Apri il menu principale
La spada del guerriero
Titolo originaleThe Sword of Summer
AutoreRick Riordan
1ª ed. originale2015
1ª ed. italiana2015
Genereromanzo
Sottogenerefantasy
Lingua originaleinglese
AmbientazioneBoston
ProtagonistiMagnus Chase
CoprotagonistiSamirah Al Abbas, Blitzen, Heartstone, Jack-Sumarbrander
AntagonistiSurt, Fenris
Altri personaggiT.J, Mallory Keen, Halfborn Gunderson, Gunilla, Thor, Loki, Ran , Freyr, Freyja, Odino
SerieMagnus Chase e gli Dei di Asgard
Seguito daIl martello di Thor

La spada del guerriero è il primo libro della trilogia Magnus Chase e gli Dei di Asgard di Rick Riordan. Il libro è stato pubblicato negli Stati Uniti il 6 ottobre 2015 e in Italia il 17 novembre dello stesso anno, la serie è ambientata nello stesso universo delle saghe Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo e The Kane Chronicles dello stesso autore.[1]

Indice

TramaModifica

Mentre dorme sotto un ponte, il giovane senzatetto Magnus Chase viene svegliato da un suo amico chiamato Blitz per informarlo che un uomo di mezza età e una ragazza lo stanno cercando. Dopo aver scoperto che si tratta di suo zio Fredrick e sua cugina Annabeth, non fidandosi di loro, decide di non mostrarsi e, scoperto che li ha chiamati l'altro suo zio Randolph, decide di introdursi in casa di quest'ultimo.

Scoperto il nipote in casa sua, Randolph lo informa che ci sono persone che vogliono ucciderlo, in quanto gli dei norreni sono reali e Magnus essendo il figlio di uno di essi è l'unico che può recuperare una potente spada dispersa in mare e, quando effettivamente riesce a recuperarla, viene assalito dal gigante Surt, Magnus lo affronta coraggiosamente, ma muore proteggendo tutti gli altri.

Il ragazzo si risveglia nel Hotel Valhalla e scopre che è il luogo dove i guerrieri di Odino, gli Einherjar, si allenano per affrontare il Ragnarok.

PersonaggiModifica

  • Magnus Chase: protagonista della saga, vive come senzatetto dall'assassinio della madre. Scoprirà che suo padre è il dio Freyr, e tenterà di rallentare la venuta del Ragnarok.
  • Samirah Al Abbas: semidea figlia di Loki e valchiria di Magnus. Porterà il ragazzo nel Valhalla e lo aiuterà a rallentare il Ragnarok. È musulmana e promessa sposa di un amico di Magnus. Vive dai nonni perché sua madre Ayesha è morta.
  • Blitzen: nano figlio di Freya, amico di Magnus e suo compagno nella missione. Vuole aprire un negozio di moda. Il padre è stato ucciso mentre controllava Fenris.
  • Heartstone: elfo sordo amico di Magnus e suo compagno nella missione. È un esperto di magia.
  • Jack: spada senziente di Magnus un tempo appartenuta a Freyr. Si può tramutare in un ciondolo con la runa di Freyr.
  • X: è un mezzo-troll chiamato così perché il suo vero nome è impronunciabile. Diventa amico di Magnus, lo aiuterà nella sua fuga dal Valhalla.
  • Thomas Jefferson Jr: Ha combattuto nella guerra civile americana. Diventa amico di Magnus, lo aiuterà nella sua fuga dal Valhalla. Durante le battaglie nel Valhalla adora conquistare le colline.
  • Mallory Keen: Diventa amica di Magnus, lo aiuterà nella sua fuga dal Valhalla. Magnus pensa che abbia una cotta per Halfborn.
  • Halfborn Gunderson: Un guerriero norreno morto in battaglia. Diventa amico di Magnus, lo aiuterà nella sua fuga dal Valhalla.
  • Natalie Chase: è la madre di Magnus. È morta due anni prima degli eventi del libro per salvare il figlio.
  • Annabeth Chase: è la cugina di Magnus. È una semidea greca figlia di Atena. Proviene dalla saga di Percy Jackson.

AntagonistiModifica

  • Surt: signore dei giganti di fuoco e primo nemico di Magnus.
  • Loki: dio del caos, vuole accelerare il Ragnarok
  • Fenris: lupo figlio di Loki. La sua liberazione scatenerebbe il Ragnorok.
  • Randolph Chase: ex professore di Harvard e zio di Magnus, lavora per Loki nella speranza di riavere indietro la moglie e le figlie.

CapitoliModifica

  1. Buongiorno! Tu morirai.
  2. L'uomo con il reggipetto di metallo.
  3. Non accettare passaggi da parenti sconosciuti.
  4. No, sul serio. Chi gli ha dato la patente?
  5. Ho sempre desiderato distruggere un ponte.
  6. Fare largo agli anatroccoli, o vi prendiamo a mazzate in testa.
  7. Stai benissimo senza naso, dico davvero.
  8. Attento al Gap, e anche all'omaccione peloso con l'ascia.
  9. Sì, desidero la chiave del minibar.
  10. La mia stanza non è male.
  11. Piacere di conoscerti. Ora ti strizzerò la trachea.
  12. Almeno non devo stare dietro la capra.
  13. La patata Phil va incontro al suo destino.
  14. Quattro milioni di canali, e si vede solo valchiria TV.
  15. Il mio video di figuracce diventa virale.
  16. Le Norne. Perché proprio le Norne?
  17. Non li ho chiesti io, i bicipiti.
  18. Combatto un'acerrima battaglia contro le uova.
  19. Non chiamatemi fagiolo. Mai.
  20. Passa al lato Oscuro della Forze. Abbiamo merendine buonissime.
  21. Gunilla va a fuoco e non è divertente. E va bene un pochino sì.
  22. I miei amici cadono giù da un albero.
  23. Mi riciclo.
  24. Una cosa sola dovevate fare.
  25. L'impresario delle pompe funebri mi concia in modo assurdo.
  26. Ehi, lo so che sei morto, però magari chiama.
  27. Giochiamo a frisbee con le armi da taglio!
  28. È sempre meglio parlare in faccia alla gente (soprattutto quando non ha altro).
  29. Un'aquila ci frega i falafel.
  30. Una mela al giorno ti farà ammazzare.
  31. Il gioco si fa pesante e (puzzolente).
  32. Gli anni passati a giocare a Bassmasters 2000 danno i loro frutti.
  33. Il fratello di Sam si sveglia con la luna storta.
  34. La mia spada rischia di finire su eBay.
  35. Non fate mai la cacca in testa all'arte.
  36. Largo!
  37. Uno scoiattolo mi ricopre di insulti.
  38. Vado in panne in Volkswagen.
  39. Freya è carina. Adora i gatti!
  40. Il mio amico si è evoluto da un ... No, non riesco a dirlo.
  41. Blitz conclude un pessimo affare.
  42. Diamo una festa di pre-decapitazione con gli involtini primavera.
  43. Che la creazione di pennuti ornamentali in metallo abbia inizio!
  44. Junior vince una borsa di lacrime.
  45. Faccio la conoscenza di Jack.
  46. A bordo della bellissima nave Pedicure.
  47. Psicanalizzo una capra.
  48. Heartstone sviene perfino più di Jason Grace (anche se non so chi sia).
  49. Non ti senti bene? Fa' vedere ... Ah ecco! Hai una spada infilata nel naso.
  50. Niente spoiler. Thor è rimasto parecchio indietro con le serie tv.
  51. La famosa chiacchierata sulla trasformazione in tafano.
  52. Ho il cavallo giusto. Si chiama Stanley.
  53. Come uccidere educatamente i giganti.
  54. Perché non bisogna usare un coltello da bistecca come trampolino.
  55. La prima divisione aerea dei nani mi trascina in battaglia.
  56. Attenti al nano!
  57. Sam schiaccia il pulsante di espulsione.
  58. Che diavolo ... ?
  59. L'orrore della scuola media.
  60. Una splendida crociera omicida al tramonto.
  61. Dora in poi l'erica, è il fiore che mi piace di meno in assoluto.
  62. Il lupetto cattivo.
  63. Detesto firmare la mia condanna a morte.
  64. Di chi è stata l'idea di rendere invulnerabile il lupo?
  65. Odio questa parte.
  66. Sacrifici.
  67. Ancora una volta, per un amico.
  68. Non ti comportare da nemico, amico.
  69. Oh ... ecco chi aveva fiutato Fenrir nel capitolo sessantatré.
  70. Siamo sottoposti al PowerPoint del destino.
  71. Bruciamo una barca a forma di cigno (e mi sa tanto che è illegale).
  72. Perdo una scommessa.

Epilogo.

Articolo scritto da:Sorrentino Filippo(14)

EdizioniModifica

NoteModifica

  1. ^ The sword of summer, rickriordan.com. URL consultato il 5 febbraio 2016.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Fantasy: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fantasy