Apri il menu principale
Giovanni Pallastrelli
Giovanni Pallastrelli senatore.jpg

Deputato del Regno d'Italia
Legislature XXIV, XXV, XXVI
Gruppo
parlamentare
Democratico Cristiano
Collegio Collegio Unico Nazionale
Sito istituzionale

Deputato dell'Assemblea Costituente
Collegio Parma
Sito istituzionale

Senatore della Repubblica Italiana
Legislature I, II
Circoscrizione Emilia Romagna
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico DC
Titolo di studio laurea in scienze agrarie
Professione agronomo, insegnante

Giovanni Pallastrelli (Piacenza, 2 dicembre 1881Gropparello, 9 luglio 1959) è stato un politico e agronomo italiano.

Eletto all'Assemblea Costituente della Repubblica Italiana nelle file della Democrazia Cristiana, venne confermato al Senato nella I e II legislatura.

BiografiaModifica

Nasce in una nobile famiglia del piacentino, e intraprende gli studi di agraria, allievo di Ferruccio Zago. Si laurea presso l'Università di Bologna nel 1915 e ventenne si presta al servizio della cattedra ambulante di Piacenza.[1]

Allo scoppio della prima guerra mondiale si offre volontario e viene congedato al termine del conflitto col grado di capitano.

Eletto alla camera per tre legislature, ricopre il ruolo di sottosegretario per l'agricoltura nel primo governo Nitti, nel quinto governo Giolitti e nel primo Facta.

All'avvento del fascismo si ritira a vita privata, per poi ripresentarsi sulla scena politica nell'immediato dopoguerra.[2]

NoteModifica

  1. ^ Bollettino storico piacentino. Notiziario dall'Archivio di Stato, su archiviodistatopiacenza.beniculturali.it. URL consultato il 2016.
  2. ^ Giovanni Pallastrelli, su archiviodistatopiacenza.beniculturali.it. URL consultato il 2016.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica