Apri il menu principale

Ingrid Jacquemod

sciatrice alpina francese

BiografiaModifica

Stagioni 1995-2002Modifica

La sciatrice, originaria di Giez, esordì in campo internazionale prendendo parte a una gara universitaria a Flaine il 16 gennaio 1995. Debuttò in Coppa Europa il 12 dicembre successivo a Haus e in Coppa del Mondo il 21 novembre 1996 nello slalom gigante di Park City, in entrambi i casi senza concludere la prova. Poco più tardi, il 12 e il 13 dicembre a Sankt Sebastian, conquistò il primo podio (2ª) e l'unica vittoria nel circuito continentale, in slalom gigante.

Nel 1997 partecipò ai Mondiali juniores di Schladming, vincendo l'argento in slalom gigante; l'anno dopo, nella rassegna iridata giovanile di Chamonix/Megève/Saint-Gervais-les-Bains 1998, bissò l'argento in slalom gigante e conquistò il bronzo in discesa libera.

Nel 2001 debuttò ai Campionati mondiali: nella rassegna iridata di Sankt Anton fu 26ª nella discesa libera e e 21ª nel supergigante. L'anno dopo arrivò l'esordio olimpico: a Salt Lake City 2002 si classificò 23ª nella discesa libera e 22ª nel supergigante.

Stagioni 2003-2007Modifica

Nel 2003 prese parte ai Mondiali di Sankt Moritz (29ª nella discesa libera, 22ª nel supergigante) e conquistò il primo podio in Coppa del Mondo, il 12 marzo nella discesa libera di Lillehammer, classificandosi al secondo posto. Due stagioni dopo, il 7 gennaio 2005 a Santa Caterina di Valfurva, ottenne in discesa libera l'unica vittoria di carriera nel massimo circuito continentale, mentre ai Mondiali di Bormio 2005 vinse il bronzo nella gara a squadre e fu 5ª nella discesa libera, 17ª nel supergigante e 11ª nello slalom gigante.

Ai XX Giochi olimpici invernali di Torino 2006 si classificò 16ª nella discesa libera, 32ª nel supergigante e 21ª nello slalom gigante; l'anno dopo, nella rassegna iridata di Åre 2007, chiuse 8ª nella discesa libera, 15ª nello slalom gigante e 14ª nella supercombinata, mentre non completò il supergigante.

Stagioni 2009-2011Modifica

Ai Mondiali di Val-d'Isère 2009 fu 15ª nella discesa libera e nella supercombinata e 19ª nel supergigante e ai XXI Giochi olimpici invernali di Vancouver 2010, sua ultima presenza olimpica, ottenne il miglior risultato nella manifestazione, il 10º posto nel supergigante, e si classificò 23ª nella discesa libera. Quella stagione fu anche la sua migliore in Coppa del Mondo, con tre podi, il 9º posto nella classifica generale, il 4º in quella di discesa libera e il 6º in quella di supergigante.

Prese ancora parte a una rassegna iridata, Garmisch-Partenkirchen 2011 (18ª nella discesa libera, 17ª nel supergigante) e nell'aprile seguente annunciò il proprio ritiro[1], dopo quindici anni passati nel Circo bianco e 299 pettorali di Coppa del Mondo[2]: l'ultimo il 16 marzo 2011 a Lenzerheide.

PalmarèsModifica

MondialiModifica

Mondiali junioresModifica

Coppa del MondoModifica

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 9ª nel 2010
  • 6 podi:
    • 1 vittoria (discesa libera)
    • 3 secondi posti
    • 2 terzi posti

Coppa del Mondo - vittorieModifica

Data Località Paese Specialità
7 gennaio 2005 Santa Caterina di Valfurva   Italia DH

Legenda:

DH = discesa libera

Coppa EuropaModifica

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 3ª nel 1997
  • Vincitrice della classifica di slalom gigante nel 1997
  • 8 podi:
    • 1 vittoria
    • 5 secondi posti
    • 2 terzi posti

Coppa Europa - vittorieModifica

Data Località Paese Specialità
13 dicembre 1996 Sankt Sebastian   Austria GS

Legenda:

GS = slalom gigante

Campionati francesiModifica

NoteModifica

  1. ^ Matteo Pavesi, Sci: Ingrid Jacquemod chiude la carriera, in Fantaski.it, 4 aprile 2011. URL consultato il 6 aprile 2011.
  2. ^ Biografia su fis-ski.com
  3. ^ (EN) Profilo FIS, su data.fis-ski.com. URL consultato il 1º agosto 2014.

Collegamenti esterniModifica