Apri il menu principale

Giulio Borromeo Visconti

conte e viceré austriaco
Giulio Borromeo Visconti

Giulio Borromeo Visconti (16641751) è stato il conte della Pieve di Brebbia e un viceré austriaco.

BiografiaModifica

Non ci sono molte informazioni su Giulio Borromeo Visconti. Si sa che era figlio del conte Fabio Visconti e di Margherita Arese. Non si è certi del suo luogo di nascita né della maggior parte della sua vita, ma si è certi solo della data di nascita (1664), della data di morte (1751) e di alcune campagne militari a cui si mise a comando di un esercito. Una delle poche battaglie di cui si è certi in cui ci fosse lui è quella del 16 agosto 1705, la Battaglia di Cassano d'Adda, dove, prima di assediare Torino, era stato membro della giunta in qualità di commissario dello Stato di Milano per conto del principe Eugenio di Savoia.

Tale viceré austriaco fu presente anche nella guerra di conquista borbonica delle Due Sicilie, nel 1734, nel frattempo della quale questi, dopo la conquista di Napoli da parte spagnola e dopo aver abbandonato tale città, si diresse con il suo esercito verso Bari dove venne raggiunto dalle truppe del conte Taun, dove insieme avrebbero raggruppato le ultime forze austriache e approntato le ultime difese austriache nel Sud Italia, invano.

Voci correlateModifica