Hrvatski nogometni klub Grude

HNK Grude
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px diagonal divided HEX-004D91.svg Azzurro e bianco
Dati societari
Città Grude
Nazione Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Bosnia and Herzegovina.svg N/FS BiH
Fondazione 1959
Allenatore Mario Knezović[1]
Stadio Stadion Elić Luka
(3000 posti)
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Lo Hrvatski nogometni klub Grude, conosciuto semplicemente come Grude, è una squadra di calcio di Grude, una città nella Federacija (Bosnia ed Erzegovina).

StoriaModifica

Viene fondato nel 1959 come NK Bekija su iniziativa dei membri della Omladinsko Sportsko Društvo Bekija (società sportiva giovanile Bekija). Il primo presidente è Drago Herenda, vicepresidente Jozo Zorić Ikentić, tesoriere Viktor Pešorda e segretario Dominik Andrijanić; il campo di gioco era a Sovići, un paese vicino a Grude. La prima partita è stata disputata contro il Mladost (ora Široki Brijeg).

Negli anni della Jugoslavia milita nei campionati minori, e dopo la dissoluzione di essa entra a far parte dei campionati della Repubblica Croata dell'Erzeg-Bosnia, sebbene senza risultati di rilievo.

Nell'autunno 1999, all'hotel Grude, la squadra cambia il nome in HNK Grude, e, con allenatore Marin Ćorluka, vince due campionati di fila e raggiunge la Premijer liga BiH unificata (nel frattempo i campionati della Erzeg-Bosnia si sono fusi con quelli dei Bosgnacchi). Ma la categoria viene mantenuta solo per una stagione e la squadra torna in poco tempo in Druga liga FBiH, la terza serie, ove milita tutt'ora.

Nel settembre 2009, per festeggiare il 50º anniversario dalla fondazione, viene disputata un'amichevole allo Stadio Elić Luka contro la Dinamo Zagabria (che vince 3-1 di fronte a 2000 spettatori).

CronistoriaModifica

Stagione Campionato Coppa
Categoria Liv. Posizione Verdetti
CAMPIONATI DELLA ERZEG-BOSNIA Kup Herceg-Bosne
1993–94 Prva liga HB - Nord I 8º su 9 16º su nella classifica finale ???
1994–95 Prva liga HB - Sud I 11º su 11 ???
1995–96 Prva liga HB - Ovest I 5º su 8 Retrocede in 2.liga ???
1996–97 Druga liga HB - Ovest II 2º su 10 ???
1997–98 Druga liga HB - Sud II 2º su 12 ???
1998–99 Druga liga HB - Sud II ??? ???
1999–00 Druga liga HB - Sud II 1º su 12 Ammesso alla 1.liga FBiH ???
CAMPIONATI DELLA BOSNIA ERZEGOVINA Coppa di Bosnia
2000–01 Prva liga FBiH II 1º su 18 Promosso in Premijer liga n.q.
2001–02 Premijer liga BiH I 15º su 16 Retrocede in 1.liga Quarti
2002–03 Prva liga FBiH II 9º su 20 Sedicesimi
2003–04 Prva liga FBiH II 15º su 16 Retrocede in 2.liga n.q.
2004–05 Druga liga FBiH - Sud III 11º su 16 n.q.
2005–06 n.q.
2006–07 n.q.
2007–08 n.q.
2008–09 n.q.
2009–10 n.q.
2010–11 Druga liga FBiH - Sud III 8º su 15 n.q.
2011–12 Druga liga FBiH - Sud III 5º su 16 n.q.
2012–13 Druga liga FBiH - Sud III 10º su 16 n.q.
2013–14 Druga liga FBiH - Sud III 9º su 14 Ottavi
2014–15 Druga liga FBiH - Sud III 5º su 14 n.q.
2015–16 Druga liga FBiH - Sud III 4º su 16 n.q.
2016–17 Druga liga FBiH - Sud III 10º su 15 n.q.
2017–18 Druga liga FBiH - Sud III 7º su 15 Sedicesimi
2018–19 Druga liga FBiH - Sud III n.q.

StadioModifica

 
Stadion Elić Luka

Disputa le partite casalighe allo Stadion Elić Luka ed ha una capienza di 3000 posti[2].

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio