Apri il menu principale

Judgment Day: In Your House

Judgment Day: In Your House
Colonna sonoraNon presente
Prodotto daWorld Wrestling Federation
Sponsor10-10-321
Data18 ottobre 1998[1]
SedeRosemont Horizon[1]
CittàRosemont, Stati Uniti[1]
Spettatori18.153[1]
Cronologia pay-per-view
Breakdown: In Your HouseJudgment Day: In Your HouseSurvivor Series 1998
Progetto Wrestling

Judgment Day: In Your House è stata la venticinquesima edizione dell'evento in pay-per-view di wrestling In Your House, prodotto dalla World Wrestling Federation.

L'evento si è svolto il 18 ottobre 1998 al Rosemont Horizon di Rosemont.[1] È stato il primo pay-per-view chiamato Judgment Day. L'evento vendette 18.153 biglietti, per un ricavo di 357.050 dollari.[1]

AntefattoModifica

Breakdown: In Your House si concluse con The Undertaker e Kane schienando l'allora campione WWF Stone Cold Steve Austin. Vince McMahon ritirò il titolo e la notte seguente a Raw Is War invitando The Undertaker e Kane nel ring per incoronare il nuovo campione, cercando di dare il titolo a entrambi. Austin arrivò con uno zamboni attaccando McMahon prima di essere arrestato e scortato dalla polizia. Successivamente, McMahon si sottrasse nel premiare i due fratelli dichiarando che Kane e The Undertaker non essere stati all'altezza di proteggerlo da Austin. Invece, annunciò che i due si sarebbero dovuti affrontare e nominò Steve Austin arbitro speciale dell'incontro. In seguito, McMahon insultò Kane e The Undertaker definendoli "handicappati" fisicamente e mentalmente per poi fargli il gesto del dito medio, ma venne attaccato dai due che gli rupperono una gamba con i gradoni di acciaio.[2]

Austin dichiarò che non avrebbe collaborato con McMahon e il 12 ottobre a Raw Is War, in un promo disse che l'unica mano che avrebbe sollevato in segno di vittoria sarebbe stata la sua. McMahon rispose dicendo che se non avrebbe svolto il suo ruolo, avrebbe licenziato pubblicamente Austin.[3]

Dustin Runnels iniziò a predicare uno stile evangelistico disapprovando le controversie dell'Attitude Era, specialmente i contenuti a tema sessuale. Nella puntata di Sunday Night Heat del 13 settembre, Runnels arrivò dalla folla e attaccò Val Venis, che interpretava il personaggio della pornostar e secondo le sue visioni non era adatto. La notte seguente a Raw Is War, Venis rispose mostrando uno dei sui film intitolato "The Preacher's Wife", che mostrò Venis con la moglie di Runnels, Terri Runnels.[2] A Breakdown: In Your House, Vneis sconfisse Runnels. La notte seguente a Raw, Runnels rivelò la natura del suo evangelistico messaggio con la scritta "He is coming" ("Sta arrivando"), facendo presagire il ritorno del suo vecchio personaggio Goldust.

Infuriato per essere stato mandato all'ospedale da Kane e The Undertaker, Vince McMahon tornò al lavoro e tolse l'Intercontinental Championship a Triple H a causa di un infortunio al ginocchio.[4] Fu organizzato un torneo che si tenne la settimana seguente a Raw Is War, vinto da Ken Shamrock.[5]

Dopo aver perso l'European Championship contro X-Pac il 21 settembre a Raw Is War,[6] D'Lo Brown ottenne la rivincita e vinse il titolo sconfiggendo X-Pac grazie all'aiuto di Mark Henry.

RisultatiModifica

# Risultati Stipulazioni Durata
Heat Steve Blackman ha sconfitto Bradshaw Single match 02:58
Heat The Oddities (Giant Silva, Kurrgan e Golga) hanno sconfitto Los Boricuas (Jose Estrada, Miguel Pérez e Jesus Castillo) Tag team match 02:32
Heat The Godfather ha sconfitto Faarooq Single match 01:55
Heat Scorpio ha sconfitto Jeff Jarrett Single match 03:42
1 Al Snow (con Head) ha sconfitto Marc Mero (con Jacqueline) Single match 07:12
2 L.O.D. 2000 (Hawk, Animal) e Droz hanno sconfitto The Disciples of Apocalypse (8-Ball, Skull e Paul Ellering Six-man tag team match 05:04
3 Christian (con Gangrel) ha sconfitto Taka Michinoku (c) (con Yamaguchi-san) Single match per il WWF Light Heavyweight Championship 08:34
4 Goldust ha sconfitto Val Venis (con Terri Runnels) Single match 12:05
5 Tim ha sconfitto jeff jarret Single match per il WWF European Championship 13:50
6 The Headbangers (Mosh e Thrasher) sconfiggono The New Age Outlaws (Billy Gunn e Road Dogg) (c) per squalifica Tag team match per i WWF Tag Team Championship 14:00
7 Ken Shamrock (c) ha sconfitto Mankind Single match per il WWF Intercontinental Championship 14:35
8 Mark Henry ha sconfitto The Rock Single match 05:06
9 Kane vs. The Undertaker termina in un no contest Single match per il WWF Championship con "Stone Cold" Steve Austin come arbitro speciale 17:35

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f (EN) Judgment Day 1998, su prowrestlinghistory.com, Pro Wrestling History. URL consultato il 22 settembre 2017.
  2. ^ a b (EN) Stone Cold ices boss, su slam.canoe.ca, Canadian Online Explorer, 28 settembre 1998. URL consultato il 23 settembre 2017.
  3. ^ (EN) Austin a criminal mind?, su slam.canoe.ca, Canadian Online Explorer, 12 ottobre 1998. URL consultato il 23 settembre 2017.
  4. ^ (EN) Ken Shamrock's first reign, su wwe.com, WWE. URL consultato il 27 settembre 2017 (archiviato dall'url originale il 27 aprile 2007).
  5. ^ (EN) Shamrocknew I-C champ, su slam.canoe.ca, Canadian Online Explorer. URL consultato il 27 settembre 2017.
  6. ^ (EN) X-Pac sends D'Lo down, su slam.canoe.ca, Canadian Online Explorer, 21 settembre 1998. URL consultato il 27 settembre 2017.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling