Apri il menu principale
Kimberly Elise Trammel

Kimberly Elise Trammel (Minneapolis, 17 aprile 1967) è un'attrice statunitense.

Indice

BiografiaModifica

Nata a Minneapolis, figlia di Marvin Trammel ed Erna Jean Johnson, ha tre fratelli. Ha studiato cinema e recitazione all'università di Minneapolis. Il suo debutto cinematografico avviene nel 1996 nel film Set It Off - Farsi notare, al fianco di altre attrici afroamericane come Vivica A. Fox, Jada Pinkett Smith e Queen Latifah.

Negli anni seguenti recita nei film Bait - L'esca e Beloved, dove recita al fianco di Oprah Winfrey e Danny Glover. Nel 2002 interpreta la moglie di Denzel Washington nel film di Nick Cassavetes John Q, dopo aver interpretato una donna sieropositiva in due episodi di Girlfriends, inizia con Washington una assidua collaborazione, infatti con l'attore, premio Oscar, recita in The Manchurian Candidate e viene diretta da lui in The Great Debaters del 2007.

È una delle interpreti, al fianco di Jennifer Finnigan, della serie tv Close to Home, in cui ha il ruolo di Maureen Scofield.

È stata sposata con Maurice Oldham dal 1989 al 2005, con il quale ha avuto due figli, Ajableu Oldham e Butterfly Oldham.

Vegetariana dal 1999 e vegana dal 2004, nel 2014 è stata testimonial di una campagna dell'organizzazione animalista PETA in favore del veganismo.[1][2]

Filmografia parzialeModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Kimberly Elise: Educate Yourself, Don’t Pressure Yourself, su peta.org. URL consultato il 3 febbraio 2018.
  2. ^ (EN) Kimberly Elise Celebrates Her Vegan Lifestyle in New PETA Ad, su essence.com, 21 agosto 2014. URL consultato il 3 febbraio 2018.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN263250836 · ISNI (EN0000 0000 7971 5869 · LCCN (ENno99088166 · BNF (FRcb15553421j (data) · WorldCat Identities (ENno99-088166