Apri il menu principale
ImageMovers Digital
StatoStati Uniti Stati Uniti
Fondazione1997 come ImageMovers, 2007 come ImageMovers Digital
Fondata da
Sede principaleNovato
GruppoThe Walt Disney Company
SettoreIntrattenimento
Prodotti
Dipendenti450 (nel 2010)[1]

ImageMovers Digital è uno studio cinematografico di proprietà di Walt Disney Company e diretto da Robert Zemeckis.

Fondato nel 1997 come ImageMovers da Robert Zemeckis, Jack Rapke e Steve Starkey, lo studio realizzò pellicole come Le verità nascoste con Harrison Ford, Cast Away con Tom Hanks e Il genio della truffa con Nicholas Cage, ma anche i film in animazione digitale Polar Express e La leggenda di Beowulf, con la tecnica del performance capture.

Nel 2007 lo studio venne acquisito da Disney, per la quale realizzò A Christmas Carol (2009), ma considerando i risultati non soddisfacenti della pellicola, la multinazionale decise la chiusura dello studio per gennaio 2011, subito dopo la realizzazione di Milo su Marte[1]. La Disney ha dichiarato di sperare comunque in una collaborazione a lungo termine con Zemeckis, Rapke e Starkey, per la realizzazione di altri progetti come Yellow Submarine, rivisitazione dell'omonimo film del 1968[1].

Nell'agosto 2011 lo studio ha siglato un accordo biennale la Universal Studios. Zemeckis potrà continuare così a sviluppare film in live action[2].

OpereModifica

Come ImageMoversModifica

Come ImageMovers DigitalModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c d (EN) Claudia Eller, Dawn C. Chmielewski, Disney to close Bob Zemeckis' digital film studio, laying off hundreds, in Los Angeles Times, 12 marzo 2010. URL consultato il 12 marzo 2010.
  2. ^ (EN) Claudia Eller, Dawn C. Chmielewski, Zemeckis' ImageMovers inks deal with Universal, in Variety, 2 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 2 gennaio 2013).

Collegamenti esterniModifica

  • (EN) Sito ufficiale, su imagemoversdigital.com. URL consultato il 17 gennaio 2010 (archiviato dall'url originale il 13 gennaio 2010).
Controllo di autoritàVIAF (EN141060006 · LCCN (ENno2002105827 · WorldCat Identities (ENno2002-105827