Johan Dahlin

calciatore svedese
Johan Dahlin
Johan Dahlin2.jpg
Johan Dahlin nel 2011 con la maglia del Malmö FF
Nazionalità Svezia Svezia
Altezza 190 cm
Peso 90 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Squadra Malmö FF
Carriera
Squadre di club1
2003FC Trollhättan1 (-?)
2004Åsebro IF18 (-?)
2005-2007Lyn Oslo16 (-25)
2008Trelleborg14 (-15)
2008-2009Lyn Oslo14 (-16)
2009-2013Malmö FF105 (-93)
2014Gençlerbirliği10 (-15)
2015-2017Midtjylland0 (0)
2017-Malmö FF98 (-76)
Nazionale
2006-2009Svezia Svezia U-2124 (-?)
2009-2014Svezia Svezia4 (-6)
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-21
Bronzo Svezia 2009
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1º gennaio 2022

Johan Helge Dahlin (Trollhättan, 8 settembre 1986) è un calciatore svedese, portiere del Malmö FF.

BiografiaModifica

È fratello maggiore di Erik e figlio di Stefan, entrambi ex portieri.[1]

CarrieraModifica

ClubModifica

Dahlin ha iniziato la carriera nelle serie minori svedesi, collezionando le prime presenze con le maglie dell'FC Trollhättan e dell'Åsebro IF. Dopo una sola stagione, in Division 3 (quinto livello del campionato svedese, è stato invitato a sostenere un provino dal Lyn Oslo, che gli ha poi fatto firmare un contratto valido fino al termine della stagione 2009. Nel campionato 2005, Dahlin è stato la terza scelta per la porta del Lyn Oslo, alle spalle di Ali Al-Habsi e Nuno Marques. Con la partenza dei primi due portieri al termine dell'annata, Dahlin ha conquistato il posto da titolare della squadra, grazie alle buone prestazioni ottenute durante l'inverno. È stato così preferito dall'allora allenatore, Henning Berg, al nuovo arrivato Eddie Gustafsson. Ha totalizzato tredici apparizioni nella prima metà del campionato 2006. Il debutto è arrivato nella prima partita stagionale, contro lo Start, precisamente il 9 aprile 2006, incontro terminato con un pareggio per zero a zero. Dopo l'estate, i ruoli si sono ribaltati: Gustafsson è diventato il titolare e Dahlin ha giocato soltanto in caso di indisponibilità del primo portiere.

Nel campionato 2007, Dahlin ha continuato, principalmente, il suo ruolo di riserva di Gustafsson, totalizzando solo quattro apparizioni stagionali, ed è diventato chiaro che sarebbe stato in panchina anche l'anno successivo. Così, per giocare maggiormente, ha accettato un trasferimento in prestito agli svedesi del Trelleborg. Dopo aver giocato quattordici gare in Allsvenskan, è tornato al Lyn nell'agosto del 2008.

L'8 luglio 2009 è passato al Malmö FF, dove ha conquistato la maglia da titolare. Nonostante alcuni fastidi alla schiena, è riuscito a giocare la maggior parte delle partite rimanenti sia nell'Allsvenskan 2009 che nell'Allsvenskan 2010, culminata con la conquista del campionato. Nella stagione 2011 tuttavia ha dovuto saltare 20 delle prime 23 partite del campionato di quell'anno, sempre a causa di problemi fisici. Rientrato stabilmente, ha contribuito alla vittoria di un nuovo titolo nazionale nel 2013.

Nel gennaio del 2014 si è trasferito in Turchia al Gençlerbirliği, dove già stava militando il connazionale ed ex compagno di squadra Jimmy Durmaz.[2] Nonostante il contratto fosse di tre anni e mezzo, la parentesi turca è durata solo un anno, complici alcuni motivi familiari che ufficialmente lo hanno portato a lasciare il club.[3] Pochi giorni più tardi, il 5 gennaio 2015, è stato acquistato dai danesi del Midtjylland per circa 7 milioni di corone svedesi.[4]

Nel luglio del 2017 è tornato al Malmö FF per tornare a ricoprire il ruolo di portiere titolare nell'anno in cui la compagine azzurra ha vinto il suo ventesimo titolo nazionale. Nell'estate del 2020 ha riportato un infortunio alla spalla che lo ha costretto ad operarsi e a perdere il resto della stagione, la quale è culminata con la conquista di un nuovo titolo nazionale.[5] Per via dell'operazione ha dovuto saltare anche le prime giornate dell'Allsvenskan 2021, quindi il 3 luglio 2021 – dopo 298 giorni di assenza – è tornato in campo riprendendosi il posto da titolare che durante la sua assenza era stato occupato da Marko Johansson.[6]

NazionaleModifica

Dahlin ha debuttato nella Svezia Under-21 durante il 2006, anno in cui ha totalizzato sei presenze. Nel 2009 è arrivato l'esordio in Nazionale maggiore. È stato selezionato per il campionato europeo Under-21 2009 disputato proprio in Svezia,[7] torneo in cui Dahlin ha giocato sempre titolare fino all'eliminazione avvenuta in semifinale contro l'Inghilterra ai calci di rigore.

PalmarèsModifica

Malmö: 2010, 2013, 2017, 2020, 2021
Malmö: 2013
Malmö: 2021-2022

NoteModifica

  1. ^ (SV) Erik Dahlin, su eliteprospects.com. URL consultato il 15 marzo 2014 (archiviato dall'url originale il 14 aprile 2014).
  2. ^ (SV) Dahlin lämnar Malmö FF, su aftonbladet.se, 23 dicembre 2013.
  3. ^ (SV) Johan Dahlin lämnar Turkiet - bryter kontraktet, su fotbollskanalen.se, 26 dicembre 2014.
  4. ^ (SV) Dahlin klar för danska Midtjylland, su aftonbladet.se, 5 gennaio 2015.
  5. ^ (SV) MFF:s bakslag – Dahlin uppges missa resten av säsongen, su fotbollskanalen.se, 23 settembre 2020.
  6. ^ (SV) Efter 298 dagar - nu släpps han fram av Tomasson igen, su fotbolldirekt.se, 2 luglio 2021.
  7. ^ (SV) U21 herr: EM-truppen uttagen, su svenskfotboll.se, 29 maggio 2009 (archiviato dall'url originale il 23 giugno 2009).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN23146285339015371021 · WorldCat Identities (ENviaf-23146285339015371021