I pirati della Malesia (film 1941)

film del 1941 diretto da Enrico Guazzoni

I pirati della Malesia è un film del 1941 diretto da Enrico Guazzoni e tratto dall'omonimo romanzo di Emilio Salgari.

I pirati della Malesia
Paese di produzioneItalia
Anno1941
Durata90 min
Dati tecniciB/N
Genereavventura
RegiaEnrico Guazzoni
Soggettodal romanzo I pirati della Malesia di Emilio Salgari
SceneggiaturaAndrea Di Robilant, Mino Doletti, Gianni Franciolini
Casa di produzioneProduzione SOL
Distribuzione in italianoGeneralcine
FotografiaCarlo Montuori, Domenico Scala
MontaggioDuilio Lucarelli
MusicheUmberto Gelassi, Raffaele Gervasio
ScenografiaAlfredo Montori
CostumiGino Carlo Sensani, Maria de Matteis
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali

Trama modifica

Un giovane indù cerca di liberare una ingenua sacerdotessa tenuta in ostaggio dai Thug, ma il suo piano fallisce e, sorpreso sul fatto, viene imprigionato. La sua vita sarà salva se si trasformerà in sicario contro il governatore britannico. Anche l'attentato fallisce e il giovane cade nelle mani degli inglesi. Scoppia una rivolta, appoggiata da un maragià, e il giovane, una volta liberato, può unirsi alla fanciulla dei suoi sogni mentre al governatore toccherà la prigione.

Produzione modifica

Il film fu girato negli stabilimenti di Cinecittà in contemporanea a Le due tigri, sempre tratto dal ciclo indo-malese di Salgari.

Distribuzione modifica

La pellicola fu distribuita nel circuito cinematografico italiano il 19 ottobre 1941.[senza fonte]

Voci correlate modifica

Collegamenti esterni modifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema