Apri il menu principale

Juan Francia

calciatore argentino
Juan Francia
Monito francia.png
Nazionalità Argentina Argentina
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 1931
Carriera
Squadre di club1
1917 GER ? (?)
1918-1919 Newell's Old Boys 32 (14)
1920-1922 Tiro Federal ? (?)
1922-1924 Rosario Central ? (?)
1925-1929 Newell's Old Boys 38 (13)
1930-1931 Rosario Central 6+ (1+)
1931 Provincial ? (?)
Nazionale
1918-1922 Argentina Argentina 8 (6)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Juan Francia (20 marzo 18971962) è stato un calciatore argentino, di ruolo attaccante.

Caratteristiche tecnicheModifica

Giocava come ala sinistra.[1] Il suo stile di gioco si basava sulle varie abilità che aveva: era capace di effettuare cross precisi per i compagni meglio posizionati in area di rigore ed era rapido nel muoversi palla al piede; allo stesso modo era efficace nel finalizzare grazie alla precisione dei suoi tiri, prevalentemente diagonali.[2]

CarrieraModifica

ClubModifica

Dopo aver militato, nel 1917, nel Gimnasia y Esgrima,[3] Francia esordì nel Newell's Old Boys nel corso della edizione 1918 della Copa Intendente Nicasio Vila: la sua prima annata nel club lo vide giocare 17 incontri e realizzare 7 gol.[1] La stagione seguente migliorò la propria media, andando a segno 7 volte in partite;[4] passò poi al Tiro Federal, con cui giocò altre due anni nella massima serie rosarina. Nel 1922-1923 figurava nella rosa del Rosario Central, con cui vinse la Copa Vila (1923).[5] Fece ritorno al Newell's Old Boys nel 1925, presenziando 8 volte in Copa Vila e marcando 3 gol.[6] Nel 1926 giocò 10 gare, e realizzò 4 reti;[7] nel 1927 ebbe una minor media, 3 gol in 12 partite;[8] nel 1928 assommò 6 presenze con 3 segnature,[9] e l'ultima stagione con il club, quella del 1929, lo vide scendere in campo 2 volte.[10] Tornò poi al Rosario Central, dove, in coppia con il paraguaiano Gerardo Rivas, ritrovò una buona forma fisica e vinse la Copa Vila nel 1930.[2] Giocò l'ultima gara in massima serie rosarina con il Provincial nel 1931.[2] Morì nel 1962.

NazionaleModifica

Francia esordì in Nazionale il 5 agosto 1918 a Buenos Aires contro l'Uruguay, giocando l'edizione annuale della Copa Gran Premio de Honor Argentino. Giocò poi la Copa Gran Premio de Honor Uruguayo il 18 luglio dell'anno successivo a Montevideo, sempre contro l'Uruguay. Nel 1922 fu convocato per il Campeonato Sudamericano: in tale competizione esordì il 28 settembre contro il Cile a Rio de Janeiro, e segnò una doppietta.[11] Giocò anche contro Uruguay (8 ottobre, Brasile (15 ottobre) e Paraguay (18 ottobre, realizzò altri due gol), sempre da ala sinistra titolare.[11] Nel 1922 giocò altre due gare: contro il Brasile il 22 ottobre (Copa Roca) e contro l'Uruguay il 17 dicembre (Copa Newton).

StatisticheModifica

Cronologia presenze e reti in NazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Argentina
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
15-8-1918 Buenos Aires Argentina   0 – 0   Uruguay Copa Gran Premio de Honor Argentino 0
18-7-1919 Montevideo Uruguay   1 – 4   Argentina Copa Gran Premio de Honor Uruguayo 0
28-9-1922 Rio de Janeiro Argentina   4 – 0   Cile Campeonato Sudamericano de Football 2
8-10-1922 Rio de Janeiro Argentina   0 – 1   Uruguay Campeonato Sudamericano de Football 0
15-10-1922 Rio de Janeiro Brasile   2 – 0   Argentina Campeonato Sudamericano de Football 0
18-10-1922 Rio de Janeiro Argentina   2 – 0   Paraguay Campeonato Sudamericano de Football 2
22-10-1922 Rio de Janeiro Brasile   1 – 2   Argentina Copa Roca 1
10-12-1922 Montevideo Uruguay   2 – 2   Argentina Copa Newton 1
Totale Presenze 8 Reti 6

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Newell's: 1918, 1929
Tiro Federal: 1920
Rosario Central: 1923, 1930

IndividualeModifica

Brasile 1922 (4 gol)

NoteModifica

  1. ^ a b Durhand; Parenti, p. 160.
  2. ^ a b c (ES) Juan Francia[collegamento interrotto], historiacanalla.com.ar. URL consultato il 1º febbraio 2012.
  3. ^ (ES) Héctor Amez, Apuntes para la historia de Tiro Federal (1ª. Parte), su rosarioreflexiones.blogspot.com, gennaio 2011. URL consultato il 3 febbraio 2012.
  4. ^ Durhand; Parenti, p. 161.
  5. ^ Durhand; Parenti, pp. 164-165.
  6. ^ Durhand; Parenti, p. 167.
  7. ^ Durhand; Parenti, p. 168.
  8. ^ Durhand; Parenti, p. 169.
  9. ^ Durhand; Parenti, p. 170.
  10. ^ Durhand; Parenti, p. 171.
  11. ^ a b (EN) Southamerican Championship 1922, RSSSF. URL consultato il 31 gennaio 2012.

BibliografiaModifica

  • (ES) Carlos Durhand; Javier Parenti, Historia en rojo y negro, La Capital, 2010.

Collegamenti esterniModifica