Apri il menu principale
EuroChallenge
SportBasketball pictogram.svg Pallacanestro
Tiposquadre di club
FederazioneFIBA
ContinenteEuropa
OrganizzatoreFIBA Europe
Cadenzaannuale
Aperturaottobre
Partecipanti32 squadre
Formula1ª Fase a gironi, 2ª Fase a gironi, Quarti di finale, Final Four
Sito InternetFiba Europe Eurochallenge
Storia
Fondazione2003
Soppressione2015
Ultimo vincitoreJSF Nanterre
Ultima edizioneEuroChallenge 2014-2015
Coppa del Campionato di Pallacanestro.png
Trofeo o riconoscimento

L'EuroChallenge (ex FIBA Europe League e FIBA EuroCup) è stata una competizione europea per club di pallacanestro maschile.

Era una competizione organizzata dalla FIBA, terza per ordine di importanza dopo l'Eurolega e l'Eurocup curate dalla ULEB. Le due finaliste acquisivano il diritto a partecipare all'Eurocup.

StoriaModifica

La prima edizione del torneo si è svolta nella stagione 2003-04 con il nome di FIBA Europe League. Vi parteciparono trenta squadre divise in quattro gironi. La prima del girone A, le prime due del B e C e le prime tre del D furono ammesse ai quarti di finale e le quattro vincenti vennero ammesse alla Final Four, disputata a Kazan'. Vinsero i padroni di casa dell'UNICS Kazan'. La formula rimase quasi invariata nel 2004-05: la fase finale, disputata a Istanbul, fu vinta dalla Dinamo San Pietroburgo.

Nel 2005-06 la competizione venne ribattezzata FIBA EuroCup e le finali si disputarono a Kiev, dove s'impose lo Joventut Badalona.

Nella stagione successiva il regolamento fu rinnovato secondo un format valido tuttora. Le squadre partecipanti furono aumentate a trentadue, divise in otto gironi. Da allora le prime due di ogni girone vengono ammesse al secondo turno, con altri quattro gironi da cui vengono decise le partecipanti ai quarti di finale. Da questi alla Final Four, che nella stagione 2006-07 fu disputata a Girona e vinta dalla squadra di casa, gli spagnoli dell'Akasvayu Girona.

L'edizione 2007-08 ha visto i lettoni del BK Barons imporsi sulla squadra belga del Mons-Hainaut per 63-62 nella finale di Limassol.

Dalla stagione 2008-09 con la riorganizzazione delle coppe europee la competizione è stata ribattezzata EuroChallenge, vi partecipano 32 squadre tra cui le sedici eliminate ai primi due turni della Eurocup: la vittoria finale è stata ad appannaggio della Virtus Bologna che ha battuto in finale i francesi di Cholet Basket con il punteggio di 77-75.

Nella stagione 2013-14 si laurea campione la Pallacanestro Reggiana, conquistando così il suo primo trofeo internazionale.

Albo d'oroModifica

Anno Finale 1º/2º posto Semifinaliste
Campione Punteggio Secondo posto Terzo posto Punteggio Quarto posto
Con la denominazione di FIBA Europe League
2003-04
dettagli
 
UNICS Kazan'
87-63  
TIM Maroussi
 
Hapoel Tel Aviv
112-104  
Ural Great Perm'
2004-05
dettagli
 
Dinamo San Pietroburgo
85-74  
Kiev
 
Chimki
86-79  
Fenerbahçe
Con la denominazione di FIBA EuroCup
2005-06
dettagli
 
DKV Joventut Badalona
88-63  
BC Chimki
 
BC Kiev
83-81  
Dinamo San Pietroburgo
2006-07
dettagli
 
Akasvayu Girona
79-72  
Azovmash Mariupol'
 
VidiVici Virtus Bologna
82-60  
MMT Estudiantes
2007-08
dettagli
 
Barons LMT
63-62  
Dexia Mons-Hainaut
 
Proteas EKA AEL Limassol
79-70  
Tartu Rock Ülikool
Con la denominazione di EuroChallenge
2008-09
dettagli
 
BolognaFiere Virtus Bologna
77-75  
Cholet
 
Triumf Ljubercy
94-82  
Proteas EKA AEL Limassol
2009-10
dettagli
 
Göttingen
83-75  
Krasnye Kryl'ja Samara
 
Chorale Roanne
86-80  
Scavolini Pesaro
2010-11
dettagli
 
Krka Novo Mesto
83-77  
Lokomotiv Kuban
 
Telenet Ostenda
94-92  
Spartak San Pietroburgo
2011-12
dettagli
 
Milangaz Beşiktaş
91-86  
Élan Chalon
 
Triumf Ljubercy
94-87  
Szolnoki Olaj
2012-13
dettagli
 
Krasnye Kryl'ja Samara
77-76  
Pınar Karşıyaka
 
EWE Oldenburg
84-76  
Gravelines
2013-14
dettagli
 
Grissin Bon Reggio Emilia
79-65  
Triumf Ljubercy
 
Royal Halı Gaziantep
87-75 (dts)  
Szolnoki Olaj
2014-15
dettagli
 
JSF Nanterre
64-63  
Medical Park Trabzonspor
 
Energia Târgu Jiu
83-80  
Fraport Francoforte

Classifica per nazioniModifica

Premi e riconoscimentiModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica