Apri il menu principale
Guido Gerosa

Senatore della Repubblica Italiana
Legislature X Legislatura
Gruppo
parlamentare
PSI
Coalizione Pentapartito
Collegio Vimercate
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Partito Socialista Italiano
Titolo di studio laurea in giurisprudenza
Professione giornalista

Guido Gerosa (Fiume, 22 giugno 1933Rozzano, 15 febbraio 1999) è stato uno scrittore, giornalista e politico italiano.

Indice

BiografiaModifica

Nascita e studiModifica

Guido Gerosa nacque a Fiume, allora in territorio italiano, da una famiglia abbiente. A pochi mesi perse la madre: il padre, essendo ufficiale dell'esercito e non potendo badare a un bambino piccolo, lo affidò alle cure dei nonni. Ben presto si trasferì a Proserpio, in Brianza. Frequentò le scuole medie ad Erba ed il liceo "Alessandro Volta" a Como. Si laureò in giurisprudenza, continuando peraltro a coltivare la sua grande passione per il giornalismo.

Carriera e morteModifica

Ancora giovanissimo iniziò a scrivere sul quotidiano La Provincia. Nel 1952, come primo vero incarico, collaborò al giornale La Notte. Nel 1964 fu nominato corrispondente dagli Stati Uniti, dove poté intervistare il senatore Bob Kennedy e Martin Luther King; il 1968 fu l'anno in cui lasciò Epoca e venne assunto da Enzo Biagi al settimanale L'Europeo. Ben presto però lasciò anche questa rivista e dopo aver lavorato alcuni anni nella redazione di Gente, egli fu vice-direttore de Il Giorno fino al 1994. Pubblicò numerosi saggi e biografie. Eletto nella X legislatura col Partito Socialista, dal 1987 al 1992 ricoprì l'incarico di senatore della Repubblica. Morì a Rozzano nel 1999.[1]

OpereModifica

  • L'Arno non gonfia d'acqua chiara, Milano, Arnoldo Mondadori Editore, 1967.
  • G. Gerosa e Gianfranco Fagiuoli, Zagato, L'editrice dell'automobile, 1969.
  • Nenni, Collana Chi è? Gente famosa n.37, Milano, Longanesi, 1972.
  • Chi ha ucciso Ben Barka?, Collana Sottoaccusa, Milano, Fabbri Editori, 1972.
  • Cronache dell'età atomica, Torino, SEI, 1972.
  • G. Gerosa e Gian Franco Venè, Il delitto Matteotti, Collana I Documenti terribili, Milano, Mondadori, 1972.
  • La tragedia di Dallas, Collana I Documenti terribili n.5, Milano, Mondadori, 1972.
  • I missili a Cuba, Collana I documenti terribili, Milano, Mondadori, 1974.
  • I Cannoni del Sinai, Torino, SEI, 1975.
  • Libano. Tragedia di un popolo, Collana Dossier, Torino, SEI, 1976.
  • Il caso Kappler. Dalle Ardeatine a Soltau, Collana Dossier, Milano, Sonzogno, 1977.
  • Scheda bianca. Romanzo politico, La Collana del sale, C.U.M.I. Editore, 1977.
  • Ferragosto colpo di stato, Collana Angolo Rosso, Edizioni Elle, 1977 (pubblicato anonimo)
  • L'Italia di Carter, Mazzotta, 1978.
  • Le compagne. Venti protagoniste delle lotte del PCI dal Comintern a oggi narrano la loro storia, Milano, Rizzoli, 1979.
  • I signori della guerra 40 anni dopo. I leaders del secondo conflitto mondiale, Collana Il timone n.98, Pan editrice, 1980.
  • Mussolini (2 voll.), Collana Grandi del nostro tempo, Peruzzo Editore, 1982.
  • Craxi. Il potere e la stampa, Milano, Sperling & Kupfer, 1984.
  • Roberto Formigoni. Il movimento popolare e il suo leader, Musumeci Editore, 1985.
  • Il Generale, prefazione di Bettino Craxi, Novara, ERI-Edizioni-De Agostini, 1986.[2]
  • La paura della verità: Ungheria 1956. Tutti i documenti del grande dibattito della sinistra italiana, Edimac, 1987.
  • Le 5 giornate di Milano, Nuova Eri, 1988.
  • Carlo V. Un sovrano per due mondi, Collezione Le Scie, Milano, Mondadori, 1990.
  • Il fiorentino che fece l'America. Vita e avventure di Filippo Mazzei 1730-1816, Milano, SugarCo, 1990.
  • Napoleone. Un rivoluzionario alla conquista di un impero, Collezione Le Scie, Milano, Mondadori, 1995.
  • Il re Sole. Vita privata e pubblica di Luigi XIV, Collezione Le Scie, Milano, Mondadori, 1998.

NoteModifica

  1. ^ Archivio_La_Stampa, su archiviolastampa.it.
  2. ^ Da cui lo sceneggiato TV Il generale (miniserie televisiva) con regia di Luigi Magni.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0000 8350 2452 · LCCN (ENn79054545