Apri il menu principale
Latvijas Sauszemes spēki
Forze Terrestri lettoni
Latvian Land Forces logo.png
Emblema delle Forze Terrestri lettoni
Descrizione generale
Attiva1918 - 1940
1991 - presente
NazioneLettonia Lettonia
RuoloForza terrestre
Dimensione~5 000 professionisti, 8 000 Guardia Nazionale e 11 000 riservisti delle Forze Armate LVA
MottoVienotībā spēks (Potere nell'unità)[1]
Battaglie/guerreGuerra d'indipendenza
Guerra d'Iraq (2003)
Guerra d'Afghanistan (2001)
Parte di
Comandanti
ComandanteColonnello Mārtiņš Liberts[2]
Voci su unità militari presenti su Wikipedia

Le Latvijas Sauszemes spēki (dal lettone, Forze Terrestri lettoni) costituiscono, insieme alla Guardia Nazionale lettone, l'arma terrestre delle Forze Armate Nazionali. Dal 2007, le Forze Terrestri sono organizzati come un esercito completamente professionale permanente.

MissioneModifica

Le principali missioni delle Forze Terrestri nazionali sono:

  • Fornire la difesa di tutti i territori nazionali;
  • Garantire la prontezza al combattimento e la mobilitazione delle unità;
  • Sterminare esplosivi;
  • Fornire assistenza pubblica.

StrutturaModifica

Brigata di Fanteria delle Forze Terrestri

  • Quartier Generale
  • Compagnia QG e Comunicazioni
  •   1º Battaglione di Fanteria
  •   2º Battaglione di Fanteria
  •   Battaglione di Supporto al Combattimento (mortai, missili guidati anticarro, genieri)

CooperazioneModifica

 
Soldati lettoni, americani ed afghani di pattuglia in Afghanistan.

Dal 1996 ad oggi i soldati delle Forze Armate Nazionali sono stati schierati in nove missioni di pace internazionali in Afghanistan, Albania, Bosnia, Repubblica Centrafricana, Georgia, Iraq, Kosovo, Macedonia e Somalia.[3]


A partire dal 1º gennaio 2015 le forze armate lettoni partecipano al Nordic Battle Group dell'UE.[4][5]


Il 29 marzo del 2004, la Lettonia è diventata membro a pieno titolo della NATO.[6]

EquipaggiamentoModifica

 
Soldati lettoni durante un'esercitazione in Polonia.
 
Un soldato lettone mostra il fucile Heckler & Koch G36

ArtiglieriaModifica

Difesa aereaModifica

Armi anticarro e lanciagranateModifica

Fucili d'assalto e mitragliatriciModifica

Pistole, fucili a canna liscia e di precisioneModifica

Veicoli militariModifica

Nome Immagine Origine Tipo Varianti Quantità Note
Veicoli corazzati da ricognizione
CVR(T)     Regno Unito Veicolo corazzato da ricognizione
Scimitar
Sultan
Spartan
Samson
Samaritan
123[7] Tutti i veicoli dovranno essere aggiornati e revisionati. Alcuni di essi saranno dotati di missili guidati anticarro SPIKE.[8]
Semovente d'artiglieria
M109     Stati Uniti Semovente d'artiglieria
M109A5Ö
47[9]
Autoblindo
HMMWV     Stati Uniti Autoblindo 60 Alcune equipaggiate con HK GMG, M2 Browning e SPIKE ATGM
Mercedes-Benz Classe G     Germania Autoblindo 50[10]
Snatch Land Rover     Regno Unito Autoblindo 9[11]
Camion
Mercedes-Benz 1017     Germania Camion
Mercedes-Benz Unimog 416     Germania Camion
Scania     Svezia Camion
P93
NM154
192[12]
Veicoli leggeri
Mercedes-Benz Classe G     Germania SUV
240GD
300GDN
Volvo classe C     Svezia SUV
C303
C304
C306
Land Rover Defender     Regno Unito SUV
Veicoli speciali
Bv 206     Svezia Veicolo cingolato anfibio
Bv 206A
Bv 206F
~180
Motocicli
Husqvarna     Svezia Motociclo

Struttura dei gradi[13]Modifica

La struttura dei gradi dell'esercito lettone è regolata alla struttura dei gradi della NATO.

Ufficiali dell'esercito lettone
Generali Ufficiali
Insegna del grado                  
Grado Tenente generale
Ģenerālleitnants
Maggiore generale
Ģenerālmajors
Brigadiere generale
Brigādes Ģenerālis
Colonnello
Pulkvedis
Tenente colonnello
Pulkvežleitnants
Maggiore
Majors
Capitano
Kapteinis
Tenente
Virsleitnants
Sottotenente
Leitnants
Classificazione grado NATO OF-8 OF-7 OF-6 OF-5 OF-4 OF-3 OF-2 OF-1
Sottufficiali dell'esercito lettone
Sergenti Privati
Insegna del grado                
Rank Senior Warrant Officer
Augstākais virsseržants
Warrant Officer
Galvenais virsseržants
Senior Sergeant
Štāba virsseržants
Sergeant First Class
Virsseržants
Sergente
Seržants
Caporale
Kaprālis
Private First Class
Dižkareivis
Privato
Kareivis
Classificazione grado NATO OR-9 OR-8 OR-7 OR-6 OR-5 OR-4 OR-3 OR-2

NoteModifica

  1. ^ Simbolika, Nacionālie bruņotie spēki. URL consultato il 30 settembre 2015 (archiviato dall'url originale il 1º ottobre 2015).
  2. ^ Nacionālie bruņotie spēki, su mil.lv. URL consultato il 24 dicembre 2014 (archiviato dall'url originale il 29 novembre 2014).
  3. ^ Nacionālie bruņotie spēki, su mil.lv. URL consultato il 24 dicembre 2014 (archiviato dall'url originale il 31 dicembre 2014).
  4. ^ Copia archiviata, su forsvarsmakten.se. URL consultato il 25 febbraio 2015 (archiviato dall'url originale il 20 marzo 2015)..
  5. ^ http://www.forsvarsmakten.se/siteassets/english/nbg15---eng/14mar_-fcdr_master-f.pdf#page=13 Archiviato il 23 dicembre 2014 in Internet Archive..
  6. ^ Member countries, su nato.int. URL consultato il 24 dicembre 2014.
  7. ^ Latvian army purchases UK armoured combat vehicles, su gov.uk. URL consultato il 24 dicembre 2014.
  8. ^ Latvia to continue purchases of Spike anti-tank missiles, su sargs.lv. URL consultato il 12 gennaio 2015.
  9. ^ Latvia to procure nearly fifty used howitzers; first ones to be supplied in autumn, su latviannews.lv. URL consultato il 22 February 2017.
  10. ^ Latvia to buy anti-tank weapons, armoured vehicles from Norway, su sargs.lv. URL consultato il 24 dicembre 2014.
  11. ^ Latvian soldiers leave for the operation in Central African Republic, su mil.lv. URL consultato il 24 dicembre 2014 (archiviato dall'url originale l'8 febbraio 2015).
  12. ^ (LV) Bruņotie spēki saņem Norvēģijā pirktās automašīnas un ieročus, su sargs.lv. URL consultato il 31 maggio 2015.
  13. ^ Latvia Latvian Army ranks military combat field uniforms dress grades uniformes combat armee lettone - Army Recognition - Army Recognition, su armyrecognition.com. URL consultato il 24 dicembre 2014.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica