Kup Srbije 2009-2010

Coppa di Serbia 2009-2010
Куп Србије у фудбалу 2009-2010
Competizione Kup Srbije
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore FSS
Date dal 2 settembre 2009
al 5 maggio 2010
Luogo Serbia Serbia
Partecipanti 35
Formula Eliminazione diretta
Risultati
Vincitore Stella Rossa
(2º titolo)
Secondo Vojvodina
Statistiche
Incontri disputati 34
Gol segnati 93 (2,74 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2008-2009 2010-2011 Right arrow.svg

La Kup Srbije u fudbalu 2009-2010 (in cirillico Куп Србије у фудбалу 2009-2010, Coppa di Serbia di calcio 2009-2010), conosciuta anche come Lav kup Srbije 2009-2010 per motivi di sponsorizzazione, fu la 4ª edizione della coppa della Serbia di calcio. Per la quarta volta sotto l'egida della Lav pivo (una birra serba prodotta dalla Carlsberg), che mantenne il montepremi a 250.000 euro, di cui 81.000 per il vincitore.

Il detentore era il Partizan. In questa edizione la coppa fu vinta dalla Stella Rossa[1] (al suo 2º titolo, 23ª coppa nazionale in totale) che sconfisse in finale la Vojvodina.

Coppe regionali 2009Modifica

Le vincitrici delle 5 coppe regionali si qualificano al turno preliminare della coppa principale.[2]

VojvodinaModifica

TURNO PRELIMINARE - 06.05.2009
Bačka B.Palanka - Radnički Sombor                  2-0
Radnički Šid - Kikinda                             0-0 (3-4 dcr)
Radnički N.Pazova - Vršac                         [Vršac ritirato]
Spartak BK Debeljača - Big bull Bačinci            2-3
Mladost Turija - Mladost Bački Jarak               0-3
Radnički Zrenjanin - Tekstilac Ites Odžaci         1-1 (4-1 dcr)
Proleter Njegoševo - Senta                         2-1
OTTAVI - 12 e 13.05.2009
Sloga Erdevik - Metalac Asko Vidak Futog           6-0
Bačka B.Palanka - Proleter Novi Sad                2-3
Big bull Bačinci - Sloga Temerin                   2-0
Radnički N.Pazova - Sloven Ruma                    2-1
Kikinda - Radnički Zrenjanin                       5-1
Palić - Indeks Novi Sad                            0-1
Proleter Njegoševo - Mladost Bački Jarak           1-2
Slavija Kovačica - Solunac Rastina                 5-0
QUARTI - 26 e 27.05.2009
Sloga Erdevik - Kikinda                            2-2 (4-1 dcr)
Mladost Bački Jarak - Radnički N. Pazova           2-1
Big bull Bačinci - Indeks Novi Sad                 3-0
Proleter Novi Sad - Slavija Kovačica               5-0
SEMIFINALI - 03.06.2009
Proleter Novi Sad - Big bull Bačinci               3-2
Sloga Erdevik - Mladost Bački Jarak                1-1 (4-2 dcr)
FINALE - 09.06.2009
Sloga Erdevik - Proleter Novi Sad                  2-5

BelgradoModifica

TERZO TURNO - 16.04.2009
Zemun - Teleoptik                                  3-0
Šumadija Jagnjilo - Železničar Belgrado            3-1
Srem Jakovo - Lisović                              2-1
Mladenovac - Slavija Belgrado                      0-1
Radnički N.Beograd - Resnik                        4-2
Turbina Vreoci - BASK Belgrado                     0-4
IMT N.Beograd - Borac Ostružnica                   3-0
QUARTO TURNO - 06.05.2009 e 03.06.2009
Borac Čačak - Bane Raška                           2-0
BASK Belgrado - IMT N.Beograd                      1-0
Slavija Belgrado - Radnički N.Beograd              0-0 (3-0 dcr)
Šumadija Jagnjilo - Zemun                          5-1
Srem Jakovo                                        esentato
SEMIFINALI - 10.06.2009
Šumadija Jagnjilo - BASK Belgrado                  3-0
Slavija Belgrado - Srem Jakovo                     1-2
FINALE - 17.06.2009
Srem Jakovo - Šumadija Jagnjilo                    1-0

