Associazione Lugano Basket Tigers

squadra di pallacanestro svizzera
(Reindirizzamento da Lugano Tigers)

L'Associazione Lugano Basket Tigers è la principale società di pallacanestro maschile di Lugano, nel Canton Ticino, ed è nata nel 1981 dalla fusione tra Federale Lugano e Viganello Basket.

Associazione Lugano Basket Tigers
Pallacanestro
Segni distintivi
Uniformi di gara
Casa
Trasferta
Colori sociali Bianco e nero
Dati societari
Città Lugano
NazioneBandiera della Svizzera Svizzera
ConfederazioneFIBA Europe
FederazioneFederazione cestistica della Svizzera
CampionatoLNBA
Fondazione1981
DenominazioneF.V. Lugano
(1981-1999)
Lugano Snakes
(1999-2003)
Associazione Lugano Basket Tigers
(2003-)
PresidenteBandiera della Svizzera Alessandro Cedraschi
AllenatoreBandiera dell'Italia Valter Montini
ImpiantoPalazzetto Istituto Elvetico
Sito webwww.basketlugano.com
Palmarès
Titoli nazionali8 Campionati LNA
Coppe nazionali6 Coppe Svizzera
2 Coppe di Lega
1 Supercoppa Svizzera
Stagione in corso

I suoi colori sociali sono il bianco e il nero, e disputa le partite casalinghe presso l'Istituto Elvetico Salesiani Don Bosco di Lugano, in via Serafino Balestra.

Storia modifica

  Lo stesso argomento in dettaglio: Federale Lugano e Viganello Basket.

Nata nel 1981 dalla fusione[1][2] tra Federale Lugano e Viganello, vince la prima Coppa Svizzera nel 1982.

Rinominata "Lugano Snakes" nel 1999 (all'epoca del presidente Giovanni Antonini) ha conquistato 3 campionati e 2 Coppa Svizzera. Nel 2000-2001 partecipa all'Eurolega vincendo 3 incontri casalinghi contro Žalgiris, Estudiantes e Zadar. La squadra dell'epoca era composta da giocatori di spessore quali: Harold Mrazek, Patrick Koller, Norbert Valis, Michael Polite, Marco Sassella, Trésor Quidome e Manuel Raga.

Rinasce come "Associazione Lugano Basket Tigers" nel 2003, dopo il fallimento finanziario dei Lugano Snakes, acquisendo i diritti sportivi dall'AB Viganello. Conquista il campionato nella stagione 2005-2006, e chiude al secondo posto nelle due stagioni seguenti. Nella stagione 2009-2010, guidata dapprima da Renato Carettoni (sostituito a dicembre 2009) e successivamente da Joe Whelton, vince ancora il titolo svizzero battendo il Fribourg Olympic.

Nel 2010 si è qualificata nella fase a gironi dell'EuroChallenge, battendo il Lyubertsky.

Nel 2011 conquista tre titoli: vince - per la prima volta nella sua storia - la Coppa di Lega; nella stessa stagione vince per la quarta volta la Coppa Svizzera, battendo il Monthey per 68-67, con il canestro della vittoria di Abukar a 4 secondi dalla fine; infine trionfa anche in campionato battendo nella quarta partita della finale il Fribourg Olympic 80-74 (3-1 nella serie).

Nel 2012 conquista la seconda Coppa di Lega consecutiva ai danni del Fribourg Olympic, sconfitto per 92-75; il 14 aprile vince la quinta Coppa Svizzera battendo il Monthey per 76-74; inoltre il 18 maggio vince il campionato battendo nella finalissima il Ginevra Lions per 92-81 (3-2 nella serie). Con questa vittoria i Lugano Tigers entrano nella storia del basket elvetico: sono infatti la prima squadra svizzera ad essere riuscita a centrare per 2 volte consecutive il triplete (Coppa di Lega-Coppa Svizzera-Campionato).[3] Nel 2013 i Lugano Tigers chiudono l'annata senza trofei, mentre nel 2014, dopo aver perso sia in Coppa di Lega (in semifinale 81-85 contro i Ginevra Lions) che in Coppa Svizzera (ai quarti ancora con i Ginevra Lions 84-70), riescono a vincere il loro ottavo campionato in finale, alla settima partita, battendo l'Olympic Friborgo per 92-88.

Nel 2015 eliminati nuovamente in Coppa di Lega dagli eterni rivali dell'Olympic Friborgo, i Tigers conquistano la Coppa Svizzera a tre anni di distanza dall'ultima vittoria, sconfiggendo in finale l'Union Neuchatel per 79-61, alzando il trofeo per la sesta volta nella loro storia.[4] Sempre nel 2015 conquistano la prima Supercoppa Svizzera della loro storia, battendo in gara secca il Ginevra Lions per 74-66,[5] nella prima edizione assoluta disputata tra la vincente del campionato e della Coppa Svizzera.

Cronistoria modifica

Roster attuale modifica

Associazione Lugano Basket Tigers 2023-24
Giocatori Staff tecnico
N. Naz. Ruolo Nome Anno Alt.
0   AP Bracelli, Andrea Andrea Bracelli (C) 1997 192 cm
4     AP Picco, Claudio Claudio Picco 2005 195 cm
5     A Bernardinello, Kevin Kevin Bernardinello 2003 194 cm
8   PG Montanari, Adrian Adrian Montanari 2004 181 cm
9     A Warden, Hamish Hamish Warden 1999 203 cm
10   G Dell'Acqua, Massimiliano Massimiliano Dell'Acqua 2003 190 cm
11   G Donnelly, Andre Andre Donnelly 2005 198 cm
12   AC Sampson, Trey Trey Sampson 2000 205 cm
17   GA Maglia, Alex Alex Maglia 2005 191 cm
20   P Hammond, Marcus Marcus Hammond dal al 3 gennaio 2024 2000 192 cm
21   PG Williams, De'Shawn De'Shawn Williams fino al 3 gennaio 2024 1998 186 cm
23   C Battey, Evan Evan Battey 1998 202 cm
24   C Ali, Omar Omar Ali 2004 200 cm
Allenatore
Assistente/i

Legenda
  •   Infortunato

Roster

Palmarès modifica

  Lo stesso argomento in dettaglio: Federale Lugano § Palmarès e Viganello Basket § Palmarès.
2000, 2001, 2002, 2006, 2010, 2011, 2012, 2014
1982, 2001, 2002, 2011, 2012, 2015
2011, 2012
2015

Stagioni modifica

Cestisti modifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Cestisti del Lugano Tigers.

Allenatori modifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori del Lugano Tigers.

Note modifica

  1. ^ Peo Mazzola, Arnaldo Cremonesi, Verso la finale Lugano-Vacallo [collegamento interrotto], in laRegione Ticino, 27 marzo 2008. URL consultato il 15 gennaio 2011.
  2. ^ Si è spento Franco Bassi (PDF), in Giornale del Popolo, 17 febbraio 2010, p. 19. URL consultato il 25 gennaio 2011.
  3. ^ (EN) Redazione sport RSI, I Tigers pensano già al futuro, su sport.rsi.ch, 19 maggio 2012.
  4. ^ I Tigers alzano la Coppa svizzera!, su Corriere del Ticino, 11 aprile 2015. URL consultato il 17 dicembre 2023.
  5. ^ I Tigers conquistano la Supercoppa, su Corriere del Ticino, 5 settembre 2015. URL consultato il 17 dicembre 2023.

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica

(IT) Sito ufficiale

  Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro