Gostivar

comune macedone
Gostivar
comune
(MK) Гостивар
(SQ) Gostivari
(TR) Gostivar
Gostivar – Stemma Gostivar – Bandiera
Gostivar – Veduta
Localizzazione
StatoMacedonia del Nord Macedonia del Nord
RegionePolog
Amministrazione
SindacoArben Taravari dal 2018
Territorio
Coordinate41°48′N 20°55′E / 41.8°N 20.916667°E41.8; 20.916667 (Gostivar)
Altitudine878 m s.l.m.
Superficie1 341 km²
Abitanti81 042 (2010)
Densità60,43 ab./km²
Altre informazioni
Linguealbanese, macedone e turco
Cod. postale1230
Prefisso+389 (0) 42
Fuso orarioUTC+1
ISO 3166-2MK-604
TargaGV
Nome abitantiGostivariani (SQ) Gostivaras
Cartografia
Mappa di localizzazione: Macedonia del Nord
Gostivar
Gostivar
Sito istituzionale

Gostivar (in albanese ‘’Gostivari, in macedone Гостивар) è una città della Macedonia del Nord e confina con l’Albania e con il Kosovo. È una delle più grandi municipalità del Paese, con una popolazione di 81.042 abitanti quasi tutti albanesi (secondo il censimento del 2002). La sede municipale è in località Gostivar. Dal 2003 i comuni rurali di Vrutok, Dolna Banjica, Srbinovo e Čegrane furono inclusi nella municipalità di Gostivar. Il calciatore naturalizzato svizzero Admir Mehmedi è nato qui.

La moschea dell'Orologio

Geografia fisicaModifica

Il comune è situato nella parte occidentale del paese e confina con Mavrovo e Rostuša, Zajas e Oslomej a sud, Makedonski Brod a est, Brvenica e Vrapčište a nord, Albania e Kosovo a ovest.

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Secondo i dati del censimento del 2002 il comune ha una popolazione di 81 042 abitanti così divisi dal punto di vista etnico:

  • Albanesi – 72 038 (89,68%)
  • Macedoni – 5 877 (7,59%)
  • Turchi – 3 991 (5,86%)
  • Rom – 237 (1,76%)
  • Altri – 899 (1,10%)

Monumenti e luoghi d'interesseModifica

  • La casa del re
  • La Gostivar sign (in italiano Scritta Gostivar)
  • Fiume Vardar
  • Lungofiume
  • Chiesa "San Giorgio" (Zdunje)
  • Moschea dell'orologio
  • Chiesa "The blessed Mother of Good"

LocalitàModifica

Il comune è formato dall'insieme delle seguenti località:

  • Gostivar (sede comunale)
  • Fshati Forinë
  • Fshati çajle
  • Fshati čegran
  • Fshati Balindoll

Infrastrutture e trasportiModifica

Gostivar ha buoni collegamenti stradali e ferroviari con le altre città della regione, come Tetovo, Skopje, Kičevo e Ocrida; nel 1995 è stata costruita l'autostrada A2 lunga 24 km, da Gostivar a Tetovo.

StoriaModifica

Il nome della città deriva da "gocë", che significa "fanciulla" in albanese e dal nome "Tivari". Gostivar è un omaggio a questa giovane ragazza di Tivar secondo la leggenda. L'antica città sarebbe probabilmente l'antica Draudak, menzionata da Livio e che esisteva tra Uskana (l'attuale Kiçevo ) e Oneï ( Tetovo ). La stessa Gostivar viene menzionata per la prima volta nel 1313, quando contava 200 abitanti. La città poi sviluppato sotto il dominio ottomano, iniziata nel XIV secolo . I turchi costruirono rapidamente alcuni edifici, come una torre dell'orologio e moschee.

Nel corso del XIX secolo, Gostivar perde definitivamente il suo aspetto della città ed è una vera e propria piccola città. Accoglie molti mercanti di Veles, Krouchevo, Kicevo e Debar che permettono la nascita di un importante mercato, che si tiene sempre il martedì. Durante la rivolta di Ilinden nel 1903, molti abitanti di Gostivar e della sua regione presero parte ai combattimenti a Krouchevo

SportModifica

In città ha sede la squadra di basket K.K. Gostivar protagonista nel massimo campionato nazionale.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0004 0479 360X
  Portale Macedonia del Nord: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Macedonia del Nord