Apri il menu principale

Il giustiziere della notte - Death Wish

film del 2017 diretto da Eli Roth
Il giustiziere della notte - Death Wish
Death Wish film 2017.jpg
Bruce Willis nella scena finale del film
Titolo originaleDeath Wish
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2018
Durata107 min
Generepoliziesco, azione, thriller
RegiaEli Roth
SoggettoBrian Garfield (romanzo)
SceneggiaturaJoe Carnahan
ProduttoreRoger Birnbaum
Distribuzione in italianoEagle Pictures
FotografiaRogier Stoffers
MontaggioMark Goldblatt, Yvonne Valdez
MusicheLudwig Göransson
ScenografiaPaul Kirby
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Il giustiziere della notte - Death Wish (Death Wish) è un film del 2018 diretto da Eli Roth.

Il film è un remake de Il giustiziere della notte del 1974, a sua volta basato sull'omonimo romanzo del 1972 di Brian Garfield. Protagonista del remake è Bruce Willis che veste i panni di Paul Kersey (interpretato nel film del 1974 da Charles Bronson), un dottore che diventa un giustiziere per vendicare la morte della moglie.

TramaModifica

Chicago. Paul Kersey é un medico chirurgo dedito al suo lavoro che conduce un'esistenza tranquilla e felice con la moglie e la figlia adolescente. Un giorno, la sua vita viene sconvolta quando tre balordi, che si sono introdotti a casa sua per fare una rapina, uccidono la donna e feriscono gravemente la ragazza. Sconvolto dall'accaduto e vedendo che, a fronte di persone come lui, che sono sempre state ligie al dovere, altre vivono di delinquenza e soprusi nei confronti dei più deboli, decide di vestire, di notte, i panni del Tristo Mietitore, andando alla ricerca di ladri e criminali per eliminarli uno per uno. Finirà col mettersi sulle tracce degli assassini della moglie e diventare l'idolo della popolosa città americana....

ProduzioneModifica

SviluppoModifica

Lo sviluppo del film è iniziato nel 2006, quando Sylvester Stallone ha annunciato che avrebbe diretto ed interpretato un remake de Il giustiziere della notte. Ma nel dicembre 2006, Stallone annunciò ufficialmente che non avrebbe più realizzato il remake a causa delle divergenze creative con la produzione.[1][2] In una intervista del 2009 con MTV, però, Stallone affermò che stava nuovamente considerando il progetto.[3]

A fine gennaio 2012, The Hollywood Reporter ha dichiarato che un remake del film era stato confermato e che Joe Carnahan avrebbe curato la regia e la sceneggiatura.[4] Il film è stato originariamente pensato per Liam Neeson come protagonista. Tuttavia, Carnahan ha lasciato il film nel 2013. Gerardo Naranjo è stato successivamente ingaggiato per sostituire Carnahan alla regia,[5] con Benicio Del Toro nel ruolo principale, ma questo progetto non è mai andato in porto.

Quattro anni dopo, a marzo 2016, la Metro-Goldwyn-Mayer e la Paramount Pictures annunciano che i registi israeliani Aharon Keshales e Navot Papushado avrebbero diretto il film con Bruce Willis come protagonista.[6] A maggio 2016, Keshales e Papushado hanno abbandonato il progetto dopo che gli studios non hanno permesso loro di riscrivere la sceneggiatura. A giugno 2016, Eli Roth è stato assunto per dirigere la pellicola.[7]

BudgetModifica

Il budget del film è stato di 30 milioni di dollari.[8]

RipreseModifica

La lavorazione è iniziata a fine settembre 2016 a Chicago.[9] A ottobre la produzione si è spostata in Québec, Canada, nelle città di Montréal e Lachine.[10]

DistribuzioneModifica

La distribuzione nelle sale cinematografiche statunitensi era inizialmente prevista per il 22 novembre 2017,[11] successivamente slittata al 2 marzo 2018.[12]

AccoglienzaModifica

IncassiModifica

Nel week-end d'esordio negli Stati Uniti il film ha incassato 13 milioni di dollari, classificandosi al terzo posto del box office dietro a Black Panther e Red Sparrow.[13] Al 15 aprile 2018 il film ha incassato globalmente 41,2 milioni di dollari, di cui 33,7 milioni negli Stati Uniti.[14]

NoteModifica

  1. ^ (EN) Stallone tapped for Death Wish remake, theguardian.com. URL consultato il 6 agosto 2017.
  2. ^ Death Wish – Il giustiziere della notte: canzone primo trailer (V.O.) e curiosità[collegamento interrotto], myreviews.it. URL consultato il 6 agosto 2017.
  3. ^ (EN) Sylvester Stallone Speaks on a 'Death Wish' Remake and Edgar Allen Poe, su mtv.com. URL consultato il 21 febbraio 2018.
  4. ^ (EN) 'The Grey' Director Joe Carnahan to Remake 'Death Wish', hollywoodreporter.com. URL consultato il 6 agosto 2017.
  5. ^ (EN) Gerardo Naranjo to Grant MGM’s ‘Death Wish’, variety.com. URL consultato il 6 agosto 2017.
  6. ^ (EN) ‘Death Wish’ Revamp With Bruce Willis To Be Helmed By ‘Big Bad Wolves’ Directors Aharon Keshales & Navot Papushado, deadline.com. URL consultato il 6 agosto 2017.
  7. ^ (EN) Eli Roth To Direct Bruce Willis In ‘Death Wish’ Remake, deadline.com. URL consultato il 6 agosto 2017.
  8. ^ (EN) Death Wish (2018), su boxofficemojo.com. URL consultato l'8 marzo 2018.
  9. ^ (EN) Bruce Willis shooting 'Death Wish' remake in Chicago this week, chicagotribune.com. URL consultato il 6 agosto 2017.
  10. ^ (EN) Hugs and kisses! Bruce Willis, 61, gets close to Eighties icon Elisabeth Shue, 53, on Montreal set of Death Wish reboot, dailymail.co.uk. URL consultato il 6 agosto 2017.
  11. ^ (EN) Annapurna To Release MGM’s ‘Death Wish’ Over Thanksgiving; Sets October Date For ‘Professor Marston & The Wonder Women’, deadline.com. URL consultato il 6 agosto 2017.
  12. ^ (EN) Eli Roth ‘Death Wish’ Reboot Springs To March, deadline.com. URL consultato il 24 novembre 2017.
  13. ^ (EN) 'Black Panther' Tops $500 Million, Becoming Tenth Largest Domestic Release All-Time, su boxofficemojo.com. URL consultato l'8 marzo 2018.
  14. ^ (EN) Death Wish (2018), su the-numbers.com. URL consultato il 16 aprile 2018.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema