichevole contro la Svezia, fu convocato per i giochi olimpici di Stoccolma[2]. Dopo aver vinto la prima gara contro l'Italia, divenne capitano della sua nazionale per le successive tre partite disputate ai Giochi olimpici[3].

Ha disputato in tutto sei incontri in nazionale, senza mettere a segno reti.

StatisticheModifica

Cronologia presenze e reti in NazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Finlandia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
22-10-1911 Helsinki Finlandia   2 – 5   Svezia Amichevole -
27-6-1912 Solna Svezia   7 – 1   Finlandia Amichevole -
29-6-1912 Traneberg Finlandia   3 – 2   Italia Olimpiadi 1912 -
30-6-1912 Traneberg Finlandia   2 – 1   Russia Olimpiadi 1912 -
2-7-1912 Stoccolma Finlandia   0 – 4   Regno Unito Olimpiadi 1912 -
4-7-1912 Traneberg Finlandia   0 – 9   Paesi Bassi Olimpiadi 1912 -
Totale Presenze 6 Reti 0

NoteModifica

  1. ^ (EN) Finland v Sweden, 22 October 1911 - international match report, su eu-football.info. URL consultato il 3 aprile 2013.
  2. ^ (EN) Olympic Football Tournament 1912 (National Squads), su linguasport.com. URL consultato il 3 aprile 2013.
  3. ^ (EN) Finland v Russia, 30 June 1911 - international match report, su eu-football.info. URL consultato il 3 aprile 2013.

Collegamenti esterniModifica