Regione OvestModifica

SEMIFINALI - 03.06.2009
Sloga Petrovac - Železničar Lajkovac               1-2
Lokomotiva Lapovo - Takovo Gornji Milanovac        vince la Lokomotiva ai rigori
FINALE
Lokomotiva Lapovo - Železničar Lajkovac            vince la Lokomotiva

Regione EstModifica

Vince il Radnički Svilajnac[3]

KosovoModifica

Vince il Partizan K.Mitrovica[4]

FormulaModifica

La formula è quella dell'eliminazione diretta, in caso si parità al 90º minuto si va direttamente ai tiri di rigore senza disputare i tempi supplementari[5] (eccetto in finale). Gli accoppiamenti sono decisi tramite sorteggio; in ogni turno (eccetto le semifinali, dove il sorteggio è libero) le "teste di serie" non possono essere incrociate fra loro.

La finale si disputa di regola allo Stadio Partizan di Belgrado; se i finalisti sono Partizan e Stella Rossa si effettua un sorteggio per decidere la sede; se i finalisti sono Partizan ed un'altra squadra si gioca allo Stadio Stella Rossa.

CalendarioModifica

Turno Numero di incontri Squadre Entrano a questo turno Date
Turno preliminare 3 35 → 32 ultima classificata della Prva Liga Srbija 2008-2009
5 squadre vincenti delle coppe regionali
2 settembre 2009
Sedicesimi di finale 16 32 → 16 16 squadre della Superliga serba 2008-2009
prime 9 classificate della Prva Liga Srbija 2008-2009
23 settembre 2009
Ottavi di finale 8 16 → 8 28 ottobre 2009
Quarti di finale 4 8 → 4 25 novembre 2009
Semifinali 2 4 → 2 14 e 15 aprile 2010
Finale 1 2 → 1 5 maggio 2010

Squadre partecipantiModifica

Partecipano 35 squadre: le 12 della SuperLiga 2008-2009, le 18 della Prva liga 2008-2009 e le 5 vincitrici delle coppe regionali 2008-2009.

Le vincitrici delle coppe regionali 2008-2009 sono: Proleter Novi Sad (Vojvodina), Srem Jakovo (Belgrado), Lokomotiva Lapovo (Ovest), Radnički Svilajnac (Est) e Partizan K. Mitrovica (Kosovo e Metochia).

Turno preliminareModifica

Viene disputato dall'ultima classificata della Prva Liga Srbija 2008-2009 e dalle 5 vincitrici delle coppe regionali. Il sorteggio si è tenuto il 27 agosto 2009.

Squadra 1 Risultato Squadra 2
02.09.2009
Srem Jakovo 1 – 1 (1-4 dtr) Proleter Novi Sad
Radnički Svilajnac 1 – 0 Hajduk Belgrado
Partizan K. Mitrovica 3 – 1 Lokomotiva Lapovo

Sedicesimi di finaleModifica

Ottavi di finaleModifica

Quarti di finaleModifica

Squadra 1 Risultato Squadra 2
25.11.2009
Jagodina 1 – 2 Partizan
Stella Rossa 3 – 2 Spartak Zlatibor voda
Vojvodina 1 – 0 Smederevo
Borac Čačak 0 – 2 OFK Belgrado

SemifinaliModifica

Squadra 1 Risultato Squadra 2
14.04.2010
Stella Rossa 1 – 0 OFK Belgrado
15.04.2010
Partizan 1 – 3 Vojvodina

FinaleModifica

Squadra 1 Risultato Squadra 2
05.05.2010
Stella Rossa 3 – 0 Vojvodina
Belgrado
5 maggio 2010
Finale
Stella Rossa3 – 0
referto
VojvodinaStadio Partizan (20 000 spett.)
Arbitro:  Dragomir Stanković (Belgrado)

NoteModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio