Apri il menu principale

La madama

film del 1976 diretto da Duccio Tessari
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la società calcistica italiana, anche nota come "Madama", vedi Juventus Football Club.
La madama
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno1976
Durata100 min
Rapporto2,35 : 1
Generecommedia
RegiaDuccio Tessari
Soggettodal romanzo omonimo di Massimo Felisatti e Fabio Pittorru
SceneggiaturaMassimo Felisatti, Fabio Pittorru, Franco Verucci, Duccio Tessari; dialoghi di Maurizio Costanzo
Casa di produzioneFilmes Cinematografica
Distribuzione in italianoTitanus
FotografiaGiulio Albonico
MontaggioMario Morra
MusicheManuel De Sica
ScenografiaGiuseppe Bassan
CostumiAdele D'Ercole
TruccoRaul Ranieri
Interpreti e personaggi

La madama (noto anche come La Madama, l'agente Minchiello e il caso Patacchioni[1]) è un film commedia italiano del 1976 diretto da Duccio Tessari, tratto dall'omonimo romanzo di Massimo Felisatti e Fabio Pittorru.

TramaModifica

Vito è ossessionato dalla carriera: dopo essere diventato agente della squadra mobile grazie a pressanti raccomandazioni cerca strade nuove pur di ottenere promozioni.

DistribuzioneModifica

Distribuito nei cinema italiani il 16 gennaio 1976, La madama ha incassato complessivamente 173.627.420 di lire dell'epoca.[1]

NoteModifica

  1. ^ a b Roberto Curti, Italian Crime Filmography, 1968-1980, McFarland, 2013, ISBN 0786469765.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema