Gulfstream G550

Famiglia di aeromobili da trasporto esecutivi
Gulfstream G550
Gulfstream G550, Deer Jet JP6952222.jpg
Un G550 di Deer Jet all'aeroporto di Bruxelles-National
Descrizione
TipoBusiness jet
Equipaggio2 piloti
fino a 2 assistenti di volo
CostruttoreStati Uniti Gulfstream Aerospace
Data primo volo31 agosto 2001
Anni di produzione2003-2021 (mercato civile)
Data entrata in servizio2003
Esemplari603
Costo unitario53,5 milioni $ (2011)
Sviluppato dalGulfstream V
Dimensioni e pesi
Gulfstream G500.svg
Tavole prospettiche
Lunghezza29,4 m
Apertura alare28,5 m
Altezza7,9 m
Peso a vuoto21 900 kg (48 300 lb)
Peso carico24 700 kg (54 500 lb)
Peso max al decollo41 300 kg (91 500 lb) (G550)
38 600 kg (85 100 lb) (G500)
Passeggerifino a 19
Capacità2 800 kg (6 200 lb)
Capacità combustibile18 819 kg (41 489 lb) (G550)
16 052 kg (35 389 lb) (G500)
Propulsione
Motore2 turboventola Rolls-Royce BR710C4-11
Spinta68,44 kN ciascuno
Prestazioni
Velocità max508 kn (941 km/h)
Velocità di crociera488 kn (904 km/h)
Corsa di decollo1 800 m (5 910 ft)
Atterraggio880 m (2 770 ft )
Autonomia6 750 nm (12 500 km) (G550)
5 300 nm (9 816 km)
Tangenza15 545 m (51 000 ft)

i dati sono estratti da Gulfstream e dallaCertificazione FAA

voci di aerei civili presenti su Wikipedia

Il Gulfstream G550 e la sua variante a minore autonomia G500, indicati anche con il nome di Gulfstream V-SP o GV-SP, sono dei business jet sviluppati dall'azienda aeronautica statunitense Gulfstream Aerospace, divisione della General Dynamics, nei primi anni duemila, i primi velivoli commerciali ad essere dotati di sistema di visione sintetica come equipaggiamento standard.

I due modelli sono sviluppo del precedente Gulfstream V e sono destinati principalmente al mercato dell'aviazione commerciale, ambito nel quale si rivolgono principalmente a compagnie di aerotaxi. I velivoli hanno avuto successo commerciale anche presso clienti governativi e forze aeree, dai quali sono utilizzati per trasporti di personalità politiche e militari.

In ambito specificatamente militare è stata realizzata la variante Airborne Early Warning (AEW), sviluppata in collaborazione con l'israeliana IAI per l'Heyl Ha'Avir.

Per il suo sviluppo, grazie all'equipaggiamento con il sistema di visione sintetica, nel 2004 l'azienda venne premiata con il Collier Trophy.

SviluppoModifica

Nell'ottobre 2000 Gulfstream annunciò che era in fase di sviluppo una versione aggiornata del Gulfstream V denominata Gulfstream V-SP (GV-SP) in grado di offrire maggiore autonomia, una cabina più spaziosa, spazio aggiuntivo per i bagagli, peso massimo al decollo incrementato e una nuova suite avionica.[1] Il primo volo del GV-SP è avvenuto il 31 agosto 2001.[2] Nel 2002, in seguito a un rebranding dei prodotti Gulfstream, il GV-SP è stato rinominato G550. Il G550 e la sua versione ad autonomia ridotta, il G500, sono stati certificati dalla FAA il 14 agosto 2003.

La produzione dei G550 destinati al mercato civile si è interrotta nel luglio 2021 dopo che nell'estate del 2020 è stato accettato l'ultimo ordine, che ha portato il totale degli aerei prodotti a 603.[3]

CaratteristicheModifica

Rispetto al Gulfstream V il peso massimo al decollo è maggiore di 250 kg e le porte di accesso sono state spostate verso il muso per incrementare lo spazio utilizzabile in cabina, che ha un finestrino in più per lato. La cabina, dotata di avionica Honeywell Primus Epic, è dotata di head-up display e di un Enhanced Flight Vision System prodotto da Elbit Systems. Gli head-up display e l'Enhanced Vision System, il cui funzionamento è basato su sensori a infrarossi, sono di serie sul G550 mentre sono opzionali sul G500.

VersioniModifica

  • G550: versione standard, originariamente chiamata Gulfstream V-SP o GV-SP
    • C-37B: designazione delle United States Armed Forces per gli esemplari da trasporto VIP
    • NC-37B: designazione adottata dalla United States Navy per l'esemplare da telemetria per test missilistici[4]
    • EC-37B: versione da guerra elettronica in fase di sviluppo per la United States Air Force[5]
  • G500: versione con capacità di combustibile e autonomia ridotte
  • G550 CAEW (Conformal Airborne Early Warning): G550 convertiti da Israel Aerospace Industries in Airborne Early Warning and Control, dotandoli di un radar EL/W-2085

UtilizzatoriModifica

CiviliModifica

 
Cabina passeggeri di un G550

I modelli sono utilizzati da numerose compagnie di aerotaxi di cui le seguenti sono le più rappresentative:

  Arabia Saudita
  Cina
  Grecia
  Italia
  • Sirio
  Lussemburgo
  Stati Uniti
  Svizzera

GovernativiModifica

  Azerbaigian
  • Governo azero
un G550 registrato 4K-A106 utilizzato per trasporto VIP.[10]
  Germania
opera con un G550 denominato HALO (High Altitude and LOng Range Research Aircraft) per missioni di ricerca atmosferica.[11]
  Oman
  Tanzania
  Uganda
  • Governo ugandese

MilitariModifica

  Algeria
3 G550 convertiti da Raytheon e Field Aerospace per missioni ISR installando un radar HISAR 300.[12]
  Australia
2 MC-55A Peregrine basati sulla cellula del Gulfstream G550 che saranno equipaggiati per la guerra elettronica ordinati nel 2015. Nel marzo 2019 il Ministero della Difesa e il Ministero dell'Industria della Difesa hanno annunciato che la RAAF riceverà un totale di 4 MC-55A.[13]
  Israele
vedi Gulfstream G550 CAEW
  Kuwait
Opera con 1 G550.
  Italia
8 G550 "green" ordinati a dicembre 2020 (da convertire in piattaforma C4ISTAR e CAEW) il primo dei quali consegnato il 7 marzo 2022.[14][15][16][17]
vedi Gulfstream G550 CAEW
  Marocco
3 G550 AISREW da sorveglianza elettronica ordinati nel 2018, con consegna del primo esemplare prevista nel 2021.[18]
  Messico
1 G550 in servizio.
  Nigeria
1 G550 in carico alla Presidential Air Fleet ed allestito per il trasporto VIP.[19]
  Polonia
2 G550 in allestimento VIP, destinati al trasporto presidenziale, ordinati con consegne entro la fine del 2017.[20] Il primo esemplare è stato consegnato a giugno 2017.[21]
  Singapore
vedi Gulfstream G550 CAEW
  Stati Uniti
2 C-37B ordinati a gennaio 2020 e da consegnarsi entro il settembre 2021.[22] 6 EC-37B da guerra elettronica ordinati.[23]
3 C-37B da trasporto VIP[24] e 1 G550 ridesignato NC-37B modificato con le stesse carenature sulla cellula come l'omologo G550 CAEW israeliano, ordinato nel 2016 e consegnato a settembre 2018, destinato alla telemetria ed ai test di volo di missili e missili navali.[25]
Un C-37B in servizio dal 2017, più un ulteriore G550 ordinato ad ottobre 2020 che sarà consegnato entro il 2022.[26]
  Svezia
1 G550 denominato TP-102D.
  Turchia
2 in servizio nel 2021.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Gulfstream Launches the New Gulfstream V-SP, su General Dynamics, 8 ottobre 2000 (archiviato dall'url originale il 4 giugno 2019).
  2. ^ (EN) Gulfstream V-SP First Flight, su FLYING Magazine, 1º novembre 2001. URL consultato il 1º settembre 2022.
  3. ^ (EN) Curt Epstein, Gulfstream G550 Production Reaches End of the Line, su Aviation International News. URL consultato il 1º settembre 2022.
  4. ^ (EN) Joseph Trevithick, Behold The First Official Photo Of The Navy's New NC-37B Missile Tracking Jet, su The Drive, 7 settembre 2018. URL consultato il 1º settembre 2022.
  5. ^ Gabriele Molinelli, Il nuovo EC-37B COMPASS CALL da guerra elettronica in consegna nel 2022, su www.rid.it, 21 ottobre 2021. URL consultato il 1º settembre 2022.
  6. ^ Gulfstream, su www.skyprimeav.com. URL consultato il 1º settembre 2022.
  7. ^ (EN) Our Fleet, su gainjet.com, 30 gennaio 2022. URL consultato il 1º settembre 2022.
  8. ^ (EN) Charter, su globaljet.aero. URL consultato il 1º settembre 2022.
  9. ^ (EN) Charter, su www.jetaviation.com. URL consultato il 1º settembre 2022.
  10. ^ G550 del governo azero, su abpic.co.uk. URL consultato l'8 febbraio 2022.
  11. ^ (EN) DLR research aircraft HALO, su MISSION DLR Portal. URL consultato il 1º settembre 2022.
  12. ^ The mystery of Algeria’s ISR Gulfstreams, su www.timesaerospace.aero. URL consultato il 1º settembre 2022.
  13. ^ AUSTRALIA TO FIELD FOUR SPECIAL MISSION PEREGRINE AIRCRAFT", su janes.com, 18 marzo 2019, URL consultato il 21 marzo 2019.
  14. ^ "Programmi della Difesa: raffica di si dalle commissioni" - "Aeronautica & Difesa" N. 426 - 4/2022 pag. 48-49
  15. ^ "NEW GULFSTREAM FOR ITALIAN AIR FORCE", su scramble.nl, 9 marzo 2022, URL consultato il 11 marzo 2022.
  16. ^ "I VELIVOLI MILITARI ITALIANI G550 CAEW PER SORVEGLIANZA E INTELLIGENCE VOLANO LUNGO I CONFINI CON L’UCRAINA", su aviation-report.com, 27 marzo 2022, URL consultato il 27 marzo 2022.
  17. ^ "Il nuovo G550 è arrivato al 14º Stormo" - "Aeronautica & Difesa" N. 429 - 7/2022 pag. 14
  18. ^ "PRIMO G550 AISREW PER IL MAROCCO NEL 2021", su aresdifesa.it, 4 dicembre 2020, URL consultato il 4 dicembre 2020.
  19. ^ "NIGERIA GETTING TWO PRESIDENTIAL AW189 HELICOPTERS AMONGST OTHER ACQUISITIONS", su defenceweb.co.za, 9 luglio 2021, URL consultato il 9 luglio 2021.
  20. ^ "Polonia. Quasi pronto il primo G550 VIP" - Aeronautica & Difesa" N. 365 - 03/2017 pag. 77
  21. ^ "POLAND RECEIVES FIRST G550 VIP JET" Archiviato il 22 giugno 2017 in Internet Archive., su janes.com, 21 giugno 2017, URL consultato il 22 giugno 2017.
  22. ^ "US AIR FORCE PLACES ORDER FOR TWO NEW C-37B AIRCRAFT", su defence-blog.com, 31 gennaio 2020, URL consultato il 5 marzo 2020.
  23. ^ Redazione di Aviation Report, Vola il nuovo velivolo da guerra elettronica americano EC-37B che sostituirà il famoso EC-130H Compass Call, su Aviation Report, 8 ottobre 2021. URL consultato il 1º settembre 2022.
  24. ^ (EN) C-37, su navair.navy.mil. URL consultato il 1º settembre 2022.
  25. ^ "US NAVY PURCHASE CAEW-BASED GULFSTREAM 550 FOR RANGE SUPPORT", su flightglobal.com, 21 marzo 2016, URL consultato il 5 ottobre 2018.
  26. ^ "L’US COAST GUARD CONFIRME SA FIDÉLITÉ À GULFSTREAM AEROSPACE", su avionslegendaires.net, 12 ottobre 2020, URL consultato il 12 ottobre 2020.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica