Apri il menu principale
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo distretto, vedi Distretto di Balqaš.
Lago Balqaš
Stato Kazakistan Kazakistan
Regione Regione di Almaty, Regione di Qaraǧandy, Regione di Žambyl
Coordinate 47°N 75°E / 47°N 75°E47; 75Coordinate: 47°N 75°E / 47°N 75°E47; 75
Altitudine 341,4 m s.l.m.
Dimensioni
Superficie 16.400 km²
Lunghezza 620 km
Larghezza 70 km
Profondità massima 25,6 m
Volume 106 000 km³
Sviluppo costiero 2 385 km
Idrografia
Bacino idrografico 413.000 km²
Immissari principali Ili, Karatal, Aksu, Lepsi, Byan, Kapal, Koksu
Emissari principali nessuno (evaporazione)
Isole Korzhin, Tasaral, Ortaaral
Mappa di localizzazione: Kazakistan
Lago Balqaš
Lago Balqaš

Il lago Balqaš (in kazako: Балқаш Көли), altresì scritto secondo la traslitterazione dal russo: Balchaš (da Озеро Балхаш) o Balkhash, è un lago del Kazakistan sud-orientale, il più grande per estensione dell'Asia centrale. Fa parte del bacino endoreico che include il mar Caspio.

Indice

StoriaModifica

Dal 103 a.C. all'VIII secolo, il Balqaš fu sotto il controllo dei cinesi, che lo chiamarono Pu-Ku o Bu-Ku. A partire dall'VIII secolo la regione a sud del lago, tra di esso e i monti Tian Shan, venne indicata come i «Sette Fiumi» (Jetisu in turco, Semirechye in russo). Questa fu la regione in cui i turchi e i mongoli nomadi mischiarono la propria cultura con quella dei popoli sedentari dell'Asia centrale. Durante la dinastia cinese Qing (1644-1911), il lago formò la regione più nord-occidentale dell'Impero.

Nel 1864 il lago e le aree adiacenti vennero cedute alla Russia imperiale in base a quello che i cinesi consideravano un trattato ineguale, il trattato Sino-Russo sui confini nord-occidentali. Con la dissoluzione dell'Unione sovietica nel 1991, il lago divenne parte del Kazakistan.

CaratteristicheModifica

 
Lago Balqaš: immagine NASA scattata il 18 aprile 2000

Il lago attualmente ricopre 16.996 km², ma, come il lago d'Aral, si sta prosciugando a causa della deviazione delle acque dei fiumi che lo alimentano. Il lago ha una profondità media di 5,8 m e una massima di 25,6 m. La metà occidentale del lago è formata da acqua dolce, mentre quella orientale è salata. La profondità media della parte orientale è 1,7 volte inferiore rispetto all'altra. A circa 1600 km di distanza verso nord-est, giace il lago Baikal, il più grande lago della Terra per volume.

Il bacino idrografico del Balqaš comprende sette fiumi; il più importante tra questi è l'Ili, che incrementa le acque profonde del lago, mentre il Karatal provvede ad incrementare quelle superficiali e sottosuperficiali. Le acque dell'Ili provengono dalle precipitazioni (soprattutto nevose) dei monti della regione cinese del Xinjiang. Il bacino del Balqaš è endoreico - cioè non ha emissari - e il lago soffre gli stessi problemi degli altri laghi endoreici.

EconomiaModifica

Le acque dell'Ili e del Balqaš sono di vitale importanza economica per il Kazakistan. L'Ili fornisce energia idroelettrica alla città di Kaptchagayskoye e le sue acque vengono utilizzate per l'irrigazione agricola e a scopi industriali. Il Balqaš incrementa una locale industria della pesca.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN243869501 · GND (DE4644329-0 · WorldCat Identities (EN243869501