Apri il menu principale
Keetie van Oosten-Hage
Keetie van Oosten-Hage 1968.jpg
Keetie van Oosten-Hage nel 1968
Nazionalità Paesi Bassi Paesi Bassi
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada, pista
Ritirata 1979
Carriera
Squadre di club
1976-1977Beck's Bier
1978Beck's Bier - Hitachi
Nazionale
1966-1979 Paesi Bassi Paesi Bassi strada
1968-1979 Paesi Bassi Paesi Bassi pista
Palmarès
Gnome-emblem-web.svg Mondiali su strada
Argento Nürburgring 1966 In linea
Oro Imola 1968 In linea
Bronzo Mendrisio 1971 In linea
Argento Barcellona 1973 In linea
Bronzo Montréal 1974 In linea
Bronzo Yvoir 1975 In linea
Oro Ostuni 1976 In linea
Argento Nürburgring 1978 In linea
Gnome-emblem-web.svg Mondiali su pista
Bronzo Roma 1968 Ins. ind.
Bronzo Brno 1969 Ins. ind.
Argento Varese 1971 Ins. ind.
Argento Marsiglia 1972 Ins. ind.
Argento San Sebastián 1973 Ins. ind.
Bronzo Montréal 1974 Ins. ind.
Oro Rocourt 1975 Ins. ind.
Oro Monteroni 1976 Ins. ind.
Oro Monaco 1978 Ins. ind.
Oro Amsterdam 1979 Ins. ind.
 

Cornelia "Keetie" Hage, coniugata van Oosten e nota dopo il matrimonio come Keetie van Oosten-Hage (Sint-Maartensdijk, 21 agosto 1949), è un'ex ciclista su strada e pistard olandese, due volte campionessa del mondo in linea su strada e quattro volte campionessa del mondo nell'inseguimento individuale su pista.

Attiva dal 1966 al 1979, in carriera ottenne più di 200 vittorie.

Indice

CarrieraModifica

Attiva ad alti livelli dal 1966 al 1979, Van Oosten-Hage fu due volte campionessa del mondo su strada, in entrambe le occasioni in Italia, nel 1968 a Imola, sotto il nome Cornelia "Keetie" Hage, e nel 1976 a Ostuni, dopo essersi sposata, con il nome Keetie van Oosten-Hage. Fu anche anche campionessa olandese su strada in nove occasioni, otto consecutive tra il 1969 e il 1976, vincendo anche diverse prove del calendario olandese.

Su pista vinse quattro titoli mondiali, sempre nell'inseguimento individuale, nel 1975, 1976, 1978 e 1979, andando sul podio in altre sei occasioni. Fu inoltre campionessa nazionale di inseguimento individuale per tredici volte, dodici delle quali consecutive. Tutti i suoi successi su pista arrivarono nella specialità dell'inseguimento individuale, eccetto la vittoria del campionato nazionale di omnium del 1979. Il 16 settembre 1978 batté il record dell'ora nel ciclismo femminile a Monaco di Baviera percorrendo 43,082 chilometri e allo stesso tempo migliorando il record del mondo sui 5, 10 e 20 km.

Fu eletta sportiva olandese dell'anno sia nel 1976 sia nel 1978; a lei, inoltre, è intitolato il Keetie van Oosten-Hage Trofee, premio assegnato nei Paesi Bassi alla miglior ciclista femminile dell'anno.

Ha tre sorelle, Heleen, Bella, Ciska, tutte cicliste professioniste. Ha anche un nipote, Jan van Velzen, che ha preso parte al Giro d'Italia 2004.

PalmarèsModifica

StradaModifica

Campionati del mondo, In linea
Campionati olandesi, In linea
Campionati olandesi, In linea
Campionati olandesi, In linea
Campionati olandesi, In linea
1ª tappa Driedaagse van Zeeland
2ª tappa Driedaagse van Zeeland
Classifica generale Driedaagse van Zeeland
Campionati olandesi, In linea
Campionati olandesi, In linea
Campionati olandesi, In linea
1ª tappa Internationale Driedaagse
3ª tappa Internationale Driedaagse
Omloop van het Westerkwartier
Campionati olandesi, In linea
Campionati del mondo, In linea
Omloop van de Krimpenerwaard
Red Zinger Classic
Omloop van het Westerkwartier
Campionati olandesi, In linea
Batavus Zomerrace
Omloop van de Krimpenerwaard
Omloop van het Maasland

PistaModifica

Campionati olandesi, Inseguimento individuale
Campionati olandesi, Inseguimento individuale
Campionati olandesi, Inseguimento individuale
Campionati olandesi, Inseguimento individuale
Campionati olandesi, Inseguimento individuale
Campionati olandesi, Inseguimento individuale
Campionati olandesi, Inseguimento individuale
Campionati olandesi, Inseguimento individuale
Campionati olandesi, Inseguimento individuale
Campionati olandesi, Inseguimento individuale
Campionati mondiali, Inseguimento individuale
Campionati olandesi, Inseguimento individuale
Campionati mondiali, Inseguimento individuale
Campionati olandesi, Inseguimento individuale
Campionati mondiali, Inseguimento individuale
Campionati olandesi, Omnium
Campionati mondiali, Inseguimento individuale

PiazzamentiModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica