Apri il menu principale
Coppa Italia 2002-2003
TIM Cup 2002-2003
Competizione Coppa Italia
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 56ª
Organizzatore Lega Nazionale Professionisti
Date 18 agosto 2002 - 31 maggio 2003
Luogo Italia Italia
Partecipanti 48
Risultati
Vincitore Milan
(5º titolo)
Secondo Roma
Semi-finalisti Perugia
Lazio
Statistiche
Miglior marcatore Italia Fabrizio Miccoli (5)
Incontri disputati 94
Gol segnati 185 (1,97 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2001-2002 2003-2004 Right arrow.svg

La Coppa Italia 2002-2003 fu la 56ª edizione della manifestazione calcistica. Iniziò il 18 agosto 2002 e si concluse il 31 maggio 2003. Fu vinta dal Milan per la quinta volta nella propria storia.

Il trionfo del Milan avvenne in partita doppia contro la Roma, e maturò in virtù della goleada siglata dalla squadra milanese all'Olimpico nella finale di andata. L'affermazione rossonera nella coppa nazionale avvenne dopo un lungo digiuno, visto che l'ultimo successo dei milanesi risaliva all'edizione 1976-1977.

Fabrizio Miccoli, attaccante del Perugia sorprendente semifinalista, si laureò capocannoniere della manifestazione con 5 reti.

Indice

Formula del torneoModifica

Ubicazione delle squadre partecipanti alla Coppa Italia 2002-2003.
Fase di ingresso:   Primo turno;   Sedicesimi di finale;   Ottavi di finale.

Al torneo partecipano 48 squadre: tutte le squadre della Serie A e della Serie B più le quattro società retrocesse dalla serie B 2001/2002 le 4 sconfitte ai playoff della serie C1 2001/2002 e le due finaliste della Coppa Italia di Serie C 2001/2002.
Le migliori 8 della serie A 2001/2002 partono direttamente dagli ottavi di finale, le seconde migliori 6 e le migliori 2 della serie B 2001/2002 dal secondo turno.

Le altre 32 squadre vengono raggruppate in 8 gironi da 4 squadre ciascuno dove si affrontano in partite di sola andata. Passano il turno le prime classificate di ogni girone.
Per stilare la classifica la vittoria vale 3 punti, il pareggio 1 e la sconfitta 0. In caso di parità passa la squadra con la miglior differenza reti nello scontro diretto, altrimenti quella con la miglior differenza reti generale.

Dal secondo turno in poi si giocano partite di andata e ritorno, in caso di parità si tiene conto del maggior numero di reti segnate in trasferta, se sussiste ancora la parità si disputano i supplementari con la regola del golden gol ed eventualmente si calciano i rigori.

RisultatiModifica

In grassetto le squadre qualificate.

Primo turnoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2002-2003 (turni preliminari).

Girone 1Modifica

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
1. Sampdoria 7 3 2 1 0 6 2 +4
2. Genoa 4 3 1 1 1 4 4 0
3. Lucchese 2 3 0 2 1 3 4 -1
4. Siena 2 3 0 2 1 2 5 -3

Girone 2Modifica

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
1. Vicenza 9 3 3 0 0 8 2 +6
2. AlbinoLeffe 4 3 1 1 1 3 4 -1
3. Venezia 3 3 1 0 2 4 5 -1
4. Spezia 1 3 0 1 2 1 5 -4

Girone 3Modifica

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
1. Triestina 7 3 2 1 0 4 1 +3
2. Cittadella 4 3 1 1 1 3 2 +1
3. Verona 4 3 1 1 1 2 3 -1
4. Treviso 1 3 0 1 2 3 6 -3

Girone 4Modifica

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
1. Empoli 6 3 2 0 1 6 3 +3
2. Livorno 6 3 2 0 1 6 5 +1
3. Pistoiese 3 3 1 0 2 4 5 -1
4. Cagliari 3 3 1 0 2 2 5 -3

Girone 5Modifica

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
1. Ancona 9 3 3 0 0 6 1 +5
2. Ascoli 4 3 1 1 1 3 5 -2
3. Lecce 2 3 0 2 1 4 5 -1
4. Pescara 1 3 0 1 2 1 3 -2

Girone 6Modifica

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
1. Ternana 5 3 1 2 0 7 5 +2
2. Napoli 4 3 1 1 1 4 3 +1
3. Lanciano 4 3 1 1 1 5 7 -2
4. Salernitana 2 3 0 2 1 4 5 -1

Girone 7Modifica

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
1. Bari 9 3 3 0 0 9 1 +8
2. Cosenza 4 3 1 1 1 3 2 +1
3. Crotone 1 2 0 1 1 1 4 -3
4. Catania 0 2 0 0 2 1 7 -6

Girone 8Modifica

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
1. Reggina 7 3 2 1 0 4 0 +4
2. Palermo 4 3 1 1 1 5 2 +3
3. Taranto 3 3 1 0 2 1 7 -6
4. Messina 2 3 0 2 1 1 2 -1

Sedicesimi di finaleModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2002-2003 (fase finale).
Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Ancona 4 - 2 Brescia 1 - 1 3 - 1
Bari 4 - 2 Udinese 4 - 1 0 - 1
Empoli 3 - 2 Torino 1 - 1 2 - 1
Reggina 2 - 2 Modena 1 - 0 1 - 2
Sampdoria 2 - 1 Atalanta 1 - 0 1 - 1
Piacenza 3 - 1 Ternana 1 - 1 2 - 0
Triestina 3 - 0 Como 1 - 0 2 - 0
L.R. Vicenza 3 - 2 Parma 2 - 0 1 - 2 (dts)

Ottavi di finaleModifica

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Reggina 1 - 2 Juventus 0 - 2 1 - 0
Sampdoria 1 - 3 Perugia 1 - 1 0 - 2
Piacenza 1 - 1 Chievo 1 - 1 0 - 0
Ancona 2 - 6 Milan 1 - 1 1 - 5
Bari 3 - 1 Inter 1 - 0 2 - 1
Lazio 4 - 1 Empoli 2 - 0 2 - 1
L.R. Vicenza 3 - 1 Bologna 1 - 1 2 - 0
Triestina 2 - 2 Roma 1 - 1 1 - 1 (2-5 dcr)

Quarti di finaleModifica

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Milan 5 - 2 Chievo 0 - 0 5 - 2
Lazio 2 - 1 Bari 2 - 1 0 - 0
Juventus 1 - 4 Perugia 1 - 2 0 - 2
L.R. Vicenza 4 - 8 Roma 1 - 2 3 - 6

SemifinaliModifica

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Perugia 1 - 2 Milan 0 - 0 1 - 2
Lazio 1 - 3 Roma 1 - 2 0 - 1

FinaliModifica

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Roma 3 - 6 Milan 1 - 4 2 - 2

Classifica marcatoriModifica

Gol Rigori Giocatore Squadra
5 0   Fabrizio Miccoli Perugia
4 0   Maurizio Ganz Ancona
4 1   Gionatha Spinesi Bari
4 0   Jon Dahl Tomasson Milan
4 0   Marco Delvecchio Roma
4 0   Matteo Beretta Triestina
4 2   Stefan Schwoch Vicenza
4 0   Andrea Zanchetta Vicenza

Collegamenti esterniModifica