Apri il menu principale
A.S.D. Handball Casarano
Pallamano Handball pictogram.svg
Segni distintivi
Colori sociali 600px vertical Blue HEX-120059 Red HEX-F4001C.svg Blu e rosso
Dati societari
Città Casarano
Paese Italia Italia
Confederazione EHF
Federazione FIGH
Fondazione 2003
Scioglimento 2012
Presidente
Allenatore
Palmarès
ScudettoScudettoScudettoCoppa ItaliaCoppa Italia Supercoppa italianaSupercoppa italiana
Scudetti 3
Trofei nazionali 2 Coppe Italia
2 Supercoppe italiane

La Associazione Sportiva Dilettantistica Handball Casarano è stata una società di pallamano della città di Casarano in provincia di Lecce. Fondata nel 2003 e scioltasi per problemi economici nel 2012, nella sua storia ha vinto 3 campionati nazionali, 2 Coppe Italia e 2 Supercoppe italiane.

Cenni storiciModifica

La fondazione e la collaborazione con l'ItalgestModifica

L'Handball Casarano nacque nel 2003 per volontà di un gruppo di amici che volevano diffondere la pallamano in tutto il territorio salentino. Dopo un primo anno non all'altezza delle aspettative, la squadra vinse il campionato regionale di Serie C al termine della stagione 2003-2004, disputando le gare interne sul parquet del palazzetto di Contrada Pietrabianca. La promozione in serie B arrivò il 16 maggio 2004 grazie al successo casalingo per 28-15 nell'ultima partita di campionato. Grazie a questa promozione il Gruppo Italgest decise di investire nel progetto sportivo del club.

La Serie A EliteModifica

La stagione 2004-2005 si chiuse con un 5º posto finale ma l'Handball Casarano riuscì ad approdare in A2 grazie all'acquisizione dei diritti sportivi.
Il campionato di serie A2 2005-2006 fu poi vinto al termine delle avvincenti sfide Play-off, tenutesi presso il Centro sportivo CONI Giulio Onesti di Roma.
Subito dopo però la società decise di acquistare il titolo del Gaeta di Serie A d'élite.

I TrionfiModifica

Nella stagione 2006-2007 la Italgest salento d'Amare Casarano, dopo brillanti operazioni di mercato che avevano di molto rafforzato l'organico della squadra, riuscì a conquistare in una sola stagione il primo Scudetto e la prima Coppa Italia.
Durante la stagione 2007-2008 Casarano si aggiudica per il secondo anno consecutivo scudetto e Coppa Italia e vince per la prima volta la supercoppa italiana; partecipa per la prima volta nella sua storia alla Champions League dove viene eliminato al turno preliminare contro la squadra austriaca del Bregenz Handball.
Durante la stagione 2008-2009 Casarano si aggiudica per il terzo anno consecutivo lo scudetto e vince per la seconda volta la supercoppa italiana ma perde la finale di Coppa Italia contro l'Handball Club Conversano; partecipa per la seconda volta nella sua storia alla Champions League dove viene ancora eliminato al turno preliminare contro la Stella Rossa Belgrado.
Nel 2009-2010 arriva secondo in campionato, viene eliminato in semifinale di Coppa Italia e perde la supercoppa italiana sempre contro l'Handball Club Conversano.

L'autoretrocessione e la scomparsaModifica

Durante l'estate 2010 rinuncia ad iscriversi al campionato di 2010-2011 decide di ripartire dalla serie B.
Nella stagione 2010-2011 arriva 5º nel girone regionale della Puglia.
Nel 2012 cessa formalmente l'attività agonistica.

CronistoriaModifica

Stagione Serie Campionato Coppa Italia Altre Coppe Coppe Europee
2003 - Viene fondato
l'Handball Casarano
- - -
2003-04 Serie C 1º girone Puglia
Promosso in serie B
- - -
2004-05 Serie B 5º girone H
Ripescato in serie A2
- - -
2005-06 Serie A2 1º girone C
Promosso in serie A1
Acquisisce titolo di Serie A élite
- - -
2006-07 Serie A Élite   Campione d'Italia
1º titolo
  Vince la Coppa Italia
1º titolo
- -
2007-08 Serie A Élite   Campione d'Italia
2º titolo
  Vince la Coppa Italia
2º titolo
  Vince la Supercoppa
1º titolo
Champions League
Elim. turno preliminare.
2008-09 Serie A Élite   Campione d'Italia
3º titolo
Perde la finale di coppa Italia
contro Conversano
  Vince la Supercoppa
2º titolo
Champions League
Elim. turno preliminare.
2009-10 Serie A Élite 2° poule scudetto
Perde la finale scudetto contro Conversano
Riparte dalla serie B
Eliminato in semifinale
contro Conversano
Perde la Supercoppa
contro Conversano
-
2010-11 Serie B 5º girone pugliese - - -
2012 - Cessa l'attività - - -

PalmarèsModifica

Ex giocatoriModifica

Rosa Casarano Giovani 2003-2004 Vincitori Serie C - Promozione in B

  •   Gabriele Scorrano, PV
  •   Alessio Toma, A
  •   Valerio De Nuzzo, A
  •   Casalini Francesco, T
  •   Romano Stefano, P
  •   Francesco Rizzo, A
  •   Giuseppe Moscaggiuri, C
  •   Andrea Miraglia, T
  •   Renzo Sarcinella, A
  •   Albano Roberto, T
  •   Luca Branca, T
  •   Francesco Migliorini, T

Giocatori Successivi

  •   Đorđe Stevanović, T
  •   Milan Torbica, D

Collegamenti esterniModifica