iOS 14

sistema operativo per gli iPhone, sviluppato da Apple
iOS 14
sistema operativo
Logo
IOS 14 screenshot.png
SviluppatoreApple Inc.
ProprietarioApple Inc.
FamigliaUNIXBSD, macOS
Release iniziale14.0 (18A373) (16 settembre 2020; 13 mesi fa)
Release corrente14.8 (18H17) (13 settembre 2021; 37 giorni fa)
Tipo di kernelIbrido (XNU basato su kernel Mach e FreeBSD)
Piattaforme supportatevedi sezione
Metodo di aggiornamentoOTA, Mac e PC
Tipo licenzaSoftware proprietario
LicenzaiOS AND iPadOS Software License Agreement, APSL (parzialmente)
Stadio di sviluppoStabile
PredecessoreiOS 13
SuccessoreiOS 15
Sito webwww.apple.com/it/ios/ios-14/

iOS 14 è la quattordicesima versione del sistema operativo iOS, sviluppato da Apple. È stato annunciato alla Worldwide Developers Conference (WWDC) il 22 giugno 2020 e lo stesso giorno è stata pubblicata la prima beta per gli sviluppatori[1]; è disponibile per il pubblico dal 16 settembre 2020.

CaratteristicheModifica

InterfacciaModifica

App ClipsModifica

Questa modalità consente di utilizzare un’applicazione senza la necessità di installarla. In questo modo, l'applicativo occupa uno spazio inferiore a 10 MB ed è attivabile direttamente dalla schermata di blocco tramite un tag NFC.

Libreria appModifica

Accessibile tramite uno swipe a sinistra nell’ultima pagina della Home, consiste in una catalogazione delle app suddivise per categorie in base a vari fattori, ad esempio utilizzo, genere, ecc.

È presente inoltre un elenco delle applicazioni in ordine alfabetico e una barra di ricerca per trovarle facilmente.

Picture-in-PictureModifica

Questa versione del sistema operativo introduce la modalità Picture-in-Picture (PiP), che consente di riprodurre un video (streaming oppure videochiamata) sotto forma di finestra all’interno di un’altra applicazione, con possibilità di spostarlo e ridimensionarlo a proprio piacimento (cliccandoci sopra due volte è possibile anche scegliere tra tre grandezze preimpostate).

Novità delle AppModifica

CarPlayModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: CarPlay.

È possibile aggiungere degli sfondi e si può mettere in moto l’automobile con delle “chiavi digitali”, poggiando semplicemente il nostro iPhone o Apple Watch su una base wireless.

Le chiavi digitali possono inoltre essere condivise tramite Messaggi e iCloud.

Dov’èModifica

Viene ora aggiunto il supporto a dispositivi di terze parti.

MappeModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Mappe (Apple).

Vengono introdotte le guide, con consigli di viaggio, raccomandazioni e dove fermarsi vedendo come arrivarci con diversi mezzi di trasporto. Arriva anche la navigazione in bicicletta, con consigli sulle strade più facili da percorrere e il dislivello.

Inoltre, l’applicazione mostra dove si trovano le stazione di ricarica per le auto elettriche, mostrando anche le vetture compatibili, ottimizzando gli spostamenti e le fermate.

La funzione Guardati Attorno (simbolo del Cannocchiale) è stata attivata in Italia a settembre 2021 e consente di vedere la panoramica reale delle strade a 360 gradi e di spostarsi tra le strade.

MessaggiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Messaggi (Apple).

Con iOS 14 è possibile fissare in alto le conversazioni, creare dei gruppi, fare delle menzioni (evidenziando il messaggio a cui si sta rispondendo) e l’immagine di profilo sarà tanto più grande quanto la frequenza con cui messaggiamo quel contatto; sono state inoltre introdotte nuove Memoji, tra le quali alcune con la mascherina.

Filtro SMS: le app di terze parti che filtrano gli SMS indesiderati provenienti da mittenti sconosciuti possono mostrare le categorie personalizzate con cui classificano questi messaggi (es. transazioni, promozioni, spam) direttamente nell'app Messaggi.

MeteoModifica

Sono state introdotte le previsioni minuto per minuto, la probabilità delle precipitazioni anche nei giorni futuri e il livello dello smog e delle polveri nell'aria.

MusicaModifica

Apple Music viene totalmente ridisegnato e vengono aggiunte molteplici playlist automatiche in base agli ascolti dell’utente, numerose funzionalità per scoprire nuova musica e una ricerca avanzata.

SaluteModifica

È possibile monitorare il sonno e gestire i dati nella Health Checklist.

SiriModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Siri (software).

L’interfaccia è ora meno invasiva, ridotta a una piccola sfera in basso con le risposte sotto forma di banner in alto, similmente alle notifiche.

È inoltre possibile mandare messaggi vocali (per ora solo sull’applicazione messaggi) registrando direttamente con Siri.

TelefonoModifica

L’interfaccia della ricezione chiamate è ora meno invasiva, ridotto a un piccolo popup posto in alto.

TraduciModifica

Questa funzione consente di eseguire traduzioni offline in molteplici lingue, senza la necessità di essere connessi a Internet tramite l'app Traduci; inoltre, la funzione è in grado di tradurre in tempo reale le pagine web in Safari.

Sicurezza e PrivacyModifica

Accesso limitato alla Libreria FotoModifica

Quando un’app chiede il permesso di accedere alla libreria delle foto, è possibile dargli il permesso di accedere solo agli elementi selezionati di volta in volta invece che all’intera libreria.

Indicatore Uso Microfono e FotocameraModifica

Ogni volta che un’app sta usando il microfono o la fotocamera, viene mostrato un indicatore a forma di pallino di colore arancione o verde.

Posizione ApprossimativaModifica

È possibile scegliere di comunicare alle app una posizione geografica approssimativa invece che esatta.

Trasparenza nel Tracciamento da parte delle appModifica

Le app devono chiedere il consenso all'utente se intendono tracciare le sue attività fra le app e i siti web.

Notifica accesso clipboardModifica

Ogni volta che un'app legge il contenuto precedentemente copiato nella clipboard di sistema, viene mostrata una notifica all'utente

Sandbox extra in iMessageModifica

In iMessage è stata implementata una ulteriore sandbox con un servizio chiamato BlastDoor[2] che elabora il contenuto dei messaggi in arrivo all'interno di un ambiente sicuro e isolato, dove qualsiasi codice dannoso nascosto all'interno di un messaggio non può interagire o danneggiare il sistema operativo sottostante o recuperare i dati dell'utente

Altre novitàModifica

  • Per quanto riguarda gli AirPods, questi possono passare automaticamente da un dispositivo all’altro (in combinazione con macOS Big Sur). Per esempio, se nel momento in cui si sta usando il Mac arriva una chiamata dall’iPhone, gli AirPods cambieranno automaticamente dispositivo;
  • È stata rinnovata la tavolozza dei colori nell'editor fotografico di base;
  • È possibile rinominare i dispositivi Bluetooth;
  • È stata aggiunta la possibilità di creare cartelle per i propri Memo Vocali e per i propri album fotografici;
  • È stata aggiunta la ricerca delle emoji nella tastiera.

Dispositivi supportatiModifica

iOS 14 è di serie nei nuovi iPhone 12 e 12 Pro e compatibile con gli stessi modelli di iPhone che supportano iOS 13:

NoteModifica

  1. ^ Jason Cipriani, iOS 14 and iPadOS 14 public beta: How to download and install them now, in CNET, 10 Luglio 2020.
  2. ^ Ryan, Project Zero: A Look at iMessage in iOS 14, su Project Zero, 28 gennaio 2021. URL consultato il 9 agosto 2021.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica