Apri il menu principale

Laura Belli

attrice, regista e cantante italiana

BiografiaModifica

Completati gli studi presso il Centro Sperimentale di Cinematografia e l'Accademia d'arte drammatica, esordisce al cinema nel 1969 in un film erotico del filone storico-conventuale: La monaca di Monza: una storia lombarda. In seguito, il cinema la chiamerà a interpretare soprattutto ruoli drammatici, spesso in film poliziotteschi. Ma la popolarità le arriva dalla televisione, dove negli anni 1970, dopo aver esordito quale conduttrice della rubrica Prossimamente, prende parte ad alcuni sceneggiati di grande successo, tra cui Il segno del comando (1971) e Ho incontrato un'ombra (1974), entrambi di Daniele D'Anza, Lungo il fiume e sull'acqua di Alberto Negrin (1973) e Gamma di Salvatore Nocita (1975).

Dalla relazione con il presentatore Claudio Lippi nasce, nel 1975, una figlia, Lenni.

Nella seconda metà degli anni 1970 Laura Belli ridurrà drasticamente la sua presenza sul piccolo e grande schermo. Il suo ultimo film come attrice risale al 1979.

Vent'anni più tardi, tuttavia, esordisce come regista cinematografica in una pellicola intitolata Film. Malgrado il cast, che include attrici come Laura Morante e Maddalena Crippa, Film viene mal distribuito e non ha successo e della Belli si perdono nuovamente le tracce.

FilmografiaModifica

AttriceModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

Regista e sceneggiatriceModifica

Programmi TVModifica

 
Toni Santagata e Laura Belli ne Il mondo è bello perché è piccolo (1975)

Discografia parzialeModifica

45 giriModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN219726 · ISNI (EN0000 0000 7824 2414 · SBN IT\ICCU\RAVV\410101 · GND (DE1139456040 · BNF (FRcb141545159 (data) · WorldCat Identities (EN219726