Apri il menu principale
Lucas Correa
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 180 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Tuttocuoio
Carriera
Giovanili
1999-2002 Rosario Central
Squadre di club1
2002-2004 Rosario Central 4 (0)
2004-2005 Penne 32 (4)
2005-2006 Lanciano 20 (1)
2006 Lazio 0 (0)
2006-2007 Lanciano 16 (3)
2007 Lucchese 10 (2)
2007-2008 Gallipoli 24 (3)
2008-2009 Pro Patria 27 (12)
2009-2010 Taranto 10 (3)
2010 Ravenna 13 (1)
2010-2011 Lazio 0 (0)
2011 Varese 13 (1)
2011-2012 Avellino 10 (0)
2012-2013 Bassano Virtus 33 (10)[1]
2013-2014 Casertana 30 (2)
2016Bisceglie 4 (0)
2017-2018 Mantova 28 (10)
2018- Tuttocuoio 12 (2)
Nazionale
2001 Argentina Argentina U-17 6 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 20 giugno 2015

Lucas Alberto Belmonte Correa (Rosario, 3 febbraio 1984) è un calciatore argentino, centrocampista del Tuttocuoio.

Indice

CarrieraModifica

ClubModifica

L'esordio al Rosario Central e l'arrivo in ItaliaModifica

Cresce nel Rosario Central, dove totalizza 4 presenze nella massima serie argentina; nel 2004 arriva in Italia passando al Penne.

Virtus Lanciano, l'approdo alla Lazio e i vari prestitiModifica

Nel 2005 viene ceduto alla Virtus Lanciano, e nell'annata successiva viene notato ed acquisito dalla Lazio. Non riesce però ad imporsi in maglia biancoceleste, tant'è che viene girato in prestito alla Lucchese[2]. Nelle stagioni successive sarà ceduto in prestito al Lanciano nel biennio 20052007 in C1, passa con la stessa formula al Gallipoli nel 20072008, sempre in C1. Nell'estate del 2008 alla Pro Patria[3], dove gioca la sua migliore stagione, diventando il perno della formazione allenata da Franco Lerda, con 27 presenze e 12 reti, alcune delle quali realizzate su calci di punizione. Nel 2009-2010 milita nel Taranto[4], per poi trasferirsi nel gennaio 2010, ancora in prestito al Ravenna, per poi tornare alla Lazio il 17 agosto.

Il passaggio al VareseModifica

Non rientrando più nei piani della società, nel gennaio 2011 rescinde il contratto e si accorda con il Varese[5], con cui disputa il campionato di Serie B fino al termine della stagione.

Il trasferimento all'Avellino e il prestito al Bassano VirtusModifica

Da svincolato si accasa all'Avellino che l'anno successivo lo gira al Bassano Virtus in Seconda Divisione [6].

Le esperienze con Casertana e BisceglieModifica

Nel 2013 il calciatore argentino si accasa alla Casertana, squadra campana di Seconda Divisione, dove rimane una stagione. Dopo esser rimasto per due anni in regime di svincolo, viene ingaggiato nel luglio 2016 dal Bisceglie.

L'approdo a MantovaModifica

Il 9 agosto 2017 viene acquistato dal Mantova a titolo definitivo dalla formazione lombarda iscritta in Serie D dopo essere stata esclusa dalla Serie C. Con la maglia virgiliana mette a segno 10 reti in 28 presenze diventando capocannoniere della rosa biancorossa e contribuendo alla conquista dei playoff che i mantovani perdono in semifinale contro l'Arzignano Chiampo.

Al termine della stagione non rinnova il contratto e rimane svincolato.

TuttocuoioModifica

Il 18 settembre 2018 viene ingaggiato dal Tuttocuoio, formazione toscana militante in Serie D[7].

NazionaleModifica

Ha partecipato con la maglia dell'Albiceleste al Mondiale Under 17 nel 2001, giocando assieme a giocatori del calibro di Carlos Tévez e Pablo Zabaleta e mettendosi in mostra segnando anche un goal nella fase a gruppi.

NoteModifica

  1. ^ 35 (10) se si comprendono anche le presenze nei playoff di Lega Pro Seconda Divisione
  2. ^ UFFICIALE: Correa dalla Lazio alla Lucchese[collegamento interrotto]
  3. ^ UFFICIALE: Pro Patria, colpo Correa
  4. ^ UFFICIALE: Correa dalla Lazio al Taranto
  5. ^ UFFICIALE: Correa dalla Lazio al Varese, in itasportpress.it, 24 gennaio 2011. URL consultato il 24 gennaio 2011.
  6. ^ UFFICIALE: Avellino, colpo Lucas Correa
  7. ^ LUCAS CORREA È UN GIOCATORE DEL TUTTOCUOIO, su tuttocuoiocalcio.com.

Collegamenti esterniModifica