Apri il menu principale

Giancarlo Finardi

allenatore di calcio e calciatore italiano
Giancarlo Finardi
Giancarlo Finardi - US Cremonese 1977-78.jpg
Finardi alla Cremonese nella stagione 1977-1978.
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex attaccante)
Ritirato 1991 - giocatore
2008 - allenatore
Carriera
Giovanili
196?-1971Atalanta
Squadre di club1
1971-1973Atalanta0 (0)
1973-1978Cremonese169 (21)
1978-1980Atalanta25 (0)
1980-1987Cremonese214 (40)
1987-1988Ospitaletto27 (1)
1988-1989Brembillese30 (16)
1989-1991600px Blue HEX-06108B Yellow HEX-FFEE00.svg San Paolo d'Argon? (?)
Carriera da allenatore
1992-1994600px Blue HEX-06108B Yellow HEX-FFEE00.svg San Paolo d'Argon
1998-1999CremonesePrimavera
1999Cremonese
1999-2003AtalantaPrimavera
2003Atalanta
2003-2007AtalantaPrimavera
2007-2008CremoneseVice
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Giancarlo Finardi (Castel Rozzone, 4 agosto 1954) è un dirigente sportivo, allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo attaccante.

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

Atalanta, Cremonese ritorno a BergamoModifica

Attaccante utilizzato come mezzala, cresce calcisticamente nell'Atalanta. Viene poi mandato alla Cremonese per fare esperienza, dove disputa cinque campionati, quattro di Serie C ed uno di Serie B, al termine del quale ritorna a Bergamo.

Con i neroazzurri esordisce in Serie A e disputa due stagioni nelle quali non riesce a trovare molto spazio, venendo quindi ceduto nuovamente alla Cremonese.

Ritorno a CremonaModifica

Qui diventa un elemento inamovibile, disputando con i grigiorossi altre sette stagioni, ottenendo anche una doppia promozione dalla Serie C alla Serie A, per un totale di 383 partite, secondo nella storia della Cremonese alle spalle di Luciano Cesini alfiere con 436 presenze.

OspitalettoModifica

Dopo un anno all'Ospitaletto in Serie C, termina la carriera nelle categorie minori in società della provincia di Bergamo.

In carriera ha totalizzato complessivamente 35 presenze e 7 reti in Serie A e 199 presenze e 33 reti in Serie B.

AllenatoreModifica

Dopo aver debuttato sulla panchina del San Paolo d'Argon, società dilettantistica con la quale aveva terminato la carriera da calciatore, approda nel 1998 al settore giovanile della Cremonese, dove gli viene affidata la formazione primavera. L'anno successivo passa alle giovanili dell'Atalanta, allenando anche qui la primavera in sostituzione di Giovanni Vavassori, passato alla prima squadra. Sempre con la primavera atalantina Finardi conquista ben tre volte la vittoria nella Coppa Italia di categoria nelle stagioni 1999-2000, 2000-2001 e 2002-2003,

I buoni risultati gli permettono di esordire anche sulla panchina neroazzurra in Serie A, ancora in sostituzione dell'esonerato Vavassori, nella speranza di salvare la squadra dalla retrocessione. Ciò non avviene, e la squadra retrocede in Serie B dopo lo spareggio contro la Reggina, con Finardi che ritorna con i ragazzi del settore giovanile.

Nell'estate del 2007 abbandona la società bergamasca per fare da vice ad Emiliano Mondonico alla Cremonese.

Successivamente è divenuto il responsabile del settore giovanile della Cremonese.

Nel giugno del 2013 viene nominato coordinatore tecnico del settore giovanile dell'Atalanta affiancando Mino Favini[1].

StatisticheModifica

Statistiche da allenatoreModifica

Statistiche aggiornate al 30 giugno 2003

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale % Vittorie Piazz.
Comp G V N P Comp G V N P Comp G V N P Comp G V N P G V N P %
gen. 1999   Cremonese B 1 0 0 1 CI - - - - - - - - - - - - - - 1 0 0 1 &&0,00 Sub., Eson.
apr.-giu. 2003   Atalanta A 4+2[2] 2 2+1 0+1 CI - - - - - - - - - - - - - - 6 2 3 1 33,33 Subentrato, 15°
retrocessione
Totale carriera 7 2 3 2 7 2 3 2 28,57

PalmarèsModifica

GiocatoreModifica

Competizioni nazionaliModifica

Cremonese: 1976-1977 (girone A)

Competizioni regionaliModifica

San Paolo d'Argon: 1990-1991 (girone D lombardo)

AllenatoreModifica

Competizioni giovaniliModifica

Atalanta: 1999-2000, 2000-2001

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • Elio Corbani, Pietro Serina, Cent'anni di Atalanta, vol. 2, Bergamo, SESAAB, 2007, ISBN 978-88-903088-0-2.

Collegamenti esterniModifica