Apri il menu principale

La puritana (film 1989)

film del 1989 diretto da Ninì Grassia
La puritana
Titolo originaleLa puritana
Paese di produzioneItalia
Anno1989
Durata92 min
Genereerotico, thriller
RegiaNinì Grassia
SoggettoNinì Grassia
SceneggiaturaNinì Grassia
ProduttoreNinì Grassia
Produttore esecutivoNinì Grassia
Casa di produzioneP.A.G. Film International
Distribuzione in italianoP.A.G. Film International,
Indipendenti Regionali
FotografiaLuigi Ciccarese
MontaggioNinì Grassia
MusicheNinì Grassia,
Aldo Tamborelli
ScenografiaSandra Puglisi
Interpreti e personaggi

La puritana (titoli per il mercato estero: Scorpions kiss , La Maison des Fantasmes o anche Act of Revenge) è un thriller erotico del 1989, vietato ai minori di anni 18.

Il film è diretto da Ninì Grassia, che cura la regia, il soggetto e la sceneggiatura, ma fa anche da montatore e da compositore.

Indice

TramaModifica

L'avvenente avvocatessa Allori arriva in un piccolo paese della Puglia e prende in locazione una casa con studio, con uno scopo preciso, legato a una vicenda passata di droga e sesso, che si scoprirà al termine della pellicola.

La tranquillità della vita locale è turbata dalla vendetta della protagonista.

ProduzioneModifica

La location è Putignano, in provincia di Bari. Si riconoscono, oltre alle vie del centro, l'Ospedale Civile, Villa Romanazzi ed il centro sportivo.

CriticaModifica

"L'inqualificabile film spazzatura diretto da Ninì Grassia è inconsistente, il sesso esplicito ignora del tutto erotismo e buongusto. Ai limiti del peculato."[1]

NoteModifica

  1. ^ Fabio Bo, Il Messaggero.

Collegamenti esterniModifica