Apri il menu principale

Gran Premio motociclistico di Francia 1972

Francia GP di Francia 1972
220º GP della storia del Motomondiale
2ª prova su 13 del 1972
Circuit Clermont Ferrand.png
Data 7 maggio 1972
Nome ufficiale GP di Francia
Luogo Circuito di Clermont-Ferrand
Percorso 8,055 km
Circuito stradale
Risultati
Classe 500
195º GP nella storia della classe
Distanza 17 giri, totale 136,935 km
Pole position Giro veloce
Italia Giacomo Agostini
MV Agusta in 3' 49" 7 a 126,200 km/h
Podio
1. Italia Giacomo Agostini
MV Agusta
2. Francia Christian Bourgeois
Yamaha
3. Paesi Bassi Rob Bron
Suzuki
Classe 350
174º GP nella storia della classe
Distanza 17 giri, totale 136,935 km
Pole position Giro veloce
Finlandia Jarno Saarinen
Yamaha in 3' 46" 9 a 127,800 km/h
Podio
1. Finlandia Jarno Saarinen
Yamaha
2. Finlandia Teuvo Länsivuori
Yamaha
3. Italia Renzo Pasolini
Aermacchi
Classe 250
196º GP nella storia della classe
Distanza 16 giri, totale 128,880 km
Pole position Giro veloce
Giappone Hideo Kanaya
Yamaha in 3' 46" 1 a 128,200 km/h
Podio
1. Regno Unito Phil Read
Yamaha
2. Italia Renzo Pasolini
Aermacchi
3. Giappone Hideo Kanaya
Yamaha
Classe 125
188º GP nella storia della classe
Distanza 14 giri, totale 112,770 km
Pole position Giro veloce
Italia Gilberto Parlotti
Morbidelli in 3' 58" 3 a 121,700 km/h
Podio
1. Italia Gilberto Parlotti
Morbidelli
2. Regno Unito Chas Mortimer
Yamaha
3. Svezia Börje Jansson
Maico
Classe sidecar
133º GP nella storia della classe
Distanza 13 giri, totale 104,715 km
Pole position Giro veloce
Regno Unito Chris Vincent
Münch-URS in 4' 09" 8 a 117,100 km/h
Podio
1. Germania Ovest Heinz Luthringshauser
BMW
2. Germania Ovest Siegfried Schauzu
BMW
3. Germania Ovest Richard Wegener
BMW

Il Gran Premio motociclistico di Francia fu il terzo appuntamento del motomondiale 1972.

Si svolse il 7 maggio 1972 presso il Circuito di Clermont-Ferrand alla presenza di 50.000 spettatori. Corsero tutte le categorie, meno la 50.

Seconda "battuta a vuoto" stagionale per Giacomo Agostini in 350, gara terminata al quarto posto a oltre due minuti dal vincitore Jarno Saarinen. "Ago" si rifece in 500.

Vittoria per Phil Read in 250 davanti a Renzo Pasolini.

Seconda vittoria consecutiva (con giro più veloce) per Gilberto Parlotti con la Morbidelli 125.

Nei sidecar prima vittoria per Heinz Luthringshauser.

Classe 500Modifica

35 piloti alla partenza.

Arrivati al traguardoModifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Giacomo Agostini MV Agusta 1h 05' 47" 3 15
2   Christian Bourgeois Yamaha +1' 49" 2 12
3   Rob Bron Suzuki +2' 28" 2 10
4   Bruno Kneubühler Yamaha +2' 28" 4 8
5   André Pogolotti Suzuki +2' 43" 6
6   Bosse Granath Husqvarna +2' 52" 2 5
7   Billie Nelson Yamaha +2' 53" 2 4
8   Guido Mandracci Suzuki +3' 01" 1 3
9   Kurt-Ivan Carlsson Yamaha +3' 07" 3 2
10   Kim Newcombe König +3' 20" 3 1
11   Christian Leon Kawasaki
12   Steve Ellis Yamaha
13   Ron Chandler Kawasaki
14   Kaarlo Koivuniemi Kawasaki
15   Jean-Paul Passet Kawasaki
16   Hans-Otto Butenuth BMW
17   Jacques Roca Suzuki

Classe 350Modifica

Arrivati al traguardoModifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Jarno Saarinen Yamaha 1h 10' 13" 9 15
2   Teuvo Länsivuori Yamaha +30" 12
3   Renzo Pasolini Aermacchi +2' 15" 8 10
4   Giacomo Agostini MV Agusta +2' 16" 1 8
5   János Drapál Yamaha 6
6   Dieter Braun Yamaha 5
7   Eduardo Celso-Santos Yamaha 4
8   Bruno Kneubühler Yamaha 3
9   Michel Rougerie Aermacchi +1 giro 2
10   Bosse Granath Yamaha 1

Classe 250Modifica

Classe 125Modifica

Classe sidecarModifica

Fonti e bibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica